Ha dubbi su di me e pensa lo abbia tradito e non è vero.

Inviata da Sara Tigani il 18 giu 2018 Terapia di coppia

Ciao , sto con un ragazzo da due anni , e adesso mi ha lasciata perché non si fida di me , ha molti dubbi su di me e pensa lo abbia tradito. Ci siamo lasciati a febbraio , e siamo tornati insieme il mese scorso , lui in questo periodo ha parlato con altre ragazze e si è visto soltanto una volta con un’altra ragazza.. quando è tornato da me , mi ha detto tutto e mi ha chiesto di dirgli cosa avevo fatto io, io amandolo immensamente nonostante mi avesse ferito , non ho osato nemmeno parlare con un altro ragazzo perché non è da me farlo , e in più per me lui è tutta la mia vita quindi non ci sarei nemmeno riuscita. Adesso lui sostiene che in quel periodo io abbia fatto qualcosa , e pensa lo stia facendo tutt’ora, lui pensa io abbia avuto un qualcosa con qualcuno e insiste che io debba dirgli la verità o altrimenti ognuno prende la sua strada. Non so cosa fare per dimostrargli che non è come dice lui, che non vuol dire che io ho fatto qualcosa soltanto perché l’ha fatto lui . Non mi sognerei mai di tradirlo nemmeno per messaggi con un altro. Nonostante io stia sostenendo in tutti i modi il contrario lui a malincuore ha detto che mi lascia perché non pensa. Sto male perché lo voglio e lo amo e altrettanto lui, ma ha questo dubbio che lo frena e non mi vuole più vedere, e non so cosa fare.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Buongiorno Sara,
la fiducia certo è importante in una relazione, ma tutte le relazioni, superata la prima fase di innamoramento e di fusione, si basano su un "patto", su quello che siamo disposti a dare e su quello che ci aspettiamo dall'altro, in più sono in continuo cambiamento. Questa vostro rapporto su cosa si basa? Di che natura è? Forse non è chiaro nenache a voi, siete dicuri di volere la stessa cosa? Mi sembra inoltre che lei sia chiamata a dimostrare di continuo qualcosa che non è possibile per natura dimostrare poichè non esiste: una richiesta paradossale... Coraggio Sara! Esca dal paradosso e provi a chiedere al suo ragazzo cosa si aspetta da lei e cosa è disposto a dare in un rapporto reciproco, per iniziare a definire la cornice di questa relazione e se davvero entrambi vi sentite di scrivere la vostra storia a quattro mani.
La invito inoltre a contattare un consultorio nella sua zona: il confronto con un collega l'aiuterà senz'altro a vedere con una luce nuova ciò che è davanti ai suoi occhi. Se invice non è maggiorenne, ne parli con la sua famiglia, sono certa che sapranno guidarla.
Un caro saluto,

dott.ssa Vincenza Lomartire

Dott.ssa Vincenza Lomartire Psicologo a Taranto

11 Risposte

5 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Buongiorno Sara,

Purtroppo la fiducia è la base di qualsiasi rapporto, non solo amoroso, e quando viene a mancare è difficile poi recuperarla e soprattutto cambiare la situazione.
Detto ciò non capisco comunque questo accanimento e voglia di scoprire la verità, dopo tutto in quel periodo non eravate fidanzati e lei era libera di fare ciò che voleva.
Non si può obbligare qualcuno a rimanerci accanto quando non vuole e sono sicura non sia nemmeno una relazione felice visto che non crede assolutamente in lei.
Le consiglio un breve percorso psicologico, al fine di poter superare questo momento.

Cordiali saluti
Dott.ssa Alice Noseda

Dott.ssa Alice Noseda Psicologo a Lecco

1537 Risposte

1136 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 19750 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15300

psicologi

domande 19750

domande

Risposte 77300

Risposte