Ho paura di non provare più nulla

Inviata da Aldan98 · 2 gen 2020

Salve, sono un ragazzo di 21 anni fidanzato da 7 mesi con un ragazzo che avevo la certezza di amare fino a qualche mese fa.
È cominciato tutto il 27 novembre scorso appena mi svegliai, aggiungo che il giorno prima ho subito un intervento intimo dovuto ad un problema avuto dopo un rapporto fisico con il mio ragazzo qualche settimana prima. Comunque il 27 mattina mi svegliai con un senso di ansia che mi ha divorato dall’interno per settimane e che ho subito associato al mio ragazzo e ai sentimenti che provavo per lui. Ho paura che stia svanendo tutto l’amore che provo per lui. È un ossessione, non riesco a pensare ad altro che non sia lui, qualsiasi cosa faccia o veda lo associo a lui o trovo un collegamento. Ho paura che qualcuno possa dirmi che non lo amo più. Non so più cosa fare. Ci sono momenti in cui sto bene e penso di amarlo ma poi ritornano i dubbi e la paura mi assale. Lui mi ama tantissimo ed è la prima relazione seria che intraprendo. L’ho reso partecipe di tutto e ho vissuto momenti indimenticabili e ho paura che non possa più farlo, non riesco a godermi più niente. Ci lasciammo e sono stato male così mi sono presentato al negozio dove lavora e la mia reazione mi fece capire di amarlo ma la cosa è durata pochi giorni. Quando sono con lui sembra che qualcosa migliori ma ho sempre questa sensazione che mi dice che qualcosa non va, ogni giorno penso a cose diverse, ho la testa che mi scoppia e non riesco a capire cosa mi sta succedendo, io non voglio perderlo e vorrei ritornare a provare le cose di prima a ridere e scherzare di tutto e desiderarlo ogni momento e a pensarlo in maniera positiva. Aiutatemi vi prego, non so che fare!!

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 4 GEN 2020

Salve, il consiglio che le posso dare è fare chiarezza sulle motivazioni che la portano a dubitare di non provare amore verso il suo compagno. Che cosa le fa scattare questo senso di ansia? Sarebbe utile avere informazioni su eventuali traumi non superati, su collegamenti tra il suo passato e la relazione di coppia che sta vivendo. Da un lato emerge un forte attaccamento verso questa persona, dall'altro percepisco angoscia e smarrimento. Potrebbe giovarle una psicoterapia individuale e/o di coppia. Resto a disposizione. Dott.ssa Masserdotti Giulia

Dott.ssa Giulia Masserdotti Psicologo a Civitavecchia

169 Risposte

135 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 30600 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 19050

psicologi

domande 30600

domande

Risposte 105050

Risposte