Ho bisogno di un aiuto, pensieri e dubbi

Inviata da Fabrizio · 10 mag 2018

Salve, sono un ragazzo vittima di innumerevoli pensieri, immagini e impulsi indesiderati, relativi a tematiche aggressive e sessuali.
Stranamente, specie le immagini e gli impulsi, si presentano quando mi trovo in situazioni di forte ansia e tento, in virtù di un qualche pensiero spaventoso avuto, di eliminare anche la più remota possibilità che, a causa di un qualche raptus, io possa fare qualcosa contro la mia volontà.
La particolarità delle rappresentazioni mentali risiede nel fatto che, a volte, immagino tutto il mio corpo, come se stessi vedendo un'altra persona ma in realtà so di essere io: mi vedo mentre tento di buttarmi da qualche ponte, mi vedo disteso in terra morto, mi vedo mentre mi accoltello, mi vedo coinvolto in qualche atto sessuale deplorevole ecc.
Ogni volta, dopo tot di tempo, ho il dubbio di averlo fatto e devo controllare.
Sono cose che non farei mai, sono un tipo tranquillo e piuttosto che fare qualcosa di male agli altri preferirei farlo a me stesso.
Detto questo, vorrei, se possibile, un parere riguardo a questa visione del mio corpo dall'esterno; nello specifico, vorrei sapere se possa trattarsi di un qualche fatto reale, magari, durante il compimento, la mente modifica la mia percezione visiva/sensoriale e cancella ogni possibile ricordo sul prima e dopo azione.
Purtroppo, non sono ancora riuscito a trovare qualcuno, dopo vari consulti, che sia capace di aiutarmi...
Non si tratta di depersonalizzazione/derealizzazione (ogni tanto mi capita di provarla ma, anche se avverto le cose come estranee, so che sto agendo e la visione è da "soggetto agente" non da spettatore).
Non assumo farmaci, non soffro di patologie neurologiche e non faccio uso di sostanze.
Grazie per l'attenzione.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 13 MAG 2018

Gentile Fabrizio,
il suo caso avrebbe sicuramente bisogno di poter essere meglio preso in esame prima di poter esprimere un parere; non è chiaro in che modo e a chi di preciso si sia rivolto per poter avere un consulto. Potrebbe pensare di rivolgersi ad uno Psicoterapeuta della sua zona per una valutazione più accurata o richiedere primariamente un consulto al suo medico di base.

Cordialmente,
Dott. Colamonico Damiano

Dott. Damiano Colamonico Psicologo a Torino

643 Risposte

1139 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 29700 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18600

psicologi

domande 29700

domande

Risposte 100950

Risposte