Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Ho sempre pensieri negativi - Seconda parte

Inviata da Gemma il 16 dic 2015 Crisi esistenziale

Salve sono capitata qui per caso navigando su internet. E' qualcosa che ce sempre stato,ho cercato di scacciare via i pensieri brutti. Più passano i giorni e più peggiora nella mia mente si crea confusione, vuoto.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Gentile Gemma,
se ho capito bene, lei cerca di scacciare i brutti pensieri e la sensazione di vuoto e di confusione navigando su internet.
Forse può essere un rimedio provvisorio ma la soluzione vera e definitiva che le consiglio è di consultare un perapeuta ed iniziare un percorso di psicoterapia per trovare le origini di tutto ciò e le relative soluzioni.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

6600 Risposte

18475 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Salve Gemma,
mi sembra di capire dalle poche righe che ha scritto che i pensieri negativi le invadono la mente e che lei cerca di scacciarli ma invano. Forse sarebbe produttivo cercare di soffermarsi sui pensieri brutti che ha e cercare di elaborarli, l'aiuto di un terapeuta potrebbe essere molto utile.
Saluti
Dottoressa Sara Vassileva

Dott.ssa Sara Vassileva Psicologo a Genova

47 Risposte

13 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Cara Gemma,

qualcuno scriveva "siamo i nostri pensieri".

Dunque.
Se penso negativo, metto in atto comportamenti negativi, mi circondo di persone negative; proviamo a fare il contrario.
Se mi circondo di persone positive, metto in atto comportamenti positivi, penso positivo.

Forse funziona un pò anche così, non è la soluzione, ma un suggerimento che può funzionare. Chissà.

Alcuni autori suggeriscono davvero di leggere testi biografici di persone che hanno avuto successo nella vita professionale e famigliare, che hanno un pensiero costruttivo e positivio della vita e delle relazioni affettive.
Suggeriscono di evitare di esporsi a racconti drammatici, tristi, distruttivi che non aiutano ma anzi impoveriscono e come dice Lei creano confusione.

In bocca al lupo!
Dott.ssa Cristina Fumi
Psicologa - Psicoterapeuta Milano

Dott.ssa Cristina Fumi Psicologo a Milano

232 Risposte

228 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Cara Gemma,
quando non si riescono a gestire le emozioni negative che ostacolano il pensare lucido e sereno è necessario rivolgersi ad uno/a psicologo/a psicoterapeuta in presenza. Un percorso psicologico richiede costanza e tanta pazienza nell'andare regolarmante alle sedute. Nel suo caso -vista l'insistenza delle sue richieste su questo sito e sempre sullo stesso tema - le ci vorrà anche un pò di tempo (mediamente un anno) per riscontrare benefici ma forse è proprio necessario.
Cordialmente
Dr.ssa Anna Mostacci Psicologa Psicoterapeuta Roma

Dr.ssa Anna Mostacci Psicologa Psicoterapeuta Psicologo a Roma

1715 Risposte

2794 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Gemma
sinceramente mi riesce molto difficile comprendere quello che lei vuole comunicarci.
Comunque il fatto è che lei si sente vuota e piena allo stesso tempo (di pensieri negativi).
Ha bisogno di fermarsi e di riflettere su queste due realtà interiori.
La cosa da fare è contattare uno psicoterapeuta che possa ascoltarla e aiutarla a comprendere come mai si trova in questa situazione.
Con la psicoterapia potrà intraprendere una via di ritorno alla realtà e ad un miglior funzionamento psichico.
Il mondo l'aspetta, fatto di impegni e di vere relazioni, insomma :di cose reali a cui dedicarsi.
Un augurio
Dott. Silvana Ceccucci Psicologa Psicoterapeuta

Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicologo a Ravenna

3084 Risposte

6735 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Buonasera Gemma,
bisognerebbe capire che tipo di pensieri negativi sono, da dove scaturiscono, come ti fanno sentire e dopo una rielaborazione del problema, si può cominciare ad iniziare un lavoro su come modificare tali pensieri e trovare soluzioni.
Se i pensieri negativi sono debilitanti e persistono da più di sei mesi, sarebbe bene consultare uno psicologo.
Dott.ssa Roberta D'Amico

Dott.ssa Roberta D'Amico Psicologo a Ostuni

10 Risposte

6 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Crisi esistenziale

Vedere più psicologi specializzati in Crisi esistenziale

Altre domande su Crisi esistenziale

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 19250 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15550

psicologi

domande 19250

domande

Risposte 78200

Risposte