Ho paura di innamorarmi o di non innamorarmi più?

Inviata da Carmen · 26 ago 2016 Trauma psicologico

Un po' di tempo fa, io e il mio ex compagno, abbiamo fatto " l'amore ".
Prima che succedesse era romantico, e dava l'impressione di essere una persona molto sensibile. Ma mentre lo stavamo facendo, non sembrava lui.
Si eccitava se mi faceva male, mi dava qualche schiaffetto e mi chiamava in modi non molto carini. Il giorno dopo ci siamo separati.
Penso di aver mom aver sofferto così tanto per amore, di aver paura di innamorarmi ancora ,ma mi spaventa ancor di più non innamorarmi. È da molto che non mi sento viva come una volta. Mi sono vista con un altro, dopo un po, e mi diceva cose che un tempo mi avrebbero fatta sorridere, ma sono rimasta seria e in silenzio.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 26 AGO 2016

Gentile Carmen,
penso che la sua paura di innamorarsi sia collegata con quanto successo nell'ultima relazione conclusa: il modo in cui lei ha vissuto il fare l'amore con il suo ex compagno probabilmente non era come se lo aspettava e questo ora la fa essere dubbiosa verso altri uomini che potrebbe incontrare e la fa rimanere cauta prima di lasciarsi andare ancora ai sentimenti.
Puó capitare a volte che gli uomini si comportino diversamente dal solito mentre si fa l'amore, in ogni caso se durante quei momenti avvengono cose che non le fanno piacere, dovrebbe farlo presente al suo partner. Fare l'amore è qualcosa che si fa in due e che dovrebbe essere piacevole per entrambi, non solo per uno dei due, quindi non esiti a fare presenti all'altro cosa le fa piacere e cosa no.
Si prenda il tempo che le serve per imparare a conoscere nuovi ragazzi e a costruire un rapporto di fiducia con loro, dove, se se la sentirá, potrá fare anche loro presente questa esperienza del passato che non le ha fatto piacere e fare loro presente il modo in cui a lei piacerebbe fare l'amore, quando sará il momento.
Non escluda altre persone dalla sua vita per paura di rivivere altre esperienze negative.
Se sente di non riuscire a superare tutto questo da sola, tenga presente la possibilitá di rivolgersi a uno/a psicologo/a della sua zona.
Le auguro tutto il meglio.

Cordiali saluti,

dott.ssa Elisa Canossa, psicologa psicoterapeuta, Sustinente (Mantova)

Dott.ssa Elisa Canossa - Studio di psicologia e psicoterapia Psicologo a Sustinente

726 Risposte

2199 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

29 AGO 2016

Cara Carmen,
diciamo che questo partner a letto non ha saputo mantenere lo stesso romanticismo e la finezza dimostrata nel corteggiamento e quindi ha mostrato un lato "grezzo" che l'ha fatta sentire a disagio.
Ora però è importante non generalizzare l'esperienza anzi credo proprio che il tutto debba essere ridimensionato e sarebbe bello poterci sorridere sù.
Forse un poco di saggezza in più si può ricavare da questa esperienza e cioè a non credere solo alle parole che un uomo dice ma guardare ai suoi comportamenti.
In ogni caso penso che lei debba permettersi di poter ridere con un nuovo corteggiatore simpatico...verificando poi come si comporta e se è o meno sensibile oltre le parole.
Un caro saluto

Dott. Silvana Ceccucci Psicologa Psicoterapeuta.

Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicologo a Ravenna

3084 Risposte

7010 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

27 AGO 2016

Avere avuto a che fare con una persona con cui hai avuto un coinvolgimento emotivo, e che poi si e' scoperto essere un sadico perverso, e' una cosa che e' normale destabilizzi.
Ovviamente la tua mente ha collegato innamoramento=sadismo, forse c'erano anche dei precedenti.
Da qui, la paura dell'innamoramento.
Se la cosa persiste, ti consiglierei una psicoterapia

Anonimo-157342 Psicologo a Montebelluna

554 Risposte

416 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

27 AGO 2016

Cara Carmen,
un esperienza sessuale sgradevole può sicuramente irrigidire il desiderio e minare il rapporto con l'altro. Penso però che in questa occasione lei abbia avuto la grande capacità di capire cosa non le piacesse e di interromperlo.
Si dia tempo arriverà qualcuno che le farà battere nuovamente il cuore.
In bocca al lupo

Dott.ssa Monia Crimaldi
Palermo

Dott.ssa Monia Crimaldi Psicologo a Palermo

164 Risposte

250 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

27 AGO 2016

Gentile Carmen,
questa esperienza sessuale l'ha un pò traumatizzata e delusa ma le ha anche fatto capire cosa non le piace durante l'atto sessuale.
Anzichè generalizzare e chiudersi facendo troppa prevenzione, tenga presente l'accaduto in modo da non lasciarsi coinvolgere per il futuro in modalità sessuali non gradite.
Un percorso di psicoterapia potrebbe esserle utile per acquisire più assertività e autostima.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7088 Risposte

20217 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

26 AGO 2016

Gentile Carmen,
il tempo guarisce molte cose, ma se vuole guarire più in fretta le consiglio di recarsi da uno psicologo psicoterapeuta.
Ci sono infatti delle strategie che questo professionista può consigliarle per ritrovare la serenità.
Lo psicologo inoltre, può aiutarla anche a discernere nelle relazioni e a migliorarle

Valentina Sciubba Psicologo a Roma

1054 Risposte

723 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Trauma psicologico

Vedere più psicologi specializzati in Trauma psicologico

Altre domande su Trauma psicologico

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24150 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17050

psicologi

domande 24150

domande

Risposte 86850

Risposte