Ho un fidanzato ma mi piace un altro

Inviata da Chiara · 13 dic 2016 Crisi adolescenziali

Salve. Ho 22 anni e sono fidanzata da 5 anni. Il ragazzo con cui sto è un ragazzo d'oro, ciò non toglie ovviamente che anche lui abbia dei difetti.
L'altro è invece il mio ex compagno di classe delle scuole superiori che molto saltuariamente sento. E' un ragazzo particolare, a cui piace divertirsi e poco serio nelle sue relazioni. E' oggettivamente bello, con un bel fisico e soprattutto una bella mente, è molto carismatico. Ha avuto due fidanzate serie in tutti questi anni durante i quali però le tradiva.
Sin dal primo giorno di scuola mi sono sentita attratta da lui e negli anni ho avuto modo di conoscerlo meglio..fino a rendermi conto che mi piaceva veramente.
Dal 2° anno in poi ha iniziato a chiedermi dapprima una storia (baci e cose così, visto che eravamo ancora dei 14/15enni). Io però non volevo niente di superficiale ma cercavo qualcosa di serio per cui lo rifuitai. Al terzo anno mi fidanzo con il mio attuale ragazzo e ovviamente, in contemporanea le richieste di questo ragazzo si facevano via via più serie. poiché spesso lui mi chiedeva di fare sesso, così, giusto per divertirsi e nonostante entrambi fossimo fidanzati.. Ho ceduto una volta (al quinto anno), e me ne pentii subito troncando ogni rapporto con questo ragazzo.
Finita la scuola non lo vedo per 2 anni, ma lo sento spesso perché è lui a cercarmi per lo stesso motivo. Io lo respingo spiegandogli che sono fidanzata e che mi sento in colpa poiché il mio ragazzo non si merita una cosa del genere. Tuttavia mi piace, e ammetto che mi piace sentirmi "voluta".
Dopo pochi mesi ( un anno fa circa) ci risentiamo e alla stessa richiesta accetto, così, perchè voglio divertirmi anche io e perchè mi piace e mi è sempre piaciuto. Io stessa mi sento una persona cattiva per aver ceduto queste due volte.. Ora non so che fare: se la prima volta mi sono sentita uno schifo dopo averlo fatto con lui, la seconda volta no. Mi spiego meglio: so che quello che ho fatto non è stato un bel gesto, perchè sto tradendo la fiducia del mio ragazzo che tutt'ora è ignaro di tutto ciò. Io però non voglio stare con questo mio ex compagno, ma non perchè non mi piaccia, ma perchè so che finirei tradita. Incoerente direste voi. Sì, confermo. Però,( non mi sto giustificando) è anche vero che io il mio ragazzo l'ho tradito con un ragazzo che mi è sempre piaciuto da prima di conoscere il mio attuale fidanzato. Ma questo effettivamente non giustifica il gesto compiuto, assolutamente. Il problema sta proprio in tutto questo: non posso provarci con questo ragazzo perchè so che non andrebbe a finire bene, nè voglio lasciare il mio attuale ragazzo, con il quale avevo un bel rapporto. Mi spiego meglio: il rapporto con il mio fidanzato è andato via via scemando negli ultimi 2 anni, o poco meno, soprattutto per colpa mia: credo di aver perso l'attrazione nei suoi confronti.
Non so cosa fare. Io sto bene con lui, però sono attratta dall'altro. Non so. Penso che ormai non ci sia più il rapporto che avevo 2 anni fa. E' una situazione un po' triste. La soluzione è una sola. Ma io voglio capire dall'esterno cosa si percepisce.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 21 DIC 2016

Carissima Chiara,
In base a ciò che hai scritto sembra che tu abbia analizzato abbastanza bene la situazione e ti manca giusto quel qualcosa che ti spinga a decidere..cosa fare già lo sai dentro te. Nessuno potrà spingerti a scegliere, facendo un bilancio della tua vita credo che la libertà di fare ciò che meglio per te stessa, senza vincoli, sia la condizione ideale.
In bocca al lupo,
Un caro saluto
Dott.ssa G. Ruggeri

Dott.ssa Gabriella Ruggeri Psicologo a Messina

59 Risposte

73 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

14 DIC 2016

Cara Chiara
c'è poco da dire perchè in realtà hai già detto tutto tu. Se con il tuo ragazzo non ti senti più di stare e non provi più nulla per lui, lascialo; in caso contrario, cerca di imparare da quelli che definisci errori. Cerca di fare chiarezza con te stessa, capire cosa vuoi e quali sono le priorità per te; se vuoi essere libera e goderti la tua gioventù, non hai altro modo che sceglierlo.
Insomma la decisione è solo tua; devi assumerti la responsabilità delle tue scelte e percorrere la strada che preferisci. A volte bisogna sperimentarsi per capirsi e scoprirsi...
Cordialmente

Dr.ssa Cristina Giacomelli
Lanciano (CH) - Pescara

Dr.ssa Cristina Giacomelli Psicologo a Lanciano

294 Risposte

552 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Crisi adolescenziali

Vedere più psicologi specializzati in Crisi adolescenziali

Altre domande su Crisi adolescenziali

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 22900 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16550

psicologi

domande 22900

domande

Risposte 84150

Risposte