Fidanzata ma attratta da un altro

Inviata da marta.sol · 15 mar 2020 Terapia di coppia

Salve, sono Marta ho 24 anni e sono in una relazione da all’incirca 4 anni con Luca. La nostra relazione è parecchio complessa in quanto ho scoperto più di una volta che lui scrive ad altre ragazze. Naturalmente intendo dire che ci prova e propone anche altre cose…. Dopo il primo anno di relazione l’ho lasciato proprio per questo motivo, per poi tornarci insieme, ma le cose non sono state più le stesse. Sono diventata ossessiva, ho sempre l’ansia che mi nasconda qualcosa e come ho un dubbio ecco che finisco sempre per scoprire dell’altro… Un momento sono felice e quello dopo triste.
Ad inizio estate ci siamo lasciati, perché ci stava provando per messaggi con un'altra ragazza proprio mentre era con me in auto.
Il giorno dopo gliel’ho palesato e ovviamente lui ha negato, dicendo che mi stavo inventando tutto perché non avevo il coraggio di lasciarlo.
Fatto sta che ho voluto chiudere qualsiasi tipo di rapporto con lui e ad inizio settembre è nato qualcosa con un mio amico, Andrea. Io e questo ragazzo viviamo vicini e nonostante non ci sia mai stato un grande rapporto ci siamo trovati a parlare e siamo proprio sulla stessa lunghezza d’onda, con lui rido sempre, sono felice e spensierata. Fatto sta che a ottobre ho lasciato perdere Andrea perché Luca ha voluto vedermi e parlando mi ha detto che sua madre sta male e il mio spirito da crocerossina ha fatto si che gli volessi stare vicino, ricadendo nella relazione malsana che avevamo.
Ora sono circa 5 mesi che ci rifrequentiamo, tra alti e bassi, perché ho scoperto che continua a nascondere incontri e a dirmi svariate bugie, l’ultimo litigio serio ad inizio febbraio... Lui adesso lavora anche in un’altra città e vive lì, quindi ci vediamo si e no una volta a settimana o ogni due settimane.
Il problema nasce perché una decina di giorni fa ho incontrato Andrea per caso e da allora non facciamo altro che parlare e solo parlandoci mi sento la persona più felice del mondo.
Mi sento una persona orribile, perché sono fidanzata, ma sono inesorabilmente attratta da lui e dal modo in cui mi sento quando parlo con lui.
Con il mio ragazzo ho la certezza di quasi 4 anni di relazione, sono molto legata a lui e alla sua famiglia e non so come comportarmi, perché da un lato vorrei tornare a frequentare Andrea per essere felice e tornare a ridere, dall’altro ho paura di star male e pentirmi della mia decisione.
Ho in testa una confusione tremenda e non so davvero più cosa fare.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 29750 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18650

psicologi

domande 29750

domande

Risposte 101200

Risposte