Forse la mia amica è invidiosa di me?

Inviata da Kally · 16 lug 2022 Relazioni sociali

Salve, sono Kelly ormai è da quasi 2 anni che ho 2 amiche con le quali mi trovo bene perché abbiamo lo stesso senso dell'umorismo e abbiamo cose in comune, infatti usciamo tutti i giorni assieme per goderci al meglio l'estate.
Da qualche mese però noto che una di loro sembra essere invidiosa, poiché mi tratta male, mi chiama :"stupida, tro*a, putt*na, brutta", io sono una persona molto scherzosa e ironica quindi non mi pesano affatto queste parole poiché le prendo sul ridere, però ho cominciato a interpretarle in modo diverso quando, 2 settimane fa, quando siamo andate tutte e 3 in piscina, questa mia amica sapeva nuotare mentre io no e lei di questo ne era a conoscenza, così appena mi allontano dal bordo piscina perché mi stavo tenendo visto che non sapevo nuotare, lei va sott'acqua afferrandomi il piede per farmi andare sotto e c'è riuscita, non avete idea della paura ci mancava poco e facevo una brutta fine, inizialmente non mi arrabbiai mi limitai a dirle solamente di non farlo più, però avevo una rabbia e delusione dentro di me, insomma mi sono anche messa nei suoi panni ma non mi sarebbe mai passato nell'anticamera del mio cervello di fare una roba simile, ma proprio a nessuno non l'avrei mai fatto. Poi quando siamo uscite dalla piscina, mi ero sdraiata sull'erba e avevo chiuso gli occhi quando lei ha preso la mia bottiglia d'acqua per rovesciarla dentro il mio orecchio. Io non so ma non mi arrabbio mai perché tengo tutto dentro e quindi sono stata zitta. Insomma non capisco di questi comportamenti, io sono sempre scherzosa, sorridente, allegra non le ho fatto niente che possa reagire in modo così "cattivo". Perché lo scherzo lo so reggere ma fino ad un certo punto, quando una persona agisce così comincio a farmi qualche domanda.
Tralasciando questo episodio, l'ho "perdonata" anche se la delusione rimane, lei comunque non mi ha chiesto scusa si è giustificata dicendo che toccavo il fondo quando in realtà lo toccavo a malapena. L'altra mia amica non le ha detto niente.
Poi anche ieri è successo un altro fatto, eravamo uscite per passeggiare quando io visto che sono molto "toccona" nel senso che mi piace avere contatto fisico con le persone, appena tocco la spalla di questa mia amica lei si infastidisce, io gliela rimetto e le dico di tranquillizzarsi che lo faccio per ridere, se ti tocco è per amicizia, lei mi ha preso il braccio e me lo stava per girare per fortuna sono stata pronta ad allontanarla, sempre l'altra mia amica non le ha detto niente...
Poi questa mia amica si arrabbia e mi dice "ma se ti ho detto che non voglio essere toccata" e io "quello che faccio io non è paragonabile a quello che mi hai fatto in piscina" e così ha cominciato ad aggrapparsi agli specchi dicendo che se lo avessero fatto a lei l'avrebbe presa sul ridere, ma secondo me non è affatto vero (una persona che ti prende il piede e lo spinge fino al fondo della piscina, vi sembra una cosa da ridere che rischiavo di affogare?) Io almeno quando la tocco non la butto a terra, la tocco e basta, un tocco leggero, fraterno, tra amiche.
Insomma da ieri non mi parla più, oggi ha smesso di seguirmi su Instagram, un po' ci rimango male perché mi sembrava una bella amicizia, ora non so che fare. Ho molta rabbia per quello che mi ha fatto, insomma vorrei dirle tutto in faccia per farle capire di come si poteva aggravare la situazione, poiché ho la fobia di andare sott'acqua. Insomma le mie domande sono 3 : 1) toccare una persona sulla spalla è più grave di mandarla sott'acqua?; 2) questa mia amica potrebbe essere invidiosa?; 3) Che cosa dovrei fare?
Ne ho parlato con i miei genitori, sono infuriati con lei per quello che mi ha fatto, anche perché quando andiamo a mangiare fuori tra amiche pago sempre io, sono sempre gentile e disponibile quindi è incomprensibile il suo atteggiamento.
Grazie di cuore a chi mi risponderà.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 17 LUG 2022

