Ho paura di mettere incinta

Inviata da Almakrima · 26 ago 2021

Salve, ho il terrore quasi fobia di mettere incinta la mia ragazza, siamo quasi maggiorenni e studiamo entrambi. Però ho il terrore che io possa mettere incinta mia ragazza. Abbiamo già avuto rapporti protetti (preservativo + coito interrotto, e controlliamo semrpe l'integrità). Però ogni volta, dopo che abbiamo avuto un rapporto io vado sempre in ansia perché ho paura che in qualche modo io l'abbia messa incinta. La mia famiglia è sempre stata dura su questo argomento mi hanno sempre detto di stare attento e so come si potrebbero arrabbiare i nostri genitori in caso accadesse. Inoltre siamo talmente giovani che non avremmo idea di come crescere e mantenere un bambino. Il fatto è che è fastidioso stare in ansia ogni volta che finiamo un rapporto, perché anche usando tutte le precauzioni del mondo, a me vengono sempre paranoie e ansie e fino a quando non le torna il ciclo penso e ripenso se l'ho messo incinta o pure no. Poi la mia fidanzata a volte ha dei sintomi che sono chi si possono ricollegare alla gravidanza(es. Stitichezza, mal di testa continui, gonfiore addominale ecc) e questi problemi mi fanno avere ancora di più paranoie e penso "e se quel mal di testa fosse perché l'ho messa incinta per errore????". Grazie mille per la risposta

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 27 AGO 2021

Salve Almakrima
Comprendo la sua ansia tuttavia quando si hanno rapporti protetti non c è eventualità di avere una gravidanza. Mi sembra di capire la sua ansia influisca sulla relazione e pertanto sarebbe opportuno parlarne con un professionista per cercare di vivere serenamente la vita sessuale tra lei e la sua ragazza. Magari potreste affrontare la cosa insieme.
Buona giornata

Dott.ssa Jessica Agnelli

Dott.ssa Jessica Agnelli Psicologa Psicologo a Santa Teresa

85 Risposte

31 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

27 AGO 2021

Caro AlmaKrima,
La sua ansia è stata trasmessa dai suoi genitori.
Sicuramente a prescindere da loro avrebbe timore a diventare padre così giovane.
Il mio consiglio è di fare sesso protetto sia con il profilattico che con la pillola, entrambi fanno il 100% di sicurezza.
Se nonostante ciò non dovesse riuscire a stare sereno e dovesse avere ansia, le consiglierei di intraprendere un percorso psicologico per cercare di gestire al meglio questa situazione che le crea forte ansia ed agitazione.
I sintomi della sua ragazza potrebbero essere riconducibili al fatto o che le stia arrivando il ciclo oppure anche lei somatizza la paura di rimanere incinta.
Resto a disposizione anche online se vorrai per ulteriori informazioni o chiarimenti in merito.
Cordiali saluti.

Dott.ssa Margherita Romeo

Dott.ssa Margherita Romeo Psicologo a Roma

899 Risposte

279 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

27 AGO 2021

Ciao Almakrima hai fatto bene a scrivere su questo portale e capisco l'ansia che provi di poter mettere incinta la tua ragazza, ma già avendo rapporti protetti, evitate un'eventuale gravidanza. Tuttavia la fobia di cui parli può condizionare la vostra relazione, non facendovi vivere serenamente i rapporti sessuali. Per superare l'intesa paura che provi, sarebbe opportuno intraprendere un percorso di consulenza psicologica che possa, anche, aiutare entrambi a vivere i rapporti sessuali in modo più sereno.
Resto a tua completa disposizione
Dott.ssa Francesca Araneo

Francesca Araneo Psicologo a Pescara

66 Risposte

37 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

27 AGO 2021

Buongiorno.
Il mio consiglio, molto pratico, è di avere rapporti protetti esclusivamente con l’utilizzo del preservativo. In alternativa, potete valutare l’ipotesi che la sua compagna inizi l’utilizzo di un anticoncezionale diverso: pillola anticoncezionale o anello vaginale, il/la ginecolog* saprà sicuramente quale consigliarle. In questo modo, se il farmaco è preso correttamente, la possibilità di rimanere incinta si riduce notevolmente.
È anche possibile che questo basti per far diminuire la sua ansia e che migliori i vostri rapporti intimi.
Spero di esserle stata d’aiuto.
Dott.ssa Elena Floris

Dott.ssa Elena Floris Psicologo a Mondovì

8 Risposte

4 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 30050 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18850

psicologi

domande 30050

domande

Risposte 102350

Risposte