Figli ribelli e senza disciplina.... Aiuto

Inviata da TANIA FERRARI · 5 giu 2017 Psicologia sociale e legale

Salve, siamo genitori di due ragazzini di quasi 12 e 9 anni e siamo davvero molto provati. Il maggiore è da tempo che presenta comportamenti "fuori dalle righe"...si può dire quasi da sempre: molto infantile (presenta comportamenti davvero non consoni alla sua età, nonostante sia stato definito molto intelligente e capace), fa spesso incubi notturni, è oppositivo, irresponsabile (comportamento presente anche a scuola, che porta a conseguenze negative su rendimento e condotta ); il minore era molto responsabile e serio fino ai 5 anni...poi basta; ora è spesso molto aggressivo, ricattatore, ruffiano, vendicativo e dispettoso. Mi fa male, in quanto mamma, dover scrivere certe cose di loro, perchè hanno anche delle belle qualità, ma ultimamente si notano a stento. Si può dire che hanno parecchi punti negativi in comune e non riusciamo a capire davvero come mai....se si prendono d'esempio l'un l'altro o che. Fatto sta, che siamo al limite... veniamo da un trasferimento sofferto causato dai parenti di mio marito (che già avevano causato molte discussioni e portato malumori tra noi due, anche purtroppo in presenza dei nostri figli); nemmeno 3 mesi fa ho perso mio padre (al quale ero legatissima) ed ora ci ritroviamo ad essere distanti anche come coppia, per via di coloro che dovrebbero rappresentare la gioia e non la sofferenza...e non alla loro età. Le ho provate tutte ma non sono riuscita ad ottenere alcun miglioramento....anzi. Il grande se ne frega della scuola, è escluso da tutti e passa le giornate tra il pallone e la richiesta del telefono; il piccolo in prima elementare e fino all'inizio della seconda era molto attento a non saltare un compito e a svolgere tutto per bene...ora dice che non gliene frega più della scuola, manca di rispetto agli insegnanti, è poco concentrato ed io mi danno dietro a loro affinchè adempiano ai loro pochi ma importanti doveri e affinchè non pensino solo al divertimento (li porto in giro, giochiamo, cerco di esserci come anche mio marito, nonostante il lavoro). In macchina si provocano e mi tocca spesso andare dietro. A letto si provocano, finendo noi col dividerli e ingaggiando "guerre" fino a mezzanotte, a scapito della nostra relazione anche sessuale. Ho sentito più volte mio marito parlare del suo voler "scappare"....perchè non ne può davvero più e questo mi fa male, perchè non è il solo ad essere esasperato. Io ho sofferto di attacchi di panico e mi ritrovo da tempo con una tachicardia persistente che non mi da tregua e di certo la rabbia e la delusione che provo non aiutano.
Mio marito diciamo che urla parecchio, ha poca pazienza, un modo diverso dal mio di vedere le cose e anche spesso nell'educazione da impartire loro..... secondo lui, per esempio, i ragazzi non dovrebbero essere così seguiti nella scuola; per lui sarebbe il caso che andassero qualche volta senza i compiti svolti....senza studio nè ripassi, vedendosela così con gli insegnanti. Io però penso che poi atteggiamenti del genere possano cronicizzarsi... Per favore, sarebbe bello poter almeno conoscere il vostro punto di vista in merito ed una strada da seguire.....

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 5 GIU 2017

Gentili Genitori,
la situazione è chiaramente pesante e al momento sembra senza via d'uscita. Vi consiglio di rivolgervi ad uno psicologo/psicoterapeuta ad orientamento sistemico. Lavorerà con l'intero nucleo familiare, aiutandovi a trovare nuove prospettive e strategie per disinnescare il circolo vizioso che si è instaurato. Più i ragazzi vanno male, più vi arrabbiate e perdete fiducia in loro e nelle vostre capacità genitoriali, più loro avranno meno fiducia in loro stessi e in voi, più andranno male. Cercate di correre ai ripari al più presto.
Cordiali saluti
Dott.ssa Sabrina Fontolan

Dott.ssa Sabrina Fontolan Psicologo a Piove di Sacco

203 Risposte

245 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Psicologia sociale e legale

Vedere più psicologi specializzati in Psicologia sociale e legale

Altre domande su Psicologia sociale e legale

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 31200 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 19350

psicologi

domande 31200

domande

Risposte 107000

Risposte