Felicità e Fiducia

Inviata da Tessa il 12 feb 2016 Terapia di coppia

Buongiorno, vi ringrazio innanzitutto per la disponibilità.
Mi chiamo Tessa, tra qualche mese avrò 25 anni e sento che in quest'ultimo anno e mezzo la mia vita mi sta scivolando dalle mani e tutto sta diventando nero.
Non sono mai stata una persona ottimista, vedo sempre il bicchiere mezzo vuoto e molte volte lo vedo anche dove non dovrei.
Cerco brevemente di descrivere la situazione.
Tutto ha inizio 10 anni fa quando ho conosciuto un ragazzo che anche se per un breve periodo, mi ha ricattata ed ha più volte alzato le mani, arrivando anche ad altro. Tutto è passato dopo l'intervento delle autorità, ma il dolore era troppo grande ed ho tentato anche di farla finita, ma senza risultato. Ne sono uscita da sola, non ho chiesto l'aiuto di nessuno e questo è stato motivo di orgoglio. Qualche anno dopo ho conosciuto un ragazzo che è stato al mio fianco per quasi 7 anni (ci siamo lasciati a maggio) dopo aver scoperto che mi tradiva da 4 anni e dopo che anche lui ha alzato le mani (sembra un film, ma non lo è) a settembre di quest'anno dovevamo sposarci, avevamo casa fatta (convivevamo) e tutto andava per il meglio, ero disposta a sopportare tutto (le brutte parole, le botte che stavano diventando frequenti, ed anche le volte che esagerava con l'alcool) solo per il sentimento che provavo per lui e per la paura che mi attanaglia da sempre, la solitudine. Per questo ragazzo ho rinunciato a tutto, alla mia famiglia, ai miei amici, all'università ed anche alla carriera lavorativa, per lui mi sono letteralmente annullata e quando ho scoperto che mi tradiva da tutti quegli anni, qualcosa dentro me si è spezzato perdendo la fiducia in tutti. Dopo poco mi ha lasciata portandosi via sogni, desideri e speranze, e mi sono trovata letteralmente sola (non esco mai se non per lavorare, attualmente vivo con i miei ma devo trovare al più presto un appartamento perchè per loro sono solo un peso).
Da qualche mese, (6 per l'esattezza) esco con un nuovo ragazzo, la cosa buffa è che rispecchia tutti i canoni che mi ero costruita da bambina sul principe azzurro, carattere, passioni, hobby, aspetto fisico, tutto, Ma io non riesco ad aver fiducia in lui e non riesco ad essere felice, non sorrido, sono sempre nervosa, mangio e vomito, piango ogni giorno e mi sento sempre più sola, ho paura di tutto, e nonostante lui abbia detto espressamente che quando avrà ultimato gli studi, ( frequenta l'università e perchè finisca ci vorranno ancora 6 anni perchè è indietro con gli esami) ha serie intenzioni di creare una famiglia con me. Gli dico più e più volte di non illudermi, di non fare come ha fatto quello di prima e che so gia che anche lui se ne andrà, ma lui sostiene che non è così, che ha trovato in me la persona giusta e che vuole passare il resto della vita al mio fianco...e nonostante questo, non riesco ad essere felice e non riesco a fidarmi ne di lui ne di nessun altro...e mi chiudo sempre più in me stessa. non ho più sogni, non ho più speranze, l'unico pensiero che ho è il farla finita o l'andare via da qui per sempre...
Non ho più la voglia di vivere e ne soffro...e soffro perché così faccio soffrire anche il ragazzo con cui esco che sta facendo di tutto per dimostrare che lui c'e...e che lui ci sarà...ma io non ci riesco...non so cosa mi succede, più mi sforzo e più precipito e più mi isolo. Ho paura, dentro me ho solo caos e non so come sistemarlo.
Mi sento come "morta dentro"

Mi scuso per lo sfogo e vi ringrazio per la pazienza e la disponibilità

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Cara Tessa
guarda tu stessa quello che sta succedendo, o meglio "l'assurdità" di quello che sta succedendo: il tuo comportamento: quando eri con dei fidanzati decisamente sbagliati e "bruttissimi soggetti" eri disposta a sopportare tutto da loro, e ad avviarti ad una vita molto difficile e molto triste; ora che sei con un bravo ragazzo tu non vuoi credergli, o meglio, non riesci a credergli...
Cara fai parte del gruppo assai nutrito di "donne che amano troppo", come tu stessa hai detto, la paura di stare da sola, fino ad ora ti ha fatto accettare tante e troppe cose sbagliate nelle relazioni.
Davvero devi cambiare e devi sviluppare molta più autostima, credere in te stessa e imparare a non dipendere da un uomo per la tua felicità.
L'autonomia e l'autostima sono elementi indispensabili per un rapporto sano, pensaci bene.
Sarebbe necessario per te farti aiutare in un percorso di crescita personale che ti aiuti a diventare forte ed equilibrata e capace di accettare un amore sano.
Te lo auguro
Dott. Silvana Ceccucci Psicologa Psicoterapeuta.

Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicologo a Ravenna

3084 Risposte

6693 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Cara Tessa...
le esperienze di vita sentimentale che hai avuto in precedenza ti hanno sicuramente segnato molto. Ovviamente ora che è arrivato " il principe azzurro" sei spaventata, ma proprio perché desiderosa di essere felice. Visto che questo ragazzo lo descrivi come sensibile, disponibile ed attento, puoi proporgli di fare un percorso di supporto con te in cui, insieme, costruite le basi del vostro rapporto; Con l'aiuto di un esperto potresti riuscire a liberarti di alcuni fantasmi che ti turbano ancora, ma condividerli con il tuo compagno ponendo così solide basi per una vita di coppia serena e felice.

Non lasciarti scappare questa occasione.
Un caro saluto.

Il Grillo Parlante- Dott.ssa Elisabetta Ramonda

Il Grillo Parlante - Dott.ssa Elisabetta Ramonda Psicologa Psicologo a Sant'Albano Stura

8 Risposte

4 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 19650 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15250

psicologi

domande 19650

domande

Risposte 77150

Risposte