Fidanzata da 3 anni e mezzo ma mi viene in mente la prima cotta (parte 2)

Inviata da Elena · 18 set 2012 Terapia di coppia

Buongiorno,
scrivo nuovamente un post in quanto non sono riuscita a rispondere direttamente dal primo post. Mi sembra doveroso chiarire alcuni punti, che non ho precedentemente spiegato al meglio:
1) io balbetto ancora e non sono assolutamente "comoda" in questa situazione e, grazie anche alla vicinanza e all'amore del mio ragazzo, ho deciso 2 anni e mezzo fa di frequentare un nuovo corso contro la balbuzie, da cui sto iniziando solo ora a cogliere i primi reali frutti;
2) l'aut aut non è stato creato dal mio ragazzo quanto da me stessa, in quanto lui non mi hai mai detto (e me lo ha ribadito pure ieri dopo che gli ho fatto vedere le risposte che mi sono state date in questo sito) che vuole che io parli perfettamente, bensì che io mi tolga lo stato di perenne insoddisfazione e insicurezza che questo problema giornalmente mi procura e che mi renderebbe difficile al giorno d'oggi gestire una casa e dei figli, anche se non è comunque nei nostri progetti attuali indipendentemente da questo una convivenza e/o matrimonio (soprattutto per problemi finanziari);
3) in merito al ragazzo che ho citato come primo flirt mi sembra corretto sottolineare che è una persona che ho conosciuto per una decina di giorni e che non ho più rivisto ma ho sentito sporadicamente fino a circa 3 anni e mezzo fa: mi ricordo distintamente che l'ultima volta che ci siamo sentiti gli ho parlato del mio attuale fidanzato che avevo conosciuto pochi giorni prima e di quanto fossi contenta con lui, senza provare nessuna sensazione di rimpianto per lui;
4) la cosa che mi ha fatto preoccupare negli ultimi due mesi e che avevo degli impulsi quasi sessuali per questa persona (con cui non avevo avuto rapporti sessuali completi) e nella mia mente la sua faccia si sovrapponeva a quella del mio ragazzo: questa cosa mi ha spinta al punto di cercare sue foto online in cui mi sembrato a primo vista un ragazzo molto bello, ma la cosa si è limitata a questo e non l'ho ricontattato né altro, perché è una curiosità secondo me spinta da un desiderio superficiale e non si crerebbe mai l'intesa e l'affiattamento che ho con il mio fidanzato (che tra le altre cose non è affatto brutto).
Ad ogni modo adesso va molto meglio e ho deciso di concentrami più assiduamente sui miei problemi reali.
Vi ringrazio per consigli che mi avete dato e se alla luce di questi nuovi dati avete altri pareri sono ben lieta di ascoltarli.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 19 SET 2012

Brava Elena!
Stai lavorando su te stessa nel modo migliore, in particolare con la collaborazione e condivisione con il tuo ragazzo. Traspare un forte affiatamento tra di voi e credo che la situazione si risolverà nel migliore dei modi, sia per quanto riguarda le tue preoccupazioni, sia per la Votra futura vita di coppia!
Auguri.
Dr.ssa Valentina Segato

Studio Di Psicologia Dott.ssa Valentina Segato Psicologo a Trieste

45 Risposte

29 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

25 SET 2012

Gentile Elena,
con questa sua ulteriore richiesta e approfondimento può constatare quanto sia importante la conoscenza di persona e di come sia a volte fuorviante ricevere esclusivamente indicazioni senza conoscerla. Questo tipo di consulti on line non sono sostitutivi dei consulti de visu ma sono utili per orientare e fare chiarezza. Forse su questo ci siamo riusciti.
Cordialmente
Dr.ssa Anna Mostacci Psicologa Psicoterapeuta

Dr.ssa Anna Mostacci Psicologa Psicoterapeuta Psicologo a Roma

1714 Risposte

2831 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

20 SET 2012

gentile signora Elena,
la complessità dei problemi lamentati richiede almeno una consulenza personale, non on line. Tante infatti sono le dinamiche personali, interne, da sviscerare e risolvere per farla stare meglio, magari per sempre! Mi rendo tuttavia conto che l'approccio on line, a distanza, permette tuttavia di capire che cosa fare prima di prendere la decisione di telefonare ad uno psicoterapeuta, di cui penso abbia serio bisogno
dr Paolo Zucconi, psicoterapeuta comportamentale a Udine

Dr. Paolo G. Zucconi (sessuologia clinica & Psicoterapia) Psicologo a Udine

1087 Risposte

1570 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

19 SET 2012

Carissima, i due dettagli maggiormente chiariti in questa seconda comunicazione mi fanno pensare in positivo relativamente al rapporto al tuo compagno. Le fantasie di cui parli sono prodotto di una idealizzazione del ragazzo precedente quindi alimentate dalla conflittualità inerente alla balbuzie,per es. ma fisiologicamente utilizzate per incrementare le sensazioni necessarie alla liberazione dell'energia sessuale...Non mi dilungo in questo ultimo dettaglio in questa sede. Se vuoi saperne di più potrai rivolgerti a qualche professionista che si occupa di sessuologia psicologica. Comunque stai tranquilla e viviti l'attimo.
Dottssa Carla Panno psicologa-psicoterapeuta di Milano

Dott.ssa Carla Panno Psicologo a Milano

1057 Risposte

648 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

19 SET 2012

Salve Elena, dopo aver letto la tua lettera mi è venuta in mente una frase letta sul un testo " L arte del possibile" dei coniugi Zanter, sembri una ragazza molto insoddisfatta, o che si crea mentalmente idee e schemi mentali che fanno credere questo. la frase è " il tavolo da gioco siete voi". Sei tu con le tue modalità a creare le tue soddisfazioni, a " creare le struttura per le tue possibilità". Da ciò che scrivi c'è la stai mettendo tutta, impegno e fatica. Ma continui a vedere il bicchiere mezzo vuoto. dovresti possibilmente cambiare la prospettiva da cui osservi.
tanti auguri
dott.ssa Carmela Di Blasio

Psicologa Psicoterapeuta Naturopata Di Blasio Carmela Psicologo a Pescara

78 Risposte

37 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

18 SET 2012

Cara Elena,
ti ringrazio per questi nuovi dettagli aggiunti. Come hai potuto constatare, questo non è il luogo più opportuno per poter comprendere fino in fondo alcune fantasie che emergono, e cosa celano. Per tale motivo, qualora tu senta l'esigenza di approfondire questo è opportuno che contatti un collega vicino a te, al fine di poter capire realmente il tuo vissuto e le tue emozioni.
Un Caro saluto
Dr. Elisabetta Bellagamba

Dr.ssa Elisabetta Bellagamba Psicologo a Castiglion Fiorentino

65 Risposte

45 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24850 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17300

psicologi

domande 24850

domande

Risposte 88500

Risposte