Ho l'ansia sociale che sfocia in depressione. Cosa devo fare?

Inviata da Edoardo · 10 dic 2019 Ansia

Buonasera. Mi chiamo Edoardo, ho 23 anni e sono di Sora (Frosinone). Da ottobre studio a Bologna all'università e da quando sono lì ho avuto una profonda crisi personale. Tutto ha avuto origine dalle scuole medie, quando i miei compagni mi emarginavano e mi insultavano con insulti omofobici. Ero stato vittima di bullismo e i miei genitori e professori dell'epoca minimizzavano il tutto. Crescendo, è stata una discesa agli inferi: venivo emarginato, i miei compagni non mi coinvolgevano in attività. Quindi, parlavo da solo in camera mia. All'università (laurea triennale) le cose sono migliorate, ma la discesa continua: tutto continuava a peggiorare, avevo pensato al suicidio strizzandomi con la corda dell'accappatoio. Ma i miei genitori facevano finta di niente. Adesso la situazione è drammatica: i miei compagni di università mi ignorano e non mi vogliono aiutare, non riesco a gestire la conversazione con persone sconosciute, non trovo persone con interessi comuni, non riesco a far amicizia con gli sconosciuti. Nei lavori di gruppo all'università parlo pochissimo perché ho paura del giudizio delle persone. Non voglio deludere me stesso e i miei genitori che hanno fatto tremila sacrifici per farmi studiare a Bologna.
Volevo andare dallo psicologo ma non posso permetterlo perché devo pagare l'alloggio campus, volevo andare dallo psicologo universitario ma i tempi sono lunghissimi. Quindi, cosa devo fare: devo arrendermi oppure cercare una nuova strada?
Aiutatemi perchè questa situazione è diventata insostenibile.
Grazie.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 11 DIC 2019

Buonasera Edoardo,
l' evitamento di esporsi nelle situazioni sociali ( con estranei e non ) le conferisce da un lato un senso di impotenza appreso dettato dal ripetersi di situazioni sociali spiacevoli, con conseguente deflessione del tono dell'umore, dall'altro lato costituisce purtroppo un fattore di mantenimento del disagio sociale perchè impedisce la disconferma delle convinzioni di essere giudicato e rifiutato che nel suo caso affondano radici in esperienze di bullismo e fattori predisponenti ad esso correlati che dovrebbero essere oggetto di un Assessment nonché di trattamento adeguati.
Il mio suggerimento è di rivolgersi all'azienda ospedaliera della sua città oppure ad 'ULSS di appartenenza, per richiedere la possibilità di usufruire di un servizio di supporto psicologico.

Resto comunque a disposizione.

Cordialmente.

dott.ssa Alessandra Melli

Dott.ssa Alessandra Melli Psicologo a Mestrino

37 Risposte

15 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

11 DIC 2019

Salve Edoardo, non riesce proprio a trovare una persona amica? Non è che forse è lei che parte da un un atteggiamento di astio verso gli altri, dando per scontato il rifiuto a causa delle esperienze passate? Dott.ssa Masserdotti Giulia

Dott.ssa Giulia Masserdotti Psicologo a Civitavecchia

169 Risposte

140 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Ansia

Vedere più psicologi specializzati in Ansia

Altre domande su Ansia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 36500 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 21250

psicologi

domande 36500

domande

Risposte 124700

Risposte