Fumo di sigaretta e astinenza

Inviata da Luca · 7 dic 2020

Buongiorno a tutti, Vi ringrazio anticipatamente per il servizio ed il sostegno che offrite. Premetto di aver già scritto giorni fa e di voler chiarire una situazione che non avevo affrontato.
Mi chiamo Luca, 34 anni. Sono un fumatore incallito da 20 anni, da almeno 15 da 20/30 sigarette al giorno. Il 16 ottobre per impossibilità di acquisto sono stato 2 giorni senza fumare ed ho preso la palla al balzo decidendo di provare a smettere. Con mio sommo stupore ci sono riuscito.
Da 100 a 0 in un attimo.
Tutto è andato più o meno per il meglio, un aumento dell'appetito importante ma molta più vitalità ed iniziativa. Ho sostituito le sigarette con la sigaretta elettronica, inizialmente con poca nicotina ed infine senza nicotina. Dopo 3 settimane la sigaretta elettronica era sempre con me ma spesso rimaneva inutilizzata.
Ma all'improvviso e dal nulla, da 2 settimane a questa parte, le mie giornate sono diventate molto difficili: altalena emotiva, ansia, difficoltà a rilassarmi, senso di fragilità e il sentirmi a volte fuori luogo, quello che solitamente mi dava piacere mi bloccava e mi ributtava giù l'umore facendo ripartire l'ansia. La mattina mi sveglio triste e questo mi porta piano piano in ansia che sale e scende senza che io possa gestirla. La sera sto bene, come se non avessi nulla.
Ma ormai dopo diversi giorni anche il mio stare bene la sera è minato dalla preoccupazione che il giorno successivo ricomincerà il "calvario". Da qualche giorno ho deciso di rimettere la nicotina nella sigaretta elettronica ma non ha avuto l'effetto sperato, fino a ieri sera quando sono crollato e ho ripreso a fumare le sigarette, senza contarle.
Il mio problema è che ora non posso dire di star bene, ma posso senz'altro affermare di stare meglio, e di molto.
Possono tutto questo mio malessere e tensione a volte indefinibili e questa altalena emotiva essere causati dell'astinenza dalle sigarette? Affronterò a breve un consulto psicologico perché sono convinto che,
se davvero fosse, l'astinenza in un periodo così stressante che tutti stiamo attraversando, abbia solo aperto il vaso di Pandora e voglio superare questa fragilità che mi blocca e mi spaventa, e magari in un domani più sereno tentare di smettere definitivamente.
Mi scuso per la lunghezza del mio post, e ringrazio ancora quanti avranno la gentilezza di rispondermi.
Buona giornata

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 31200 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 19350

psicologi

domande 31200

domande

Risposte 107050

Risposte