Genitori della mia ragazza non vogliono che stiamo insieme

Inviata da Sandro · 1 giu 2020 Terapia di coppia

Salve sono Sandro un ragazzo di 25anni.
A dicembre ho conosciuto una ragazza di 19 anni con la quale c’è stato sin da subito interesse reciproco. Pochi giorni dopo che ci siamo conosciuti siamo andati a una fiera ed è la che per casualità ho incontrato anche i genitori della ragazza (7 giorni dopo averci conosciuto) perché erano andati alla stessa fiera. Sembrava andare tutto bene con i genitori , e infatti iniziai pochi giorni dopo già ad andare a casa della ragazza. Dopo un mese che ci conoscevamo io e la ragazza abbiamo deciso di vivere insieme ,visto che comunque io abitavo già da solo e quindi il problema di dove andare a convivere non si poneva. Iniziamo a convivere e i genitori non erano del tutto d’accordo. Ma noi abbiamo iniziato questa convivenza lo stesso.Nel nostro rapporto di coppia ci sono state un po’ di liti ma tutte per motivi superflui . Dopo 5 mesi di convivenza abbiamo avuto una lite sempre per una cavolata e la mia ragazza decide di troncare la relazione (lo ha fatto solo perché era nervosa e non ha ragionato seriamente ) e io per orgoglio non ho provato nemmeno a fermarla. E così organizziamo un incontro con i suoi per farla tornare a vivere con i genitori. Anche quando ci siamo trovati tutti e 4 (io lei e i genitori) noi due abbiamo fatto capire che tra noi fosse finita del tutto . Poco dopo che sale in macchina con i genitori iniziamo a parla al telefono per messaggio. Io abbattuto perché avevamo troncato inizio a bere a casa e avevo una stato di ubriachezza. La ragazza senza saperlo mi chiede se ci volevamo vedere e se mi andava di andare da lei per stare insieme ( distiamo 4km ) .andai nonostante non fossi completamente sobrio . Poi arrivato mi sono bevuto qualcosa con lei parlando che comunque lei voleva torna da me e che comunque ci amavamo veramente. A fine serata ci salutammo e riandando verso casa ho fatto un incidente con la macchina (non sono coinvolte altre auto ma solo un gard rail ) lei la mattina dopo lo dice ai genitori .i quali non sono più d’accordo sulla relazione tra me e la figlia sia a causa dell incidente sia a causa che noi avevamo deciso di lasciarci .ora non le permettono di vedermi e se ne caso vuole vedermi si deve fa porta dai genitori che la lasciano per 10 minuti al massimo.la stanno trattando come una ragazzina di 14 anni quando in realtà ne ha ora quasi 20. Sono stato questa mattina dove vive lei per fare colazione, dopo averlo detto al padre che usciva insieme a me ,il quale ha detto che quando sua madre avrebbe saputo la cosa si sarebbe arrabbiata. Noi comunque facciamo colazione ed arriva la chiamata della madre Sul cellulare di lei.. la quale chiede di parlare con me . Parlando al telefono mi dice che lei e suo marito non vogliono che ci frequentiamo e che se proprio ci dobbiamo vedere dobbiamo chiede un permesso a loro i quali la portano da me per 10 minuti ma nulla di più. Poi mi informa che ora mi sta avvisando con gentilezza ma se continuiamo a frequentarci lei è capace di far intervenire i carabinieri. Ci tengo a ricordare che io ho 25 e lei quasi 20. Non so che fare io è lei parliamo al telefono ma io la vorrei vedere e stare con lei .

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 27700 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18000

psicologi

domande 27700

domande

Risposte 95500

Risposte