figlia di 15 mesi, sonno IMPOSSIBILE, aiuto non so più che fare..

Inviata da coraline baiardelli · 6 apr 2018 Psicologia sociale e legale

Mia figlia ora di 15 mesi, non ha mai avuto un buon ciclo di sonno (a parte per un breve lasso tra i 2 e i 3 mesi).
Si tratta sia di difficoltà ad addormentarsi, che può richiedere anche un ora, sia di continui frequenti risvegli, accompagnati da lunghi pianti inconsolabili, e/o dal non volermi lasciare andare via una volta rimessa nel lettino.
Il tutto continua anche se la porto nel lettone con me, si riaddormenta SOLO se l'attacco al seno, altrimenti continua a urlare, nonostante coccole, ninne nanne ecc..
(La allatto al seno prima di farla dormire, ma entra nel lettino ancora non completamente addormentata, mangia bene i pasti normali durante il giorno).
Qualche info di contesto in più: la bimba ha probabilmente risentito di forte stress durante la gravidanza e nel dopo nascita, causa difficile relazione tra me e il padre della bimba, a 8 mesi mi sono trasferita in un altro stato per completare i miei studi e ha cominciato a frequentare lì il nido. L'inserimento è stato MOLTO duro, e solo dopo 5 mesi possiamo dire che ora sia felice di andarci. Mi rendo conto che tutto il contesto non abbia contribuito ha instaurare un clima tranquillo e stabile, tuttavia il sonno è SEMPRE stato molto disturbato, svegliandosi anche dopo solo 15 minuti che si era addormentata, per anche 10 volte a notte... Le ho provate un po tutte..sono esausta.
ULTIMO punto, da qualche mese ha iniziato un comportamento notturno simile a un "sonnambulismo", a volte si sveglia e sembra voglia giocare ma non si accorge della presenza, oppure si mette seduta e dondola poi si risdraia e si rialza svariate volte, il tutto senza apparentemente accorgersi della mia presenza.
DOMANDA: può essere utile rivolgermi a qualcuno? esperto del sonno o psicologo? (il pediatra non è di aiuto)
Vi prego datemi un consiglio,
GRAZIE
e ancora scusate per la lunghezza.
In fede C.B.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 8 APR 2018

Gentile Coraline,
come lei stessa ha ipotizzato, è probabile che anche le vicissitudini della sua vita affettivo-sentimentale possano avere avuto ed avere un ruolo nei disturbi del sonno della bambina, disturbi che devono essere monitorati nel tempo.
Può essere utile una consultazione col neuropsichiatra infantile per escludere eventuali problemi organici nella bambina e, dopo di ciò, un percorso di psicoterapia individuale in cui lei possa essere aiutata ad ottimizzare la relazione madre-figlia.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7088 Risposte

20219 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

9 APR 2018

Gentile Coraline,
è possibile che alcuni eventi siano stati traumatici per la sua bambina, incidendo sul ritmo del sonno, fondamentale nel bambino piccolo.
Valuti la possibilità di una prima valutazione neuropsichiatrica ed in seguito un percorso con una psicologa dell'età evolutiva che possa supportare la bambina, ma pure offrire a lei un sostegno alla genitorialità.
I miei migliori auguri
Dott.ssa Vanda Braga

Dott.ssa Braga Vanda Psicologo a Rezzato

1360 Risposte

1229 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

8 APR 2018

Gentile Coraline,
l'accudimento di bimbi così piccoli mette alla prova il genitore, in particolare la madre. Le consiglio di rivolgersi ad una psicologa che possa accompagnarla nel percorso di crescita della propria figlia individuando altresì strategie per migliorare il sonno e la relazione con la bimba.
I miei migliori auguri
Dott.ssa Donatella Costa

Dr.ssa Donatella Costa Psicologo a Rezzato

2691 Risposte

2217 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

7 APR 2018

Buongiorno Coraline,
Mi pare evidente che lei abbia bisogno di essere aiutata nella gestione di questa bambina, tanto più se la piccola manifesta questi sintomi notturni. Esistono delle strategie per migliorare il sonno, ma è importante farsi guidare da una persona esperta.
Cordiali saluti
Dr.ssa M. Sara Sanavio
Perugia

Dr.ssa M.Sara Sanavìo Psicologo a Perugia

226 Risposte

98 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

7 APR 2018

Buongiorno Coraline,
sicuramente un ottimo psicologo dell'età evolutiva può darle i consigli giusti per fronteggiare questa situazione.

Cordiali saluti

Dott. Fabio Madeo

Dott. Fabio Madeo Psicologo a Roma

42 Risposte

23 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Psicologia sociale e legale

Vedere più psicologi specializzati in Psicologia sociale e legale

Altre domande su Psicologia sociale e legale

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24150 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17050

psicologi

domande 24150

domande

Risposte 86900

Risposte