Ho scoperto che mio padre tradisce mia madre

Inviata da Giada · 14 mar 2016 Terapia familiare

Salve a tutti. Sono una ragazza di quasi 23 anni e ieri ho scoperto una delle cose più dolorose: mio padre tradisce.
Credo che mio padre sia in piena "crisi di mezza età" e da quando ha scoperto il ballo latino americano, a poco a poco è cambiato sempre di più. Credo sia la prima volta che tradisce. Ai miei occhi i miei genitori hanno sempre avuto un bel rapporto, tanto che erano diciamo. inseparabili! Ma mio padre purtroppo è cambiato. E sembra che ora più lontano gli stia mia madre meglio stia! Infatti esce spesso da solo con amici.
Mia mamma ha dei sospetti. Vederla triste e in ansia mia spezza il cuore. E questo mi ha spinta a fare un terribile errore: sbirciare il telefono di mio padre. Ho trovato così dei messaggi dove lui si dava appuntamento con una donna. Che conosco e conosce anche mia madre!
Mi ferisce la sua faccia tosta. Si comporta come se nulla fosse, fa complimenti a mamma, ride, scherza, canticchia. Quando in realtà non c'è proprio niente da canticchiare. O forse è un modo per alleviare i sensi di colpa.
Detto ciò non so che fare. Non so se parlarne con mio padre oppure lasciare che le cose facciano il loro corso. Anche se mi sembra irrispettoso nei confronti di mia madre con cui ho un rapporto meraviglioso! Vorrei aiutarla! Però ho molta paura della reazione di mio padre. È una persona molto impulsiva e poco collaborativa su certi argomenti. Ho paura che la sua reazione mi ferirebbe più di quanto sia già ferita oppure di scatenare una situazione ancora più grave. Aspetto un Vostro consiglio!
Cari saluti, grazie!

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 14 MAR 2016

Gentile Giada,
comprendo la situazione difficile in cui si è venuta a trovare ed è davvero importante che lei adesso non perda le coordinate.
Io le suggerisco di chiedere a suo padre un incontro riservato dicendogli che si tratta di una cosa che per lei è importante.
A questo punto, al momento opportuno, dirà che da un pò ha notato un cambiamento evidente nel rapporto tra lui e sua mamma con sofferenza notevole di quest'ultima. Dirà che questo malessere di sua mamma l'ha spinta a commettere l'errore di sbirciare sul suo telefonino e per questo desidera scusarsi ribadendo però il motivo che l'ha spinta a farlo. Dirà ancora che purtroppo ha scoperto la sua relazione con l'altra donna ed ora non sa come comportarsi e vorrebbe conoscere quali sono le sue intenzioni perchè in tal modo può avere le idee più chiare.
Cara Giada, a questo punto molto dipende da ciò che le risponderà suo padre; lei non dovrà comunque essere irriverente o svalutante nei suoi confronti ed in ogni caso dovrà prendere tempo.
Se vuole può farci conoscere la risposta di suo padre per avere da noi ulteriori feedback.
Meglio sarebbe però se chiede un sostegno psicologico dal vivo per essere aiutata in maniera più puntuale su come gestire la cosa.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7458 Risposte

20924 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

16 MAR 2016

Cara Giada
certo che devi trovarti sotto shock perché, di fatto, scoprire un tradimento del padre (o della madre s'intendo) è, per un figlio, essere lui stesso tradito.
Oltretutto la cosa è anche molto dolorosa in quanto non se ne comprendono i motivi e, apparentemente, una motivazione non c' è, ma ...forse sì, ed è questa motivazione che va richiesta a tuo padre.
E' chiaro che tu hai bisogno di capire la situazione.
In un caso come questo, inoltre, non è solo il "tradimento" ma è proprio una situazione dove tua madre viene presa in giro "sotto il naso"; non è che cambi molto "l'essenza" della cosa ma, oltre "al danno anche la beffa", mi sembra troppo.
Chiaramente, tuo babbo, è "offuscato" e per motivazioni sue (che dovrà dirti), è in questo stato di ritorno all'incoscienza; il tuo parlare con lui e il tuo dire deciso e preciso quello che pensi e che soffri è essenziale per farlo tornare alla "realtà".
Se proprio vuole continuare a tradire (e sono cose sue e speriamo ci siano almeno motivazioni fondate) almeno lo faccia con maggior senso del "pudore" e soffrendone dei disagi e non in questo modo totalmente comodo e menefreghista e con una donna che prende in giro tua mamma in casa sua e in presenza tua.
C'è del grande squallore in questa situazione.
Coraggio, porta un pò di luce.
Un caro saluto
Dott. Silvana Ceccucci psicologa psicoterapeuta.

Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicologo a Ravenna

3084 Risposte

7296 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

14 MAR 2016

Cara Giada,
ciò che ha scoperto è qualcosa di tremendamente doloroso e di gestione non facile.
Il mio invito però è di non tenersi questo segreto solo per lei perchè con il passare del tempo potrebbe farla chiudere in se stessa e allontanare dalla sua famiglia.
Parli con suo padre di ciò che ha scoperto e provi ad ascoltarlo e a confidargli quanto si sente in difficoltà e in colpa nei confronti di sua madre ma non si prenda la responsabilità di dover raccontare tutto a sua madre.
Credo che le serva comunque l'aiuto di un esperto che la aiuti a metabolizzare quanto scoperto e a trovare il modo di affrontare il discorso con suo padre e le ripercussioni che potranno esserci sul vostro rapporto e sulla vostra famiglia.
Spero di esserle stata d'aiuto
Cordialmente Dott.ssa Angelica Proto

Dott.ssa Angelica Proto Psicologo a Vigodarzere

32 Risposte

17 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia familiare

Vedere più psicologi specializzati in Terapia familiare

Altre domande su Terapia familiare

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 28900 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18300

psicologi

domande 28900

domande

Risposte 98850

Risposte