Ho scoperto che mia madre tradisce mio padre e lui lo sa. Cosa posso fare?

Inviata da Severina · 6 set 2019 Terapia familiare

Salve,
sono una ragazza, ieri ho saputo da mio padre che mia madre lo tradisce con un altro uomo di 15 più vecchio di lei! Sono rimasta sconvolta, sapevo che da un po' i miei avevano dei problemi ma non pensavo che mia madre potesse arrivare a tanto. Inoltre mio padre non vuole divorziare perchè la ama e sta cercando di riconquistarla, mentre lei pretende solo che lui stia con me e i miei fratelli mentre lei si diverte. Non avrei mai creduto che fosse così e ora vorrei urlarle contro ma mio padre non vuole che lei sappia ciò che ho scoperto, perchè sennò chiuderebbe definitivamente con mio padre. Vi prego ho bisogno di consigli, non riesco più a vedere mio padre soffrire e io e mia sorella stiamo malissimo.
Grazie.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 9 SET 2019

Gentile Severina,
senza necessariamente svelare ciò che le ha detto suo padre, lei può provare a parlare con calma a sua madre dicendole che da un po' di tempo ha notato che esistono dei problemi coniugali, chiedendo la ragione di tutto ciò e consigliando un percorso di psicoterapia di coppia per il benessere anche della intera famiglia.
Non credo che possa fare di più e d'altra parte dovrebbe essere suo padre a prendere decisioni valide in merito.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7088 Risposte

20217 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

10 SET 2019

Cara Severina il tradimento coinvolge tutta la famiglia compresi i figli da un punto di vista psicologico. Il fatto che tuo padre ami tua madre non esclude il fatto di accettare ciò che è successo e cercare di rifarsi una vita. Il tradimento talvolta è cercare qualcosa che non si trova nel compagno , talvolta diventa una compensazione e una ricerca della novità. Credo tu come figlia devi cercare di non giudicare i tuoi genitori anche se soffri molto. I tuoi genitori ci saranno sempre per te e ti vorranno sempre bene. Se hai bisogno di un supporto ti consiglio di fare psicoterapia, magari un parere esterno con un collega potrebbe aiutarti
Cordiali saluti dott.ssa Peri Bonaria psicologa psicoterapeuta Marina di Massa

Studio di Psicologia dott.ssa Peri Bonaria Psicologo a Marina di Massa

88 Risposte

26 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

9 SET 2019

Buongiorno,
trovo profondamente ingiusto che suo padre l'abbia informato di questo dettaglio intimo della sua coppia, dettagli che i figli non dovrebbero sapere.
Inoltre, in questo modo inasprisce i rapporti tra lei e sua madre cercando un alleato nella lotta di coppia che però non riesce ad affrontare.
Credo che i problemi coniugali tra i suoi genitori non siano un suo problema e penso che sarebbe buono per lei mettere un confine chiaro in questo. Capisco che anche lei si senta arrabbiata ma sua madre tradisce suo padre e non lei, e se lo fa evidentemente ci sono dei problemi nella coppia che nascono ovviamente anche da suo padre.
Le consiglio di tirarsi indietro da questo triangolo e chiarire a suo padre che se ha bisogno di un aiuto non deve chiederlo a lei, con i figli non ci si confida, non sono amici, ma può cercarlo solo in un terapeuta super partes, che aiuti la coppia ad attraversare la crisi comprendendo le reciproche mancanze e ferite.
In bocca al lupo
Dott.ssa Monia Crimaldi
Psicologa psicoterapeuta
Palermo

Dott.ssa Monia Crimaldi Psicologo a Palermo

164 Risposte

250 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

6 SET 2019

Cara Severina,
la situazione descritta è particolarmente pesante. Il tradimento può avere varie genesi, dall'evasione della routine all'insoddisfazione personale, dal sentirsi ancora "vivi" o all'evadere dalle responsabilità ecc.. Ma rimare pur sempre un comportamento egoistico che delinea una mancanza di rispetto verso il proprio partner e, in questo caso, verso i propri figli.
Detto questo, il peso del tradimento non dovrebbe esser portato da lei ma bensì da suo padre. Dovrebbe prendere in mano la situazione e affrontare la problematica attraverso la comunicazione (che sembra assente), evitando di perdere la propria dignità attraverso l'umiliazione. La cosa migliore da fare è proprio questa: essere sinceri, ricercare una connessione e assumere una posizione chiara con la verità. Si può sempre ricominciare.
Quindi consiglio una terapia di coppia ad entrambi i suoi genitori, per capire i motivi del tradimento e cercare di risolverli alla fonte. E' una situazione che non giova a nessuno e va risolta al più presto, perché in questi casi il tempo non cambia le cose ma le intensifica. Bisogna assumersi le proprie responsabilità, anche a costo di "rompere" la condizione, perché rimanere nel "limbo" genera solo altra sofferenza.

Cordiali saluti

Dott. Emmanuele Rosito

Dott. Emmanuele Rosito Psicologo a Guglionesi

146 Risposte

371 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia familiare

Vedere più psicologi specializzati in Terapia familiare

Altre domande su Terapia familiare

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24150 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17050

psicologi

domande 24150

domande

Risposte 86850

Risposte