Ho scoperto che mia madre tradisce mio padre: non so cosa fare!

Inviata da Enza il 13 feb 2016 Terapia familiare

Sono una ragazza ed ho 17 anni.
Quando ero piccola mio padre tradì mia madre con un'amica di famiglia e in seguito a delle sedute da psicologi (per i miei e per mia sorella maggiore) decisero di tornare insieme... Da quel giorno mi sono allontanata molto da mio padre ed ho instaurato un forte legame con mia madre. Ma qualche settimana fa ho scoperto che tradisce mio padre con un altro uomo. All'inizio non realizzavo, e avevo deciso di non dire nulla (seguendo il consiglio del mio ragazzo). Ma col passare dei giorni la situazione sta peggiorando: vorrei gridarle in faccia tutte le cattiverie che mi passano per la mente, non riesco a stare con lei per più di 5 minuti in uno stesso luogo chiuso (come in macchina ecc.). Mi sento sola ormai, perché tutta la fiducia che ho riposto in entrambi i genitori è crollata. Sono diventata una bomba ad orologeria, potrei scoppiare da un momento all'altro. Avevo pensato di parlarne con mia sorella, ma lei si trova all'università in un'alta città e non so come raggiungerla.... Cosa posso fare? Ho bisogno di uno psicologo?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Cara Enza, questa situazione che descrivi è davvero interpretabile come una bomba ad orologeria. Il peso di questo segreto potrebbe schiacciarti come già senti. Non può essere portato ancora a lungo. La direzione di marcia dovrebbe essere quella di parlarne con tua madre alla luce della storia che racconti ed invitarla a fare verità. D'altra parte queste cose che riguardano gli adulti genitori non dovrebbero incrinare la loro stima e la loro cura nei tuoi confronti di figlia. Per andare in questa direzione potrebbe essere molto utile confrontarti con uno psicologo/a esperto nei problemi familiari che ti possa accompagnare in questo cammino di verità. Nel pubblico puoi rivolgerti ai consultori familiari, nel provato ad uno psicologo / psicoterapeuta accessibile nella tua zona. Buon percorso.

Dr. Paolo Ciotti Psicologo a Carate Brianza

54 Risposte

48 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Salve Enza, ho cercato di rispondere prima ma ho avuto qualche problema con il sito. Ho letto attentamente la sua richiesta e credo che il problema nasca dall'origine del rapporto genitori/figli. intendo dire che il padre o la madre prima di assolvere il delicato compito di genitori, restano sempre e comunque un uomo e una donna, con un proprio bagaglio, personale, esperienziale ed esperienziale di coppia. Se dopo questa scoperta ha avvertito un profondo malessere, le consiglio di consultare un collega, magari di approccio sistemico familiare, d'altronde anche uno specialista cognitivo post-razionalista potrebbe fare al suo caso. Spero di esserle stata utile.
Cordiali saluti Dott.ssa Marianna Daria Devastato

Dott.ssa Marianna Daria Devastato Psicologo a Caserta

2 Risposte

1 voto positivo

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

In questa situazione molto delicata per te che come tu hai detto potrebbe farti esplodere da un momento all'altro e prima ciò che accada sarebbe consigliabile che tu ne parlassi con uno psicologo che possa indirizzarti su come comportarti.
Buona giornata.

Dott. Stefania Rossi Psicologa Psicologo a Montefiascone

43 Risposte

13 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia familiare

Vedere più psicologi specializzati in Terapia familiare

Altre domande su Terapia familiare

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 19650 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15250

psicologi

domande 19650

domande

Risposte 77200

Risposte