Ho bisogno di sapere se soffro d’ansia o devo approfondire visite mediche

Inviata da Dali · 19 ott 2020

Salve sono una donna di 31 anni... tutto è cominciato quasi un anno fa quando una sera dopo cena ho iniziato ad avere forti vertigini seguite da vomito, senso di svenimento e sensazione di soffocamento... sono corsa al pronto soccorso e mi hanno consigliato dei test alimentare ma non è risultata nessun intolleranza... per circa due mesi mi succedeva sempre la stessa cosa almeno 2 volte a settimana e al pronto soccorso mi dicevano sempre cose diverse... colon infiammato, coliciste retroversa, calcoli renali, ecc... ad oggi sono arrivata alla conclusione che erano attacchi di panico! Dopo un paio di mesi questi sintomi son svaniti ma ho iniziato a vivere ogni giorno con la paura di stare da sola, le vertigini ogni santo giorno, senso di svenimento, sensazione di confusione generale, mancanza di concentrazione, come se vivessi in una bolla! Verso marzo di quest’anno in seguito a degli esami ormonali segnati dalla mia ginecologa ,in quanto io e marito non riuscivamo ad avere bimbi, è risultata la prolattina altissima e la dottoressa mi ha fatto fare una risonanza magnetica all ipofisi... e purtroppo mi è stato trovato un microadenoma ipofisario... mi sono rivolta ad un endocrinologo ed ho iniziato una cura farmacologica con dostinex che seguo da circa 5 mesi... i primi mesi sono stati infernali con una serie di effetti collaterali tanto che non riuscivo nemmeno ad alzarmi dal letto... ad oggi va molto meglio ma continuò a non essere la stessa di prima... ho sempre la tachicardia, tremori alle mani e alle gambe, a volte mi succede che è come se mancassi un respiro ed ho paura di soffocare, forti capogiri, sensazione di mancamento! L endocrinologo dice che sono effetti della pillola aggiunti ad un po’ di stress e ansia e che secondo lui devo stare tranquilla perché non c è nient altro di organico! Sono stata anche da uno neurologa la quale mi ha diagnosticato ansia e stress ma non ha voluto darmi medicinali se non delle pillole alle erbe! Ma io sono stanca di vivere così, stanca perché non sono più la stessa, stanca di alzarmi la mattina con il batticuore e vivere nella paura che tutto questo non sia ansia ma che c è qualcosa di fondo che nessuno ha visto!!! Ho bisogno di sapere se tutto ciò sono sintomi dell’ansia o se devo indagare... vi prego aiutatemi!

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 20 OTT 2020

Buongiorno. In presenza di sintomatologia fisica è sempre buona norma un approfondimento per escludere patologie organiche. Di fatto, questo è stato fatto tramite accertamenti che Lei ha elencato. Dal momento che diversi specialisti indicano una possibile componente ansiosa, Riterrei opportuna una consulenza psicologica. Quello che accade in casi come questo e verosimilmente una attivazione viscerale, probabilmente in parte dovuto alle problematiche fisiche che Lei elenca, che non viene riconfigurata in modo identitario e contestualizzato e da origine al panico. Quando reiterato, sganciato dal senso della situazione, il sintomo procede in modo autonomo. È frequente e comprensibile, in situazioni come la Sua, lo sviluppo di tematiche di evitamento e timore che si ripresentino i problemi, vissuti come "altro da sè" e quindi repentini, improvvisi, incontrollabili. Consulterei uno psicoterapeuta. Cordialità, DP

Dott. Daniel Michael Portolani Psicologo a Brescia

1000 Risposte

1019 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

19 OTT 2020

Cara Dali, sono diverse le componenti che Le hanno provocato sofferenza. La sofferenza viene trasmessa dal corpo attraverso i sintomi dell'ansia. Bisogna elaborare questi vissuti per consentire a sé stessa di tornare al benessere che Le manca da tanto. Chieda un aiuto psicologico che La guidi nel percorso di risoluzione del Suo malessere.
Le auguro buona fortuna e tranquillità.
Dr.ssa Amanda D'Ambra.

Dr.ssa Amanda D'Ambra Psicologo a Torino

1449 Risposte

805 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

19 OTT 2020

Buonasera, se come scrive tutte le analisi mediche ed i pareri degli specialisti a cui si è rivolta non evidenziano altro di organico, il suo malessere potrebbe derivare da una sintomatologia di tipo ansioso. Le consiglio di rivolgersi ad un consulto psicologico.
Cordiali saluti,
Dott.ssa Balduchelli Laura

Dott.ssa Laura Balduchelli Psicologo a Carnate

22 Risposte

31 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

19 OTT 2020

Buon pomeriggio le consiglio di rivolgersi ad uno psicologo per un consulto al
Dott. Masucci A.

Dott. Armando Masucci Psicologo a Avellino

333 Risposte

286 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 27750 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18000

psicologi

domande 27750

domande

Risposte 95650

Risposte