Ho fatto un errore a cui non posso rimediare

Inviata da Teo. 17 mag 2019 4 Risposte  · Ansia

Buongiorno, sono disperato
Ho fatto un errore gravissimo dal quale non posso uscire e non posso rimediare.
Sono un ansioso e per affrontare una situazione in pubblico per lavoro ho abusato di psicofarmaci(cosa diavolo mi esaltato in mente) l ho fatto solo perevitar un attacco di panico ma ho fatto una figura bruttissima un disastro. e penso mi vogliano licenziare e il bello che non mi ricordo neanche quello che ho fatto e sono stato pure filmato. Non mi sono mai trovato in una situazione di vergogna così grande. Mi sento avvilito da quando è successo non riesco più a muovermi dal letto. Se mi licenziano come potrò dire a chi mi vuole bene di uesto enorme fallimento? Ho dei sensi di colpa incredibili. Sono un essere umano ho sbagliato ma mi sembra che nessuno mi possa capire quanto sono fragile in questo momento. Mi sta crollando il mondo addosso come può una singola cretinate che ho fatto rovinarmi così la vita?

panico , lavoro , riesco , vita , capire

Miglior risposta

Caro Teo, vivere è apprendere. Non è possibile una vita interessante senza errori. Probabilmente lei non si è dato il tempo di riflettere prima di agire, e sopratutto non si è concesso di fare un lavoro su di sé per stare meglio. Può imparare molto da questa dolorosa esperienza, per adesso cercherei qualcuno/a che possa capirla, se non ha amici validi le consiglio di rivolgersi a una/o di noi. Un cordiale saluto
dr. Leopoldo Tacchini

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

Buongiorno Teo,

capita di sbagliare, a volte degli episodi così forti possono essere anche importanti per farci capire che dobbiamo fermarci a farci aiutare. Provi a parlare con suo capo, scusandosi e ammettendo l'errore. Le consiglio di intraprendere un percorso psicologico, online o d aun professionista della sua zona.
Resto a disposizione per eventuali chiarimenti, se vuole mi può scrivere
Cordiali saluti
Dott.ssa Alice Noseda

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

22 MAG 2019

Logo Dott.ssa Alice Noseda Dott.ssa Alice Noseda

1343 Risposte

1060 voti positivi

Buon giorno Teo, quella che Lei chiama cretinata non lo è affatto, evidentemente il livellop della Sua ansia, soprattutto in certe situazioni è altissimo ed ha cercato di controllarlo con i farmaci, esagerando. Ma proprio per l'ansia travolgente.
Penso che Le sia veramente necessario il supporto di un bravo psicoterapeuta per comprendere e risolvere le cause profonde, inconsce del Suo disturbo.
Se ritiene io sono a Sua disposizione.
Un cordiale saluto.
Dr. Marco Tartari

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

21 MAG 2019

Logo Dott. Marco Tartari Dott. Marco Tartari

649 Risposte

367 voti positivi

Gentile Teo,
l’ansIa è un segnale di uno squilibrio psichico che va conosciuto e a cui dare un significato.
Mi sembra che si sia trovato in una situazione in cui l’attacco di panico l’ha tamponato con un farmaco con le conseguenze che descrive. Lo sbaglio credo abbia a che fare con la non considerazione di quanto l’ansia abbia a che fare con l’esposizione agli altri di ciò che la riguarda. Oltre che pensare al fallimento e ritrovarsi a ritirarsi a letto con i pensieri negativi, proverei a chiedere un aiuto psicoterapeutico per affrontare l’ansia, gli attacchi di panico, penso l’aiutrebbe ad evitare situazioni di perdita personale e lavorativa.
Disponibile per approfondimenti.
Dr.ssa Elisabetta Ciaccia Milano

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

21 MAG 2019

Logo Dott.ssa Elisabetta Ciaccia studio di psicologia Dott.ssa Elisabetta Ciaccia studio di psicologia

180 Risposte

38 voti positivi

Domande simili:

Vedi tutte le domande
Come posso rifarla mia dopo aver fatto per 2 volte lo stesso errore?

5 Risposte, Ultima risposta il 19 Settembre 2016

Ho tradito e non so come rimediare

2 Risposte, Ultima risposta il 14 Febbraio 2018

Forse ho brucciato l'occasione della mia vita. Come rimediare?

5 Risposte, Ultima risposta il 23 Giugno 2015

Perché odio mia madre? Non capisco il motivo, né come rimediare!

1 Risposta, Ultima risposta il 04 Aprile 2017

L'ho persa per un grave errore ed ora mi sento morire dentro

1 Risposta, Ultima risposta il 28 Luglio 2016

Come posso aiutare me stessa?

10 Risposte, Ultima risposta il 17 Marzo 2014

Come posso fargli capire di essere cambiata?

5 Risposte, Ultima risposta il 08 Giugno 2016

Come posso risolvere il problema di mio marito mammone?

1 Risposta, Ultima risposta il 24 Dicembre 2017

Come posso riconquistare la fiducia di un ragazzo che ho deluso?

4 Risposte, Ultima risposta il 02 Marzo 2017