Buonasera kally,
Mentre leggevo la tua domanda potevo sentire la rabbia presente nelle tue parole e di questo mi dispiace molto, capisco che sia un sentimento la raggia che continente una elevata energia che possiamo decidere come veicolare. Quello che noto nel tuo racconto è la mancanza dell’elaborazione di quanto successo poiché mancano alcuni dati di realtà e manca la versione che sembrerebbe veritiera so tuoi occhi da parte dell’altra persona. Come fare per poterla capire ? Chiedere ed esplicitare i propri bisogni. Nel racconto noto come tu ti sia trovata impossibilitata a fare ciò è questo non ti permette ne’ di farti capire ne’ di capire l’altro.
Mi sembra di captare, oltre alla poca certezza per questo rapporto, anche una paura di sottofondo. Qual’e’ ?
Ti stringo forte e se avrai bisogno mi trovi pronta ad ascoltarti.
Un abbraccio
Dott.ssa Fallarini Camilla Giorgia

Dott.ssa Camilla Giorgia Fallarini Psicologo a Finale Emilia

1 Risposta

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

17 LUG 2022

Buongiorno Kelly,
Mi dispiace per la sofferenza che questa situazione le sta procurando. Ogni relazione, che sia di amicizia o di amore, richiede sempre un farsi all’altro/a per stare bene insieme. E questo è un processo che richiede impegno da entrambe le parti.
Ciò che si è capito che dà fastidio all’altra persona si evita di farlo per il suo benessere. È importante farsi conoscere quindi ed esplicitare cosa ci crea disagio è cosa ci fa piacere per permettere all’altra persona di saperci venire incontro.
Alla luce di questo provi a rivedere cosa avrebbe fatto o meno, detto o meno...
Le incomprensioni servono anche per migliorare il rapporto se le facciamo girare a vantaggio della relazione...
Le auguro il meglio e resto a disposizione
Dott.ssa Oriana Parisi

Dott.ssa Oriana Parisi Psicologo a Bari

1389 Risposte

758 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

17 LUG 2022

Carissima Kelly
Non scrivi quanti anni avete e mancano diversi elementi per poter dare una propria opinione.
Potrebbe trattarsi comunque di una relazione tossica. Prova ancora a chiarire con lei quanto sta succedendo., parlando in modo franco. Se vedi che il rapporto migliora continua pure a frequentarla, altrimenti forse sarebbe meglio per te allontanarti da questa persona.
Ti auguro di vivere felice
dott. Rodolfo Vittori

Dott. Rodolfo Vittori Psicologo a Romans d'Isonzo

84 Risposte

65 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

17 LUG 2022

Da quello che scrivi più che invidiosa mi sembra abbia problemi più seri che semplice invidia. Mi dispiace ci sono passata. Quello che fa a me sa di cattiveria e oso arrivare a chiamarlo bullismo.... In tre ragazze si è sempre troppe. Se accetti tutto quello che ti fa le insegni come trattati e alzerà il tiro. Non glielo permettere. Cerca di volerti bene. Un abbraccio Grande Cinzia

Dott.ssa Cinzia zapparoli Psicologo a Poggio Rusco

29 Risposte

7 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

17 LUG 2022

Ciao Kelly,
Grazie per la tua condivisione. Marino il disagio che stai vivendo, un misto tra rabbia, delusione e sofferenza. Sai, in un rapporto di amicizia capita che vengano superati certi limiti. Ed è in questo momento che dovremmo essere bravi nel definirli chiaramente agli altri e con gli altri. Bisogna essere chiari, spiegando all'altro come ci fa sentire un determinato comportamento, cosa fa scaturire in noi e poi ponendoci in una posizione di ascolto. Se pensi che questo rapporto meriti un chiarimento, va da lei, dille quel che provi, perché ti hanno dato fastidio determinati comportamenti. Non fare l'errore di pensare che lei avrebbe dovuto capirlo da sola. E non fare l'errore di spiegarti da sola le ragioni del suo comportamento (è invidiosa). Semplicemente confrontati con lei o almeno provaci.
Un sincero abbraccio

Dott.ssa Melania Golia Psicologo a Livorno

23 Risposte

15 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Relazioni sociali

Vedere più psicologi specializzati in Relazioni sociali

Altre domande su Relazioni sociali

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 34550 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 20550

psicologi

domande 34550

domande

Risposte 117950

Risposte