Ho bisogno di superare i traumi vissuti nel passato

Inviata da Triste79 · 12 giu 2020 Trauma psicologico

Buongiorno,
Ho vissuto molti traumi nella mia vita finora, e purtroppo non riesco a superarli, nel senso che ogni tanto mi tornano in mente e ci sto male, dal fatto di essere stata adottata e non sapere il perché, alla morte della mia migliore amica, alle notte che mi dava mia madre, alle notte e minacce subite dall'ex, e tutto il periodo scolastico vissuto molto male. Ho creato un muro per proteggermi ma questo non mi permette di avere amici con cui uscire o parlare, e mi sento molto sola. Ho provato a chiedere aiuto ma nessuno mi vuole aiutare, e mi fa male. Spero di poter di nuovo fidarmi delle persone, e spero che qualcuno mi voglia aiutare, grazie

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 16 GIU 2020

Gentile utente,
lei accenna a diverse esperienze traumatiche della sua vita che non essendo state ancora elaborate e quindi superate vengono frequentemente e prepotentemente rievocate.
Purtroppo la chiusura alle relazioni che lei attua come difesa non è una soluzione e l'aiuto paraprofessionale spesso non è sufficiente.
Pertanto, il suggerimento è quello di intraprendere un percorso di psicoterapia preferibilmente cognitivo-comportamentale con ausilio di tecniche EMDR.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

6918 Risposte

19228 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

16 GIU 2020

Cara Triste79, sembra emergere una notevole sofferenza e una solitudine relazionale che la peggiora. Associato, parrebbe esserci un vissuto di non aiutabilità e di non volontà da parte del contesto. Lei sta chiedendo di essere ascoltata e questo può essere fatto in molti modi diversi. Quello che un professionista può fare per Lei è accogliere la sofferenza che porta e aiutarLa a fare emergere quei significati ad essa associati che La aiuterebbero a riconfigurare correttamente gli episodi nella storia di vita riuscendo a tollerarne il peso. Inoltre, Le permetterebbe di fissare una serie di obiettivi (tra cui quello della relazionalità) e di comprendere i motivi per i quali Lei è così sola. Contatti uno psicoterapeuta e inizi un percorso. Cordialità, DP

Dott. Daniel Michael Portolani Psicologo a Brescia

584 Risposte

412 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

16 GIU 2020

Salve,
Se desidera un aiuto dovrebbe chiederlo ad un professionista..sa,le persone vicine a volte non riescono ad esserci di alcun aiuto perché non hanno gli strumenti per comprendere i vissuti dell'altro a pieno,immedesimarsi e aiutare a trovare una soluzione...
Comprendo il suo bisogno di supporto e la incoraggio a chiederlo.
Dott.ssa Comi

Dott.ssa Gabriella Comi Psicologo a Reggio Calabria

69 Risposte

21 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

14 GIU 2020

I traumi congelano il tempo, un tempo “congelato” che si manifesta con dei flashback o quello che lei descrive come il loro tornarle continuamente alla mente. Il trauma è una rottura delle nostre barriere mentali per un’ evento improvviso oppure ripetuto per il quale ci sentiamo impotenti e incapaci di darne un significato, anzi il trauma rompe i significati che fino a quel momento attribuivamo alle cose della nostra vita. Il fuori di noi entra prepotentemente in noi, senza che lo si riesca a controllare, e da quel momento inizia a risiedervi nostro malgrado: un corpo estraneo di cui si è costantemente consapevoli e quando non lo siamo noi consapevoli allora è il nostro corpo a percepirne a presenza.
Forse lei si sente senza ormeggi in questo frangente della sua vita. L’incertezza sulle sue origini forse aggrava il suo disagio magari facendola sentire come privata di una possibile cornice di lettura entro cui poter situare alcuni avvenimenti della sua esistenza. I muri eretti per proteggersi sono comprensibili ma non possono funzionare perché non possono proteggerla da qualcosa che la assedia da dentro, e viceversa la fanno sentire “chiusa fuori”, isolata dagli altri, di cui si ha bisogno ma di cui non si sa come (af)fidarsi. Non riesce a venirne fuori, come lei scrive, non per una sua incapacità ma perché i traumi che ha subito hanno un’origine soprattutto relazionale e relazionale dev’essere necessariamente anche il medium per discioglierli. Si affidi ad un terapeuta per riprendere a dare dei significati possibili a quanto accadutole nel passato e per ricominciare a intessere la sua storia nel presente, prima con il suo terapeuta e in seguito anche con altre persone, altre relazioni. Sarà faticoso ma può essere fiduciosa.

Dott. Antonino Puglisi Psicologo a Torino

57 Risposte

29 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

13 GIU 2020

Gentile utente, da quello che scrive sembra aver vissuto diversi eventi che hanno avuto su di lei un forte impatto emotivo e che non è riuscita a elaborare generandole una serie di emozioni negative (ansia, tristezza...). La mancata elaborazione di questi eventi impedisce di superarli e tollerarli e quindi si trova a riviverle (le tornano in mente), inoltre ha sviluppato una serie di strategie per fronteggiare la sofferenza che poco la aiutano, ma che amplificano il suo disagio (si sente sola). Il mio consiglio è di intraprendere un percorso terapeutico che posso aiutarla nel gestire le emozioni e nell'elaborazione di tali eventi.
A disposizione per altre informazioni.
Saluti, Dott.ssa Ferraro Francesca

Dott.ssa Francesca Ferraro Psicologo a Firenze

40 Risposte

20 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Trauma psicologico

Vedere più psicologi specializzati in Trauma psicologico

Altre domande su Trauma psicologico

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 22900 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16550

psicologi

domande 22900

domande

Risposte 84200

Risposte