Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Faccio incubi,sogno la ex del mio ragazzo e da sveglia non sto bene

Inviata da Federica · 17 mar 2020 Terapia di coppia

Salve, ho bisogno di un parere...
Sono fidanzata da un anno però la situazione con il mio fidanzato è degenerata un po' negli ultimi mesi, infatti non è più dolce e amorevole ma allo stesso tempo non vuole farmi andare via da lui, quindi è sempre presente scrivendomi.
Non capisco se sia un periodo o meno, dice che non si sente più a suo agio con me dovuto al fatto che nei mesi precedenti sono stata abbastanza pesante.
Comunque da qualche notte sogno la sua ex, dove addirittura me la trovo a casa del mio ragazzo, io incontro la madre di lui giù il palazzo che non ne vuole sapere niente ed in fretta ed in furia decido di salire per capire come sia possibile che il mio lui abbia fatto salire lei a casa sua. Nel sogno ero visibilmente arrabbiata,delusa,mi sono svegliata subito presa da un senso di angoscia.
Ho bisogno di una mano perfavore

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Gentile Federica, dalle sue parole non è possibile comprendere molto di ciò che accade dentro di lei e nella sua relazione.
Lei è diventata “pesante” in relazione a qualcosa che è accaduto col suo fidanzato? Oppure è un periodo per lei difficile e sono nate delle insicurezze con conseguente maggiore ricerca di conferme da parte del suo partner? In base a tali risposte dovrà orientarsi più verso una terapia di coppia nel primo caso (se il suo fidanzato è d’accordo) o più verso una psicoterapia individuale nel secondo caso in modo da risolvere una sua conflittualità interna che le genere angoscia e conseguente controllo nella sua relazione.
Resto a disposizione per informazioni o approfondimenti.

Cordiali saluti
Dott.ssa Valeria Mavilia

Dott.ssa Valeria Mavilia Psicologo a Spadafora

33 Risposte

22 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Federica,
lei parla di una situazione degenerata negli ultimi mesi, dovuta a un suo esser pesante.
Quali sono le motivazioni o circostante che l’hanno spinta ad essere pesante nei confronti del suo ragazzo? Sono fatti reali o solo una percezione da parte di lui?
Un percorso di coppia potrebbe aiutarvi ad una migliore comprensione delle dinamiche disfunzionali responsabili del momento di crisi che state vivendo. Spesso il sentirsi accolti ed ascoltati può essere di grande supporto per ritrovare un equilibrio.
I miei migliori auguri
Dott.ssa Vanda Braga

Dott.ssa Braga Vanda Psicologo a Rezzato

1312 Risposte

1142 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Federica,
le sue parole descrivono una situazione relazionale complessa, che la fa soffrire, in riferimento al suo fidanzato. In particolare sente che qualcosa sta facendo vacillare il vostro rapporto, come se questo non avesse fondamenta abbastanza solide e quindi potesse essere minacciato dalle situazioni o dalle persone, tanto che, talvolta, avverte il bisogno di tenere sotto controllo gli altri, che diversamente le sfuggirebbero.
Le relazioni che costruiamo nel presente rimandano alle relazioni del passato, quelle con le persone con cui siamo cresciuti, ed è come se le caratteristiche di quelle relazioni si ripresentassero e si riproponessero con le stesse caratteristiche, anche se in un contesto e con persone nuove. Noi stessi, in modo inconsapevole, riproponiamo nella relazione con il partner, fidanzato/a, marito/moglie, compagno/a, vecchi modelli relazionali, che possono talvolta essere disfunzionali, non utili cioè a creare un rapporto solido e soddisfacente.
Sembra che qualcosa di simile stia accadendo nella sua relazione con il fidanzato, dove si propongono aspetti di lei, della sua storia personale e del suo modo di essere, che vengono da lontano.
Per poter modificare le proprie relazioni e il proprio malessere rispetto ad esse è importante partire dalla conoscenza di sé.
Quando le situazioni superano la propria capacità di gestire gli stati emotivi e il disagio, e le relazioni ne risentono, occorre valutare la possibilità di rivolgersi ad uno specialista.

Resto a disposizione e le porgo cordiali saluti.

Dott.ssa Barbara Furlano
Psicologa, Psicoterapeuta.
Specialista in psicologia Clinica
Asti (AT), Alba (CN)

Dott.ssa Barbara Furlano Psicologo a Asti

72 Risposte

138 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Buongiorno Federica, non dev'esser per nulla piacevole sognare quanto ha riportato! Vivere uno stato di "sofferenza" dopo tale sogno, abbinato al momento delicato che sta vivendo col suo compagno, credo sia la risposta più "sana" che il nostro organismo (mente e corpo) possa produrre. Mi sembra che ci siano situazioni poco chiare nella vostra relazione, da quel che riporta. Potrebbe aver senso per lei provare ad esporre l'intera situazione al suo compagno, le emozioni e i punti di vista di entrambi, per poterne parlare liberamente? Al termine della discussione forse ci sarà maggiore chiarezza per capire di preciso cosa state vivendo a livello di coppia. Grazie e buona sfida!

Dott. Gabriele Nagliati Psicologo a Genova

1 Risposta

1 voto positivo

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 20850 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16100

psicologi

domande 20850

domande

Risposte 80600

Risposte