Ho paura di sbagliare ancora

Inviata da Francesco · 24 mar 2015 Orientamento professionale

Buongiorno,sono un ragazzo di 26 anni con un problema che mi pare insormontabile.
Sono iscritto a Medicina da 7 anni,ma non ho finito neanche gli esami del primo anno.Dopo essere stato iscritto un anno a Giurisprudenza,entrai passando il test al primo colpo,affascinato da ciò che la figura del medico poteva comportare(soldi,vita agiata..).Tuttavia,provando e riprovando gli esami e non passandoli,ho capito di non essere portato per quelle materie e per il tipo di studio che richiedono.Ho deciso di cambiare e i miei genitori mi appoggiano anche,però mi sento terribilmente in colpa anche perchè mi sembra di non sapere come impiegare il tempo fino a Settembre.Inoltre,pur iscrivendomi ad una facoltà che mi interessa di più,ho paura di fallire ancora,perchè mi sento di aver fallito.
Ho anche paura di ritrovarmi a 31anni troppo vecchio per entrare nel mondo del lavoro.
Come posso uscire da questa situazione?Provo a fare sport e associazionismo,ma la mente va sempre lì...Grazie mille

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 25 MAR 2015

Francesco
ora che è uscito dal miraggio del facile successo, che poi si è trasformato in incubo, ora faccia la cosa migliore che può fare e cioè fare tesoro di questa lunga esperienza.
Stavolta davvero si rimbocchi le maniche e si metta con grande impegno e serietà a portare avanti la sua vita con una giusta prospettiva e motivazione.
Opti per una laurea breve su qualcosa che davvero la interessi e tiri fuori la grinta necessaria.
Lasci andare questa immagine di sè perdente e inconcludente e lasci alle spalle il problema dell'età.
Pensi ad impegnarsi concretamente magari anche lavorando e studiando.
Una vera "gavetta" contrapposta alla vita facile condotta fino ad ora la risveglierà al suo vero essere e la riconcilierà con se stesso!
Lei si era perso di vista , adesso si tenga d'occhio!
Auguri
Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicoterapeuta in Ravenna

Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicologo a Ravenna

3084 Risposte

7044 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

25 MAR 2015

Buongiorno Francesco,
forse semplicemente lei non ha avuto il tempo o non si è preso il tempo per chiedersi quale vuole che sia il suo personale contributo nella vita verso gli altri e che cosa vuole ricevere per sé.
Forse in pochi si pongono la domanda in questi termini, limitandosi al forse più classico "cosa voglio fare da grande?".
Si prenda questo tempo fino a settembre per conoscersi meglio e per trovare delle risposte che non necessariamente devono essere per sempre; si ricordi anche che la vita è piena di possibilità e che quello che scegliamo oggi per noi non è detto sia per sempre, si può cambiare.
Veda questi mesi non come uno spreco ma come un'importante opportunità.
Cordiali saluti
D.ssa Ilaria Di Nasso - Pisa

Dott.ssa Ilaria Di Nasso Psicologo a Pisa

14 Risposte

7 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

25 MAR 2015

Buongiorno Francesco,
Mi chiedo e le chiedo a lei piacerebbe fare il medico? La professione medica implica lavorare a contatto con le persone che "soffrono e che hanno bisogno di star bene" a lei piacerebbe occuparsi della salute degli altri?
Io le suggerisco di provare a fare un po' di chiarezza riguardo al suo futuro professionale chiedendo ad uno psicologo un aiuto per quanto riguarda un orientamento universitario vedrà che se inizia adesso fino a settembre riuscirà ad avere un po' le idee più chiare .
Cordialmente.
Dr.ssa Verena E. Gomiero

Dott.ssa Gomiero Verena Elisa Psicologo a Padova

89 Risposte

19 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

25 MAR 2015

Caro Francesco,
a volte può capitare di fare delle scelte che non ci rappresentano e che vengono guidate non dalle nostre preferenze e inclinazioni, ma da altri fattori (come nel tuo caso l'idea che medicina potesse portare tanti soldi e una vita agiata). In questi casi può diventare arduo riuscire a sostenerle nel tempo.
Adesso che hai trovato il coraggio di abbandonare una scelta che evidentemente sentivi molto lontana da te, ti consiglierei di intraprendere un breve percorso psicoterapeutico che possa aiutarti a scoprire chi sei, quali sono i tuoi gusti e le tue preferenze, in modo che siano questi aspetti a guidare le tue decisioni, senza sentirti sbagliato o colpevole per questo.
Un caro saluto,


Dott.ssa Giorgia Ceci

Dott.ssa Giorgia Ceci Psicologo a Trani

5 Risposte

3 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Orientamento professionale

Vedere più psicologi specializzati in Orientamento professionale

Altre domande su Orientamento professionale

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24850 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17250

psicologi

domande 24850

domande

Risposte 88500

Risposte