Ho bisogno di un consiglio riguardo l’ansia

Inviata da Lola · 22 lug 2020

Salve ho 25 anni e da 6 anni tra alti e bassi soffro di ansia!
Voglio precisare che non mi è mai stata fatta una diagnosi ma sono quasi sicura di soffrire di disturbo ossessivo compulsivo in particolare nella sfera sentimentale! Sono sicura di ciò perché i primi sintomi sono iniziati 5 anni fa durante la mia prima relazione, dopo la prima fase di innamoramento ecco che sono comparsi tutti i dubbi lo amo o non lo amo? È più controllavo i sentimenti più le risposte non arrivavano. Dopo una lunga ricerca su internet ho ritrovato tutti i miei sintomi nella descrizione del Doc da relazione! Non ho mai fatto terapia ma ho imparato a gestire i miei sintomi attraverso nozioni conosciute su internet, i miglioramenti riguardo al disturbo sono arrivati ma dopo 4 anni ho chiuso questa prima relazione, quando l’ho chiusa ero molto sicura della mia scelta, ero stanca di lui, lui era molto geloso, molto orgoglioso, ogni qualvolta c’era un problema scappava e non si faceva sentire per giorni in pratica per 4 anni l’ho rincorso quasi a volte a convincerlo di stare insieme! Così ho mollato ma lui non ha fatto obiezione anzi non mi ha proprio ricercata più! Da due anni sto con un altro ragazzo, le cose vanno molto bene, la relazione è molto matura e c’è voglia di affrontare tutto insieme e abbiamo molti progetti, ma i sintomi si sono ripresentati, in particolare quando li ho mi viene subito in mente il mio passato, a tutte le volte che ho provato questi dolori nel passato e ho paura che nella fine della mia relazione abbiano contribuito i miei sintomi e se fosse così mi viene da pensare forse ho sbagliato tutto?! Sono consapevole che le mille domande sono ossessive e sto lavorando duramente per stare bene, purtroppo in questo momento non posso permettermi una terapia e non cerco rassicurazioni volevo sapere su cosa posso lavorare per vincere questo problema è possibile che il mio passato abbia delle grandi ripercussioni sul presente, quasi come un trauma, Perché ogni volta che ho questi sintomi non riesco a distinguere passato da presente? Voglio solo precisare che da molti anni anche se da sola lavoro su tutto ciò ci ho messo tempo ma rispetto a 6 anni fa ho molta più consapevolezza sia di me stessa e sia di come funziona il disturbo, sento di aver fatto dei grandi passi ma comunque c’è qualcosa di irrisolto al quale voglio trovare una soluzione! Spero di ricevere risposta

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 28950 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18350

psicologi

domande 28950

domande

Risposte 98950

Risposte