Ho perso mia moglie coetanea 2 anni fa durante il parto

Inviata da Domenico · 4 feb 2020 Elaborazione del lutto

Buonasera,
sono un papà di 34 anni ed ho perso mia moglie coetanea, 2 anni fa durante il parto del terzo figlio...per fortuna il bimbo si è salvato!
I miei figli hanno 16 anni, 6 anni e l’ultimo nato 2 anni fa.
Come dovrei comportarmi?
Oltre ad andare avanti per i miei figli?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 5 FEB 2020

Gentile Domenico,
è veramente una sciagura ciò che le è capitato ed io posso capirla benissimo.
E' scontato che lei a 34 anni non può pensare di vivere solo nel ricordo di sua moglie e d'altra parte i suoi figli hanno bisogno di una figura materna. Tuttavia mi sento di raccomandarle di essere molto prudente e attento nella scelta di una futura ipotetica nuova compagna affinchè, sia per lei che per i suoi figli, ad un trauma non se ne debba aggiungere un altro non meno grave.
Pertanto, le suggerisco fin d'ora di intraprendere un percorso di psicoterapia per affrontare il tempo a venire con maggiori risorse psicologiche.
Cordiali saluti.

Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7335 Risposte

20667 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

4 FEB 2020

Gentile Domenico,
non è facile superare un lutto, tanto più in una situazione come la sua. Ha fatto bene a chiedere aiuto, è importante che possa elaborare il trauma e superarlo non solo per i suoi figli ma anche per se stesso. Le suggerisco una terapia EMDR che consente di lavorare sui ricordi traumatici permettendo di affrontare e superare il dolore in maniera completa.
Se lo desidera rimango a sua disposizione.
Un cordiale saluto,
drs Lucia Mantovani, Milano

Studio di Psicologia Dott.ssa Lucia Mantovani Psicologo a Milano

995 Risposte

479 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

4 FEB 2020

Gentile Domenico la vita l'ha messa di fronte a una perdita devastante e ad un cambio totale della gestione della sua vita. Lei è rimasto solo con tre figli di cui uno piccolissimo. Come comportarsi chiede? Non credo ci sia una risposta o una ricetta. Quello che mi sento di suggerirle è quello di rivolgersi ad un terapeuta esperto in elaborazione del lutto per aiutarla ad esprimere il suo dolore e piano piano ad elaborarlo, questo gioverà sicuramente al rapporto con se stesso ed anche a quello con i suoi figli; e poi se può si faccia aiutare da nonne, zie, mamme dei compagni di scuola dei suoi figli e chiunque ispirando la sua fiducia può tenderle una mano d'aiuto nella gestione pratica della sua vita familiare. A volte esprimendo le proprie difficoltà si può rimanere stupiti da quante persone possano desiderare di essere solidali specie in una situazione come la sua: non aspettano altro che essere coinvolte. Auguri! Cordialmente Dott.ssa Genovese

Anonimo-177793 Psicologo a Ciampino

32 Risposte

12 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Elaborazione del lutto

Vedere più psicologi specializzati in Elaborazione del lutto

Altre domande su Elaborazione del lutto

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 27650 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18000

psicologi

domande 27650

domande

Risposte 95400

Risposte