Ho bisogno di un parere sulla mia condizione e di ciò che mi è successo, grazie.

Inviata da Sunshine · 28 apr 2021

Ciao,ho 21 anni. Ho paura di soffrire di un disturbo. Inizio con il dire che mia nonna paterna ha sempre vissuto dall'età di 20 anni di depressione,ansia e crisi, all'epoca si diceva che soffriva di 'nervi', non so che disturbo ha. Ho avuto un episodio psicotico: allucinazioni, la convinzione che gli altri mi stavano mettendo alla prova, bisbigli in testa, e in particolare ricordo di aver detto 'io non esisto' e 'cosa mi hanno fatto'. La notte è stata tremenda, avevo paura di ingoiare la lingua, i muscoli li sentivo contratti,deformati. Ho avuto alcuni episodi di allucinazioni uditive(anche conversazioni),visive e anche tattili. Entrambi in gran parte provocati da cannabis e come motore, ho capito la paura. Tutto ciò è successo molto prima della pandemia. Durante la prima quarantena c'è stato un breve periodo in cui ero convinta che c'era qualcuno in camera, non dormivo tutta la notte e sono arrivata anche al punto di domire con mia madre. Per il resto, non sono brava a percepire le mie emozioni ne a classificarle o sono così deboli che sembra non ci sono,un nulla, una stabilità neutra o mi travolgono completamente. Spesso non controllo le mie azioni,il mio comportamento che spesso è inadatto al contesto e pensandoci mi vergogno da morire. A volte sono estroversa,euforica ed energetica altre sono completamente inibita e mi sento gli occhi di tutti addosso,mi sento giudicata costantemente. Ho sperimentato stati di dissociazione . A volte ho paura di non amare davvero,di non provare niente, di essere una bugiarda, egocentrica ed egoista. Altre invece mi sento vittima(per molti anni adesso di meno) mi sento debole e credo di essere un ripiego,mi sento usata e che le persone mi sottovalutano. Basta un niente per rovinarmi l'umore, stesso capita nelle relazioni sociali. La Pandemia mi ha peggiorato sotto ogni aspetto, ancora di più. Ho paura della mia genetica e di quello che è successo,ho paura che può ricapitare e mi sono stancata del mio stato mentale. La mia condizione economica familiare fa schifo e se ci riesco dovrei affidarmi all'ASL ma ho paura che non troverò un professionista adeguato, ho paura di rimanere delusa, di iniziare un percorso che non mi porterà ad una risposta. Cosa posso fare,cosa ne pensate e da dove inizio? Grazie infinite. (Perdonate la grammatica)

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 28 APR 2021

Gentilissima, la storia che ci racconta presenta numerosi elementi di confusione da approfondire in sede di consulto.
Se quello che avverte si ripete ancora le consiglio di riferirsi al pronto soccorso più vicina a lei. Sembra essere in una situazione di urgente necessità.
Le consiglio inoltre di continuare la strada dei servizi territoriali ed appoggiarsi alla sua ASL. Le verrà fatta una valutazione completa e sono sicura che troverà la persona adatta a lei. Non tema.
I miei auguri
Dott.ssa Riso Maria Lucrezia
Psicologa psicoterapeuta

Dott.ssa Maria Lucrezia Riso Psicologo a Padova

64 Risposte

46 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 30150 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18900

psicologi

domande 30150

domande

Risposte 103100

Risposte