Ho paura per il mio presente e il mio futuro...

Inviata da sanxesse · 11 mag 2020 Autorealizzazione e orientamento personale

Buongiorno, ho quasi 21 anni e studio alla facoltà di Lingue Straniere di Torino, sono al mio secondo anno. Da quando ero bambina ho sempre voluto insegnare, specialmente inglese, e di questo ne sono stata convinta fino a circa un anno fa. In quest'ultimo anno mi sono spesso messa in dubbio... Mi sono accorta che insegnare non è più quello che voglio fare, che la mia scelta era solo un modo per avvicinarmi ancora di più a quello che volevo fare, cioè andare via... Ho sempre sognato di andarmene in Inghilterra o America un giorno, perché è sento che il mio cuore appartenga a loro. Non è una di quelle cose che sogni quando sei piccola, il mio è proprio un desiderio che mi fa stare male perché so che difficilmente si potrà realizzare. Ho sempre continuato a studiare perché questo mi avvicinava di più, sentivo fosse una possibilità in più, vedevo la laurea come un vantaggio in caso mi dovessi mai trasferire. Ma io non so se sono portata per l'università, soffro molto di ansia e mi capita di non dormire quasi niente durante il periodo di esami. Mi viene da piangere spesso e non riesco proprio a concentrarmi. Credo sia dovuto alla mia mancata voglia di studiare e non voglio continuare a far sprecare soldi ai miei genitori. Io ho un diploma di liceo linguistico, quindi non ho granché in mano... Sono così tanto in confusione, triste, agitata... non so più che fare.
Ho deciso di scrivere qui per chiedere aiuto.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 12 MAG 2020

Cara Sanxesse, il Suo problema è tutto nel futuro: il progetto di sè, su cui Lei si regge fin da quando era bambina, sta vacillando. Il problema diventa, allora: Chi è Lei, se è sempre stata "quella che sarebbe diventata insegnante"? E se il motivo per cui tutto questo è stato fatto (andare via) non è raggiungibile, che senso ha l'investimento? Il Suo problema è nel futuro perché è nel progetto di sè, che va rinnovato perché è nel progetto che troviamo Chi siamo. La confusione, la tristezza e l'ansia sono normali reazioni in questo momento esistenziale complesso! E' necessario ritrovare la strada. Ha mai pensato di contattare un terapeuta? La terapia permette proprio di aprire possibilità esistenziali e quindi nuovi modi di essere sè nel presente e nel futuro. Sono percorsi faticosi, naturalmente, ma ne vale la pena. A disposizione, cordialità. DP

Dott. Daniel Michael Portolani Psicologo a Brescia

998 Risposte

1022 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Autorealizzazione e orientamento personale

Vedere più psicologi specializzati in Autorealizzazione e orientamento personale

Altre domande su Autorealizzazione e orientamento personale

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 29750 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18650

psicologi

domande 29750

domande

Risposte 101200

Risposte