Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

facebook e privacy

Inviata da Mario Rossi il 21 set 2017 Crisi esistenziale

salve dottori, sto attraversando un periodo difficilissimo. Le mie "cose" non vanno proprio bene, in più si è aggiunto ultimamente un problema non di poco conto alla mia vita: in un momento di estrema solitudine ho scritto di un mio segreto "inconfessabile" in un post su facebook, scatenando il putiferio. ovviamente sopo uno due giorni l'ho cancellato subito, quindi ora non c'è traccia, ma parecchie persone l'hanno letto e hanno messo il like, interpretando in maniera "diversa" dalla mia quello che avevo scritto. a questo punto non so come fare per aver scatenato questo putiferio. Inoltre mi sorge la domanda: se non parlo di me mi tengo tutto dentro e sto male, se parlo incappo in questi fraintendimenti, come devo fare?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Buongiorno Mario,
parlare con qualcuno delle proprie difficoltà e problemi è senza dubbio un aiuto per la persona. La piattaforma di facebook, come gli altri social network, non rappresentano il luogo ideale in cui confidarsi, non sapendo chi potrà leggere e commentare.
Può pensare a un percorso psicologico, più protetto e affidabile, per affrontare le sue difficoltà.
Cordiali saluti
Dott.ssa Ambra Caselli (Brescia)

Dott.ssa Ambra Caselli Psicologo a Castegnato

119 Risposte

126 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Mario,
innanzitutto non è molto coerente voler condividere un segreto per alleggerirsi di un peso e dopo poco tempo cambiare idea.
Inoltre non è stata una buona idea aver scelto di fare questa cosa su Facebook ove è facile essere fraintesi o criticati anche se è possibile trovare a volte molta comprensione e solidarietà.
Per non correre questi rischi e per avere un interlocutore competente e professionale con cui confrontarsi e da cui ricevere conforto ma anche, all'occorrenza, strategie operative, è preferibile rivolgersi ad un bravo psicoterapeuta.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

6561 Risposte

18376 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Mario,
l'errore, se così si può definire, non è dare libero sfogo alle proprie emozioni, quanto piuttosto aver scelto il posto sbagliato dove farlo.
E' legittimo che abbia sentito il bisogno di comunicare un segreto, vissuto probabilmente come pesante e doloroso, ma non si è sufficientemente tutelato.
Valuti l'opportunità di uno spazio psicologico in cui sentirsi protetto, rivolgendosi ad un professionista privato o in caso di difficoltà facendo riferimento ad un consultorio della sua zona.
I miei migliori auguri
Dott.ssa Vanda Braga

Dott.ssa Braga Vanda Psicologo a Rezzato

1280 Risposte

1088 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Buongiorno Mario,
Il desiderio di condividere un segreto difficile e cercare comprensione o conforto è sano e umano, a volte però l'urgenza di condividere ci fa sopravvalutare i nostri interlocutori.

Purtroppo il rischio è di trovarci ancora più esposti e incompresi se gli altri non capiscono. Scrivere un post espone purtroppo a fraintendimenti e interpretazioni, ancor più se gli altri non ci conoscono bene, ma non per questo è sbagliato il desiderio di cercare un confronto con gli altri.

Se in questo momento tra le persone vicine non c'è nessuno con cui avrebbe voglia di confidarsi, può sempre rivolgersi ad un terapeuta che la aiuti a fare ordine in questo periodo difficile e che offra uno spazio più sicuro e protetto alle sue emozioni. La sua privacy in terapia è garantita per legge e i suoi segreti più tutelati e al sicuro.

Non aspetti troppo, merita l'ascolto che sta cercando.

Buona giornata,
Camilla Marzocchi
Bologna BO

Dott.ssa Camilla Marzocchi Psicologo a Bologna

341 Risposte

166 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Mario,
Mi dispiace tanto che viva un periodo complesso.
Oggi si utilizza molto il social network come Facebook per esprimere le proprie emozioni, stati d'animo, i pensieri.
A volte il rischio è quello di essere fraintesi, oppure attaccati o giudicati negativamente.
Un buon amico a cui confidare i propri vissuti può essere una valida alternativa, ha la possibilità di instaurare un dialogo e confrontarsi.
Cari saluti
Dott.ssa Donatella Costa

Dr.ssa Donatella Costa Psicologo a Rezzato

2442 Risposte

2060 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Crisi esistenziale

Vedere più psicologi specializzati in Crisi esistenziale

Altre domande su Crisi esistenziale

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 20000 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15450

psicologi

domande 20000

domande

Risposte 77800

Risposte