Gestione rapporto suoceri e genitori

Inviata da Francesca. 15 mag 2018 · 3 Risposte · Terapia familiare

Gentilissimi,
sono mamma di una splendida bambina di 18 mesi.
Sono anche compagna di un padre separato con due figli dal precedente matrimonio e ora abbiamo una figlia insieme.
I rapporti tra me e i suoi genitori non sono mai stati buoni - di base non hanno mai accettato la separazione e di conseguenza tutto ciò che è venuto dopo - mi hanno sempre messa in difficoltà, giudicandomi e dandomi anche delle responsabilità sui figli del mio compagno.
Anche i rapporti con i miei genitori non sono idilliaci, il mio compagno non li sopporta e ha sempre cercato di ridurre la frequentazione, ma io non sono contenta. Non chiedo tanto, ma solo che possano frequentare la bambina e di poter ricevere il loro aiuto quando ne ho bisogno, ma sono stanca di dover discutere con il mio compagno su questo argomento, mi sento intrappolata e in difficoltà. Cosa posso fare? Grazie

3 Risposte

  • Miglior risposta

    Gentile Francesca, da quello che lei scrive si evince che queste conflittualità verso le
    Rispettive famiglie di origine creano disagio e malcontento. Sarebbe opportuno riuscire ad arrivare alla
    Consapevolezza che indipendentemente dalla simpatia
    e dal Livello di accettazione dei vostri reciproci genitori , è importante ciascuno conservi la propria autonomia nella gestione della propria famiglia di origine. Io sono una terapeuta Familiare e le consiglio di intraprendere un percorso con suo marito per evitare di accumulare delusioni e conflitti che sulla lunga distanza pesano sulla relazione e sui figli. Resto a disposizione e le auguro una buona giornata. Dott.ssa Fabiana Di Segni

    Pubblicato 16 Maggio 2018

    Logo Dott.ssa Di Segni Fabiana

    45 Risposte

    9 Valutazioni positive

Spiega il tuo problema alla nostra comunità di psicologi!

Qual è la tua domanda? Psicologi esperti in materia risolveranno i tuoi dubbi.
Controlla se esistono domande simili a cui si è già risposto:
    • Scrivi correttamente: evita errori ortografici e non scrivere tutto in maiuscolo
    • Esprimiti in maniera chiara: usa un linguaggio diretto e con esempi concreti
    • Sii rispettoso: non utilizzare un linguaggio inadeguato e mantieni le buone maniere
    • Evita lo SPAM: non inserire dati di contatto (telefono, e-mail, etc.) né pubblicità

    Se desideri ricevere una consulenza clicca qui
    Come desideri inviare la tua domanda?
    Puoi aggiungere un'immagine che ti aiuta a far capire meglio la tua domanda
    Rimuovere
    Nome (sarà pubblicato)
    Indirizzo email dove desideri ricevere la risposta
    Perchè possano attenderti telefonicamente
    Per selezionare gli esperti della tua zona
    Per selezionare gli esperti gli esperti più adatti
    INFORMAZIONE BASICA SULLA PROTEZIONE DEI DATI
    Responsabile: Verticales Intercom, S.L.
    Finalità:
    a) Invio della richiesta al cliente inserzionista.
    b) Attività di pubblicità e di prospezione commerciale attraverso diversi media e canali di comunicazione dei propri prodotti e servizi.
    c) Attività di pubblicità e di prospezione commerciale attraverso diversi media e canali di comunicazione di prodotti e servizi di terzi appartenenti a diversi settori di attività, che possono comportare il trasferimento di dati personali a suddetti terzi soggetti.
    d) Segmentazione ed elaborazione di profili per scopi pubblicitari e di prospezione commerciale.
    e) Gestione dei servizi e delle applicazioni fornite dal Portale per l'Utente.
    Legittimità: Consenso dell’interessato.
    Destinatari: È prevista la cessione dei dati ai clienti inserzionisti per rispondere alla sua richiesta di informazioni sui servizi annunciati.
    Diritti: Ha il diritto di accedere, rettificare e sopprimere i dati o di opporsi al trattamento degli stessi o di uno qualsiasi degli scopi, così come accade con gli altri diritti, come spiegato nelle informazioni aggiuntive.
    Informazione addizionale: Può consultare l’informazione addizionale e dettagliata sulla Protezione dei Dati su guidapsicologi.it/proteccion_datos
    • 13150 Psicologi a tua disposizione
    • 15050 Domande inviate
    • 66100 Risposte date
    • Gentile Francesca,
      la sua situazione non semplice mi sembra il risultato di una difficoltà di genitori/suoceri (e forse anche vostra) a mettere un punto alla precedente relazione, voltare pagine per accogliere la nuova. Non è facile creare un nuovo equilibrio. Per iniziare ad avviarlo le lascio alcuni consigli:
      - provate a dividervi i compiti, lei Francesca si occupa di gestire la sua famiglia e suo marito la propria;
      - accettate entrambi che prima di voi c'è stato qualcun'altro e anche se non più presente per i vostri famigliari e per voi è stato/a importante;
      - imparate ad accettare che non sarete probabilmente mai accolti a braccia aperte dall'altra famiglia ma chiedete e date rispetto e tolleranza;
      - vivete momenti vostri dove tenete fuori le interferenze esterne, dopotutto siete voi il nuovo nucleo famigliare;
      - se faticate a trovare un equilibrio, iniziate un percorso di coppia o individuale per farvi aiutare in questo bisogno. Sarà più semplice raggiungere una maggiore serenità.
      Resto disponibile per qualsiasi altra domanda, a presto dr Katjuscia Manganiello

      Pubblicato 15 Maggio 2018

      Logo Dr.ssa Katjuscia Manganiello

      84 Risposte

      63 Valutazioni positive

    • Cara Francesca, da quello che scrive sembra che i confini della sua famiglia siano in qualche molto minati dalle rispettive famiglie d'origine, anche se con modalità diverse. Arriva la frustrazione per il trattamento che riceve dai suoceri, ma anche la stanchezza per il modo che il suo compagno ha di trattare i suoi genitori. Mi chiedo se oltre a litigare siate mai riusciti ad esprimervi le rispettive ragioni, provando a comprendervi e a decidere di mettere insieme dei giusti confini rispetto alle famiglie d'origine. Un percorso di coppia potrebbe essere funzionale per facilitare la vostra comunicazione e farvi ritrovare una stabilità familiare. Auguri, dott.ssa Daniela Cannistrà.

      Pubblicato 16 Maggio 2018

      Logo Daniela Cannistrà - Psicologa e Psicoterapeuta

      334 Risposte

      73 Valutazioni positive

    Domande simili: Vedi tutte le domande