Figlio di 3 anni e mezzo non socializza

Inviata da ValeMol · 12 apr 2021

Buonasera,
Vi contatto per mio figlio di 3 anni e mezzo.
Vorrei un consiglio su come muovermi.
Il comportamento di mio figlio mi preoccupa un po', lui è andato al nido all'età di 8 mesi quindi è sempre stato a contatto con altri bambini tranne che nell'ultimo anno a causa del Covid.
Fin dal nido ho sempre notato che lui non interagiva con gli altri, le suore da cui lo mandavo negavano, ma io lo notavo la mattina ed il pomeriggio poiché lo trovavo sempre da solo a giocare. Purtroppo essendo un piccolo comune non ci sono altri nidi, ma non mi fidavo molto del loro giudizio. Quest'anno a settembre ha iniziato la statale ed effettivamente le maestre mi hanno confermato il suo defilarsi dagli altri, purtroppo però è andato a scuola molto poco, perché a novembre è nato il suo fratellino e ho preferito tenerlo a casa, si sono poi susseguite una serie di chiusure a causa del Covid che lo hanno fatto rientrare solo dopo Pasqua. Il rientro non è dei più felici, ogni mattina piange e si dispera e al ritorno a casa si lamenta di non essersi divertito.
Nel gioco è molto ossessivo, ha avuto un periodo "lavatrice" e per circa un anno non ha giocato altro che con le lavatrici e come regalo voleva solo lavatrici giocattolo, naturalmente gli proponevo anche altro, ma non accettava mai.
Ora è in fissa con il cartone Cars, ma se anche abbiamo acquistato macchine e piste l'unica cosa che fa è correre intorno al tavolo ripetendo le frasi del cartone. Quando è molto concentrato in quello che fa muove braccia e mani convulsamente fino a sudare.
Il rapporto con il fratello è del tutto inesistente, non riesco in alcun modo a farlo interessare, l'unica cosa che lo diverte è spingere la carrozzina a passeggio. Per il resto non esiste giocare insieme durante il bagnetto o il cambio pannolino, anzi molto spesso mi impedisce di prendere in braccio il fratellino mentre piange.
Se gli adulti cercano di interagire con lui il più delle volte non risponde, non è mai interessato a giochi o regali ricevuti. Se si prova a giocare con lui o a fargli vedere un qualcosa lui dimostra raramente interesse. Non ama le costruzioni, ogni tanto accetta di fare un puzzle, non sa colorare e disegna solo scarabocchi. In compenso è molto attratto dalla lettura, ma anche lì è molto ossessivo e per settimane intere leggiamo sempre lo stesso libro.
Forse dovrei rivolgermi a qualche specialista? Ma a chi?
Spero che possiate indirizzarmi.

Distinti saluti.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 12 APR 2021

Buon pomeriggio, la situazione va sicuramente affrontata, le consiglio di rivolgersi ad uno specialista e precisamente ad uno psicologo infantile per una consulenza.
Se ha bisogno di chiarimenti mi può contattare
Dott. Masucci A.

Dott. Armando Masucci Psicologo a Avellino

333 Risposte

286 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 27650 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18000

psicologi

domande 27650

domande

Risposte 95350

Risposte