Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Figli da padri diversi

Inviata da Sissy&Bell il 18 mar 2019 Terapia familiare

Buongiorno, sono una giovane mamma di due splendide bambine, la prima di 3 anni e mezzo avuta da una precedente relazione e la seconda di pochi giorni, avuta dal mio attuale compagno e futuro marito.
Io e la mia prima figlia vivevamo sole prima di incontrare il mio compagno e lei non ha alcun rapporto con il suo padre biologico, porta il suo cognome ma non lo conosce e ha perso la patria potestà sulla figlia.
Essendo cresciuta con il mio attuale compagno, la bimba lo chiama papà e riconosce in lui questa figura.
Il problema non é lei, ma io. Da quando è nata la mia seconda piccola, sebbene io sia felicissima, non riesco a vivere appieno la gioia a causa del senso di colpa nei confronti della mia prima bimba... é come se io avessi paura che crescendo si senta discriminata dalla situazione, che il mio compagno in futuro possa non amare ugualmente le due piccole, anche se poi a mente lucida sono consapevole del fatto che non le mancherà mai nulla e che il mio compagno la ama come se fosse sua figlia.
Ne ho parlato anche con lui che mi ha rassicurata ma i pensieri non vanno via.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Gentile Sissy,
di situazioni familiari simili alla sua, oggi ve ne sono numerose ed a volte nascono dei problemi ma sono risolvibili con il buon senso e la buona volontà.
Se il suo compagno è una persona sensibile e responsabile dovrebbero bastare le sue rassicurazioni a dissolvere i suoi dubbi e il suo senso di colpa.
In caso contrario è consigliabile un percorso di psicoterapia individuale o di coppia.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

6726 Risposte

18819 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Buongiorno Sissy,
I timori che vive sono comuni a tante mamme, non solo per figli da genitori diversi.
Non si crucci, la bimba sembra essere in sintonia con questo compagno, riconosce la figura paterna. Probabilmente lei vive la diversità ed è preoccupata di non saper gestire la situazione. Del resto il compagno le fornisce sicurezza e protezione sia a lei che alla bimba, l'unica difficoltà riguarda il proprio sentire.
Di conseguenza le consiglierei al momento di richiedere qualche colloquio di counseling per chiarirsi in merito.
Resto a disposizione
Dr.ssa Donatella Costa

Dr.ssa Donatella Costa Psicologo a Rezzato

2500 Risposte

2097 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Carissima,
diciamo che questi pensieri razionalmente non dovrebbero sussistere e tuttavia permangono. Se ne ha già parlato col futuro marito che l'ha rassicurata ma la preoccupazione rimane le consiglio qualche seduta con uno psicologo della sua zona o presente sul sito ma che usi Skype.
MI faccia pure delle domande se ne ha bisogno.

Dott. Angelo Feggi - Psicologo Genova

Dott. Angelo Feggi Psicologo a Genova

473 Risposte

715 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Buongiorno Sissy,

comprendo la sua preoccupazione. Come se avesse paura che la sua prima figlia non si sentisse parte integrante della famiglia, ma solo la figlia della mamma. Le famiglie allargate non sono sempre semplici da affrontare, ma se sua figlia ha voluto chiamarlo "papà" e penso di sua spontanea volontà, forse si sente già accettata. Magari con la crescita potranno esserci delle domande, delle richieste e anche dei dubbi, nel caso con l'aiuto di un professionista saprete aiutarla.
Non dovesse essere abbastanza le consiglio di intraprendere un percorso psicologico, online o da un professionista della sua zona.
Resto a disposizione per eventuali chiarimenti, se vuole mi può scrivere.
Cordiali saluti
Dott.ssa Alice Noseda

Dott.ssa Alice Noseda Psicologo a Lecco

1555 Risposte

1143 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia familiare

Vedere più psicologi specializzati in Terapia familiare

Altre domande su Terapia familiare

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 20250 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15850

psicologi

domande 20250

domande

Risposte 80000

Risposte