Ho tradito o no?

Inviata da Maurizio · 19 giu 2017 Terapia di coppia

Buongiorno mi chiamo Maurizio e mia moglie è venuta a conoscenza dell'esistenza di una mia corrispondenza via WhatsApp con una collega. Il senso dei messaggi era verso l'andare a prendere il caffè, anche con altri colleghi, in alcuni altri però c'era il buongiorno o l'invio di foto. Il soggetto della foto ritraeva la mia collega all'interno di un albero secolare presso il parco del castello di Sermoneta dove era andata in gita con una classe. Io da parte mia qualche giorno dopo le ho inviato la foto di villa Doria panphili per fare il raffronto. Un altro messaggio, mio, le annunciava l'arrivo di un maritozzo con la panna per colazione, conseguenza di una conversazione che riguardava un evento a eataly riguardannte per l'appunto i maritozzi di tradizioni regionali. Tutto ciò ha fatto scatenare in mia moglie il dubbio del tradimento. " perché hai pensato ad un'altra per mandare foto, perché hai pensato a lei per portarle il maritozzo, per augurararle il buongiorno con l'emoticon del sole ecc.ecc. premetto che sono un uomo di ormai 60 anni e questa collega ne ha credo sui 38 e peraltro non mi risulta per nulla attraente dal punto di vista fisico. Io sono convinto di aver scambiato questi messaggi in tutta buona fede e senza secondi fini ma mia moglie si sente profondamene delusa e tradita. Mi farebbe piacere capire meglio di cosa possa essere scattato nel mio cervello per risolvere la crisi di coppia con la donna che amo e madre dei miei figli. Vi ringrazio.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 21 GIU 2017

Salve Maurizio!
E' evidente che la Sua collega abbia scaturito in Lei qualche interesse, nonostante dal punto di vista fisico non le sembri attraente.
Le chiedo un piccolo sforzo: provi a riflettere su cosa prova quando scrive o parla con lei. Che tipo di gratificazione ottiene?
Detto ciò, chiedersi se ha tradito oppure no, non è determinante. In ogni caso, Le chiedo: "cosa vuol dire tradire per Lei?"

Dott.ssa Fino Ilaria Psicologo a Vignola

5 Risposte

2 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

19 GIU 2017

Gentile Maurizio,

sia lei che sua moglie mi sembrate interessati a portare avanti il vostro rapporto di coppia nel migliore dei modi, ma sembrate avere la percezione di qualche problema a minare la vostra relazione. In questi casi potrebbe essere molto utile rivolgersi ad un consulente di coppia (di stampo cognitivo comportamentale) nella vostra zona.

Io stessa sono a disposizione per qualsiasi chiarimento in merito

Cordialmente

Dott.ssa Silvia Picazio
Psicologa e Psicoterapeuta
Roma e Gaeta

Dott.ssa Silvia Picazio Psicologo a Roma

342 Risposte

130 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 30050 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18850

psicologi

domande 30050

domande

Risposte 102350

Risposte