Ho paura della morte e di impazzire

Inviata da heisenberg · 27 gen 2021

Salve a tutti, sono un ragazzo di 27 anni e ho sempre avuto un'esistenza travagliata. Mi ritengo una persona intelligente e in generale affronto le situazioni con razionalità. Ho sempre sofferto di ansia e sporadicamente di attacchi di panico. Sono ipocondriaco e ogni giorno mi sveglio con un dolore diverso creato dalla mia mente. Sono molto timido e non riesco ad avere una relazione con una ragazza. A tutto questo sono abbastanza abituato e non ci faccio più caso, però ultimamente sto avendo difficoltà a gestire i miei pensieri, che ora esporró.

Il testo che segue è stato scritto seguendo il mio flusso di pensieri, quindi mi scuso se è strutturato male ma è per rendere meglio l'idea

Nell'ultimo periodo in momenti del tutto casuali inizio a pensare che io sia bloccato in un loop e mi viene un ansia e una paura incredibile. Mi sento bloccato, vedo la vita come un susseguirsi di eventi senza uno scopo. Ho paura che in futuro io non possa reggere questa visione e che l'unica via d'uscita sia il suicidio. Così inizio a tremare. Inoltre ho iniziato ad avere paura della morte dei miei genitori. Non riesco a contemplare una vita senza di loro, ma al contempo so che quel momento arriverà. Ho paura che quando moriranno io non riuscirò a superare la loro morte. Quando mi soffermo su questi pensieri ho questo terrore che sale e che mi fa vedere tutto come se fosse un loop (lo ripeto perché è proprio questo che mi terrorizza) e siccome so che molte patologie psichiatriche hanno questo schema di pensieri temo di star sviluppando qualche problema mentale più serio rispetto a quelli che avevo.

Se dovessi fare un autoanalisi superficiale direi che il mio problema è la non accettazione della morte (specialmente delle persone a cui tengo) e che un'eventuale loro morte mi faccia concretizzare l'idea che la vita è limitata e che è solo questione di tempo.

Scrivendo mi è venuto in mente uno dei motivi per cui mi viene difficile accettare la morte dei miei: siccome sono ateo non credo nell'aldilà e quindi una volta che li ho persi, li ho persi per sempre.... persone con cui ho passato metà della mia vita e che non rivedrò mai più. Mi viene da piangere solo a pensarci.


Ovviamente non è sempre così, quando non penso queste cose vivo diciamo in modo tranquillo.

Purtroppo questa è solo una parte del mio stato d'animo. Nel caso in cui dovesse ricapitarmi riscriveró, anche perché mi aiuta molto.

Volevo un vostro consiglio, se volete chiedermi qualcosa cercherò di rispondervi nel modo più sincero e cercando di interpretare il mio subconscio nella maniera più oggettiva possibile

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 28 GEN 2021

Buongiorno, mi dispiace molto per quello che sta vivendo ma di certo scrivere su un blog come questo non la aiuterà a risolvere i suoi problemi, potrebbe essere utile uscire da questo circolo vizioso con l'aiuto di un professionista psicolg*. La sua ansia e suoi pensieri intrusivi hanno un significato che va approfondito e da li si può ripartire per iniziare il percorso di cura. Spero che possa prendere questa decisione il prima possibile, se avesse bisogno rimango a disposizione.

un caro saluto,
dr.ssa Elisa Bertilorenzi.

Dott.ssa Elisa Bertilorenzi Psicologo a Massa

95 Risposte

82 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 28400 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18200

psicologi

domande 28400

domande

Risposte 97500

Risposte