Ho bisogno di aiuto per depressione e autolesionismo

Inviata da Antonio · 16 set 2016 Depressione

Ho bisogno di qualcuno che mi aiuti, da quando mi sono lasciata prima dell'estate non ho smesso di passare ogni giorno a piangere e ad autolesionarmi, spesso pensando al suicidio causato dal tanto dolore che mi sento dentro e che non vuole andare via, sebbene io esca o cerchi di trovare uno svago torno sempre a pensare al mio passato. Sono ancora gelosa del mio ex che non mi vuolepiù ormai e che sebbene sappia di questi miei problemi ha deciso di non importarsene e di andare avanti per la sua strada. Vorrei sapere cosa fare. Non ce la faccio più.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 17 SET 2016

Gentilissima,
a volte non è facile superare la fine di una relazione. Per farlo occorre ripartire da se stessi, chiedersi cosa si potrà fare nella propria vita anche senza questa persona. Guardare al passato non aiuta, occorre piuttosto guardare al futuro e chiedersi come ridare un senso alla propria vita, anche da soli.
In questo percorso di ritrovamento di se stessa e di costruzione di una nuova vita senza di lui, ritengo utile e le suggerisco di parlare con un/a psicologo/a della sua zona che la sosterrà in questo particolare momento della sua vita.
Le auguro tutto il meglio.

Cordiali saluti,

dott.ssa Elisa Canossa, psicologa psicoterapeuta, Sustinente (Mantova)

Dott.ssa Elisa Canossa - Studio di psicologia e psicoterapia Psicologo a Sustinente

726 Risposte

2184 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

19 SET 2016

Caro Antonio
mi sento molto vicina alle persone che soffrono per amore e, quindi, mi sento molto vicina a te.
Però, nonostante tanto dolore, devi reagire e reagire significa telefonare ad uno psicoterapeuta che possa prendereti in cura ed aiutarti.
Mi sembri molto fragile ma devi imparare a corazzarti e a comprendere bene come funzionano i rapporti, altrimenti sarai sempre sprovvisto di mezzi interiori per far fronte alle cose dolorose della vita.
Io ci sono se vorrai parlarne.
Un caro saluto
Dott. Silvana Ceccucci psicologa psicoterapeuta.

Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicologo a Ravenna

3084 Risposte

6957 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

19 SET 2016

Carissima,
Capisco il dolore che sta provando per quello che le è successo, come dice lei si è lasciata prima dell'estate e non è facile affrontare un evento come questo. La fine di una storia d'amore è un evento da non sottovalutare e il fatto che lei stia soffrendo è legittimato dall'importanza che ha avuto per lei questa storia. Quello che può fare ora è partire da se stessa, valorizzandosi e mettendo se stessa al centro della sua vita, spostando quindi l'attenzione dalla sofferenza, e indirizzala invece sulle sue qualità. Questo però è uno spunto di riflessione dal quale partire, le consiglio anche di iniziare un percorso psicologico per essere supportata in questo momento e che l'aiuti a capire le dinamiche più profonde che stanno alla base della sua sofferenza. Rimango a sua disposizione per qualsiasi chiarimento o suggerimento.
Un caro saluto.
Antonella Deninno.

Dott.ssa Antonella Deninno Psicologo a Saronno

13 Risposte

29 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

17 SET 2016

Gentile utente,
superare il dolore per una storia d'amore finita richiede tempo,soprattutto se l'investimento nella relazione era molto alto come probabilmente nel suo caso. Talvolta il dolore si può esprimere attraverso il corpo, sul corpo, per lenire temporaneamente quello psichico e agire una sorta di controllo sulla situazione. Quello che sento di consigliarle è di rivolgersi a uno specialista che la sostenga in questo momento difficile e la accompagni in un lavoro di elaborazione personale.

A disposizione
dott.ssa Esposito Malara Grazia

Dott.ssa Esposito Malara Grazia Psicologo a Brescia

12 Risposte

3 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

17 SET 2016

Caro Antonio,
La fine di un amore può essere più o meno lunga da superare
Può essere più o meno dolorosa
Può diventare persino un'ossessione
L'autolesione ti fa stare - almeno - per qualche istante meglio, perché col dolore auto inflitto fai tacere l'altro dolore almeno per un po'
L'autolesione inoltre induce una scarica di endorfine pertanto farai fatica a liberarti di questa pratica se non sarai aiutata.
Io, se fossi in te, farei un percorso di psicoterapia per sostituire tutte le "tentate soluzioni" che stai cercando di mettere in pratica, con comportamenti più funzionali: gradualmente ti solleverai e ti aprirai a nuovi scenari di vita
In bocca al lupo

Dott.ssa Elisa Pravato Psicologo a Vicenza

17 Risposte

19 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

17 SET 2016

Gentile utente,
Infliggersi "punizioni " e dolore fisico non cambia il corso degli eventi. A mio parere la cosa migliore da fare è cercare una "figura di aiuto e di supporto" vicino a dove abita per cercare di elaborare questa situazione.
A disposizione per eventuali chiarimenti.
Cordialmente
Dr.sa Anna Foglia

Dott.ssa Anna Foglia Psicologo a Alba

13 Risposte

5 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

16 SET 2016

Gentile utente,
per quanto sia doloroso, devi capire che non si può volere vicino una persona "per forza" e che una relazione è basata sulla reciprocità.
Il non soffrire troppo e riuscire ad elaborare l'esperienza amara di essere lasciati dal proprio partner dipende molto dal livello di autostima e di amor proprio che si ha e che nel tuo caso è molto basso.
A che ti serve punirti e commettere gesti di autolesionismo se non ad aumentare il tuo malessere o sostituire il dolore psichico col dolore fisico?
Se la storia è finita vuol dire che vi erano grosse incompatibilità e sarebbe un errore, anche potendolo fare, tornare insieme nonostante queste incompatibilità.
Perciò, fatti coraggio e fai il primo gesto di rispetto e cura di te stessa rivolgendoti ad uno psicoterapeuta per essere aiutata.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

6974 Risposte

19369 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

16 SET 2016

Cara utente,

la sua esistenza probabilmente era molto incentrata su questa relazione e l'essere lasciata ha un peso importante per lei, probabilmente perchè ha fatto rivivere problematiche relazionali passate.
Può rivolgersi ad uno psicoterapeuta della sua zona per comprendere meglio questo dolore.
Rimango a disposizione.

cordiali saluti
Dott.ssa Monica Salvadore
Psicologa Psicoterapeuta
Torino

Dott.ssa Monica Salvadore - Psicologa Psicoterapeuta Psicologo a Torino

369 Risposte

847 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

16 SET 2016

Carissima,
il mio invito é quello di trovare uno spazio personale per comprendere meglio il perché di questi comportamenti e trovare alternative percorribili.
Rimango a disposizione.
Cordialmente,

Annalisa Anni
Psicologa Psicoterapeuta Padova

Dott.ssa Annalisa Anni Psicologa Psicoterapeuta Psicologo a Padova

505 Risposte

922 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Depressione

Vedere più psicologi specializzati in Depressione

Altre domande su Depressione

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 23050 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16650

psicologi

domande 23050

domande

Risposte 84400

Risposte