Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

ho paura di prendere decisioni

Inviata da Sara il 9 dic 2017 Fobie

Salve ,sono una ragazza di 42 anni ho una relazione da 23 di cui 8 sposati, il mio rapporto con lui è sempre stato di attaccamento coccoloso un pensarci sempre assieme ma fatto anche di tanti litigi anche con schiaffi e insulti tanto da staccarci e riattaccarci continuamente, lui ha sempre avuto un carattere nervoso negativo in confronti degli altri compresa la mia famiglia io ho sempre sopportato questo proprio perché non sono mai riuscita a stare senza di lui finchè con il nostro lavoro abbiamo comprato casa siamo andati a convivere sempre con alti e bassi compreso il fatto che non facevamo più sesso dove ero io quella che si lamentava e lui quello che dava tante scuse finchè passano sei anni e gli chiedo di formare una famiglia e quindi sposarci lui contento anche perché molto religioso ma presto capisco che gli interessava più la formalità del matrimonio che fare figli, dopo tante scuse e tante crisi isteriche mie perché non mi sentivo amata considerata non avevo risposte del perché non mi desiderasse o neanche avere del tempo per noi mi dice che non sente desiderio per me e che mi vede come una sorella. Intanto al lavoro conosco un uomo dove diventiamo molto amici e che un giorno mi confessa che da tempo sente forti sentimenti per me io mi sento molto lusingata e capisco a mia volta che anche a me piace, un giorno ci avviciniamo e ci diamo un bacio lungo e dolce dove a entrambi ci batte il cuore lui pazzo di me comincia a corteggiarmi con messaggi e vicinanza e io non riesco più a stare senza di lui fino a che un giorno faccio una cosa che mai in vita mia avrei pensato di fare, andiamo a casa sua pensando di stare assieme solo baciandoci e invece da subito cominciamo a fare l amore per sei ore ....la notte più bella della mia vita, ne susseguono altre , decido di dire a mio marito di essermi innamorata di un altro e che forse è destino già che noi due non andiamo mai d'accordo e mi è capitato una persona così fantastica, lui piange e mi dice fai quello che vuoi perché so che non ti ho resa felice. Da un giorno all altro vado in crisi mi licenzio vado a vivere dai miei e sprofondo in una depressione , senza mio marito senza l altro perché mi dice di fare chiarezza con la mia vita e che lui mi aspetta, senza la mia casa, rimango mesi in cameretta dai miei andando da una psicologa, in questi mesi ho delle crisi isteriche dove mio marito non mi sta vicino non mi da neanche un abbraccio anzi mi insulta perché mi comporto da bambina che non sa prendere una decisione quindi i rapporti si fanno più distaccati, l altro mi dice che sta uscendo con una ragazza ma se io voglio lui lascia tutto per me ora sono tre mesi che non lo sento e non so se vale ancora così, lui mi manca molto e avevamo visto una vita assieme ma ancora oggi dopo anche una separazione che ho voluto io da mio marito non riesco a voltare pagina e chiudere 23 anni assieme e chiamare l altro . ho paura di fare la cosa sbagliata non ho il coraggio e non so cosa è giusto per me ... tornare con mio marito dove ho una casa un compagno stabile anche se soffro di mancanze o buttarmi in questo uomo che ancora amo ( anche se non so se lui c è ancora per me ) e vivere un altra vita. Penso che se non sono mai riuscita a staccarmi da mio marito e di aver sopportato tanto e oltretutto essermi innamorata pazzamente di un altro ho la dipendenza affettiva,io sono una ragazza tranquilla casa lavoro poche amicizie senza hobby forse per questo non riesco a voltare ?o perché infondo ho paura di rimanere senza le abitudini di mio marito del matrimonio che prima non mi andavano poi cosi male ?é da mesi che la mia vita non va avanti non ho voglia di fare niente neanche cercarmi un lavoro sto in cameretta a leggere psicologia a pensare e ripensare dei giorni vorrei vedere mio marito altri penso che se le cose sono andate cosi vuol dire che era destino e ho voglia di chiamare l altro per stare assieme a lui , poi la mattina mi alzo con un peso sul petto e cosi va avanti da mesi e sono stufa di stare male so che devo fare qualcosa ma cosa ?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Psicologi specializzati in Fobie

Vedere più psicologi specializzati in Fobie

Altre domande su Fobie

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 20000 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15450

psicologi

domande 20000

domande

Risposte 77750

Risposte