Ho capito di aver sbagliato tutto. C'è speranza?

Inviata da Claudia · 30 lug 2018 Terapia di coppia

Ci siamo conosciuti nel 2005, eravamo adolescenti. Lui volle conoscermi, mi aveva visto e si era preso una cotta per me.. Io non avevo mai avuto un ragazzo e sebbene fossimo così diversi, alla fine decisi di dargli una possibilità.. E mi innamorai di lui. Da quel momento in poi, per i successivi tre anni abbiamo vissuto un amore immenso, travagliato, sofferto.. Eravamo due ragazzini che dovevano capire chi erano e cosa volevano. Lui passava le giornate a fumare, potete intuire cosa, io lo volevo più maturo e risoluto. Lui voleva fare sesso, io non mi sentivo pronta. Ci siamo lasciati 4 volte, l ho lasciato 4 volte anzi.. Ma tornavamo sempre insieme. Tranne l'ultima volta, decisi di non cercarlo più e andare avanti, credendo che ciò di cui avevo bisogno fosse lontano da lui. Ho avuto due storie importanti da quel momento, lui una ancora in corso dall'anno dopo. Ho pensato spesso a lui, credevo con semplice affetto, ma anni fa ad esempio per sbaglio credetti che la sua fidanzata fosse incinta e quella notizia mi rese inconsolabile per settimane, in cui non riuscivo a smettere di piangere. Ma pensavo fosse una reazione normale, la mia.. Dopo 9 anni dalla fine della nostra relazione ho deciso di aggiungerlo su Facebook, senza grosse aspettative. Ho tanti vecchi amici, un ex, compagni di scuola, che peccato posso mai fare? Metto anche in conto che lui non la accetti, la fidanzata penso sia gelosa di me, una volta arrivó a fermarmi per strada chiedendomi dove fosse l'università.. Peccato che lei la frequentasse quella università, quindi capii che voleva solo vedermi bene incurante del fatto che io sapessi già benissimo lei chi fosse! Tornando ai tempi odierni, passano i giorni e lui la richiesta non la accetta. Ma mi manda un messaggio, un messaggio con una poesia, "ti penso ma non ti cerco".. La poesia inizia con la frase "vorrei dirti che non ho mai smesso di pensarti" e continua su quella scia. Il cuore mi sale in gola, di istinto gli scrivo senza pensare "come stai?" ma non mi risponde. Passano giorni, non faccio altro che pensare a quella poesia, a lui.. Lo spii sui social e scopro un uomo più maturo, concentrato, lontano da ciò che me lo aveva fatto lasciare.. E non riesco a non pensarlo. Decido di scrivergli ancora, un messaggio lunghissimo, dove gli dico in sintesi che non lo disturberò più ma che volevo conoscere l'uomo che è e fargli conoscere la donna che sono, che le cose belle sopravvivono al tempo..lui visualizza immediatamente e mi risponde. Mi dice che quella poesia l'ha mandata subito dopo averla letta perché lo ha fatto pensare a me. Che è stata dura per lui lasciarci, ma che sono rimasta nel suo cuore, me lo scrive due volte e che ho segnato il suo passato. Si scusa se non vuole messaggiare ma vuole guardarmi negli occhi e mi chiede di vederci appena scende, per parlare.. perché adesso abita a 1000 km con la sua cara fidanzata. Io gli dico ovviamente di sì e gli dico che anche lui è nel mio cuore. Lui mi risponde che sarò la prima che avviserà quando scenderà. E io non so che fare. Quando lo penso mi sento emozionata, ripasso mentalmente la mia vita fino ad ora e capisco che ho semplicemente preferito far finta che fosse giusto così, quando invece non ho mai smesso di amarlo e che il nostro amore è stata la cosa più forte e vera delle nostre vite. Ho solo paura di illudermi, paura che voglia solo salutarmi, che non abbia intenzione di valutare di ricominciare con me.. Anche se onestamente se fosse stato così innamorato di quella poteva semplicemente rifiutare la mia richiesta e fine, senza mandarmi poesie o chiedermi di vederci. Lo amo, lo amo da morire. Cosa ne pensate voi

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 1 AGO 2018

Gentile Claudia,
tutto è possibile, ma le consiglio di attendere l’incontro e capire se realmente i suoi sentimenti sono ancora autentici e corrisposti da questo ragazzo, prima di crearsi false aspettative che potrebbero in seguito ferirla ed amareggiarla.
I miei migliori auguri
Dott.ssa Vanda Braga

Dott.ssa Braga Vanda Psicologo a Rezzato

1356 Risposte

1218 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 23750 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16900

psicologi

domande 23750

domande

Risposte 85900

Risposte