EX RAGAZZA..ANCORA INNAMORATA

Inviata da Emmanuela · 4 dic 2017 Terapia di coppia

Buonasera, scrivo qui perché vorrei un'opinione professionale sulla mia situazione.
La mia ragazza mi ha lasciato ormai nove mesi fa dopo una relazione a distanza (200km) durata quasi un anno. Io 22 anni, lei 18. Ci siamo conosciute in un gruppo grazie ad amici ed interessi comuni. Ci siamo paciute fin da subito e, nonostante i problemi che questa relazione poteva comportare, abbiamo deciso di vederci dopo due mesi di chat. Ci siamo messe insieme poco dopo. Cercavamo di vederci spesso nonostante la distanza, ci scrivevamo/chiamavamo molto spesso. C'eravamo semore l'una per l'altra. Caratterialmente siamo gli opposti : lei estroversa, fa amicizia in un batter d'occhio, espansiva etc. Io timida, fatico molto ad aprirmi, parlare della mia vita o di me in generale.
Il mio essere troppo riservata ha causato i primi problemi, lei voleva che mi aprissi di più, che le parlassi della mia quotidianità visto che lei era 'troppo' distante per viverla con me. Ci provavo ma non era una cosa naturale per me, non ero abituata a farlo. Inoltre, un lato molto negativo del mio carattere...ogni volta che mi arrabbiavo per qualcosa, mi chiudevo in me stessa, non ne parlavo subito con lei..facevo passare ore se non un giorno intero perché volevo che magari lei capisse da sola i suoi sbagli e cose del genere. Penso che tutte queste cose abbiano portato ad un punto di rottura oltre al fatto che si era dichiarata ai sui genitori, parlando anche di me (credo) e pochi giorni dopo mi ha lasciato.

Ho saputo che loro non l'hanno presa molto bene..una settimana dopo lei si stava gia frequentando con una sua amica e aveva chiesto a me di mantenere rapporti di amicizia. Per un mese e mezzo non ci siamo sentite, anche se lei continuava magari a guardare cose mie sui social etc.
Dopo questo periodo di tempo mi ha contattato, abbiamo ripreso a parlare, a volte siamo anche uscite. Lei insisteva per vedermi anche se poi diceva che cercava solo amicizia da me. Io, purtroppo, ho continuato a ripetere alcuni vecchi errori e lei si è allontanata senza dire nulla. Agli altri dice che non prova piu nulla per me.
Aluni mesi fa ci siamo incontrate per caso e lei era visibilmente felice, un po' impacciata e c'era imbarazzo..si è fermata a parlare e poi ognuno per la sua strada.
Dopo quel giorno però, che io avevo visto come un incontro positivo, ha smesso di cercarmi, di controllarmi sui social o altro.
Aveva un'altra ragazza.


Dopo quel giorno, vista la situazione e la sua relazione, ho deciso di reagire di conseguenza tagliando i contatti a mia volta, di ogni tipo.
Mi sono dedicata a me stessa, studi, palestra,vacanze etc.

Ultimamente ho visto sui social che lei ha espresso la mancanza di qualcuno che ha perso e cose del genere e, qualche giorno dopo, è tornata a "controllarmi" sui social. E' passata qualche settimana e lo fa tutt'ora, anche se continua a non scrivermi.

Io ne sono ancora innamorata, in questo periodo di tempo ho cercato di migliorare quei lati del carattere, non tanto per lei, quanto per me stessa. Vedere queste cose, in questi giorni, mi ha fatto sperare che potesse sentire la mia mancanza e vorrei contattarla..solo che il fatto che stia ancora frequentando quella ragazza, mi blocca.

Non ho mai capito il suo atteggiamento verso di me da quando mi ha lasciato. La richesta di essermi amica, sparire, scrivermi, insistere per vedermi e sparire ancora. Ora, tornare a guardarmi i social e quei post sulla mancanza dopo mesi.

Scusate se sono stata prolissa e magari non vuol dire niente, ma vorrei comunque un vostro parere sul da farsi.



grazie.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 5 DIC 2017

Gentile Emmanuela,
forse come lei, anche la sua ex ragazza non ha le idee chiare su cosa vuole fare.
Questa ambivalenza vi porta a rimanere in una situazione di stallo.
Se ne sente la necessità, cerchi un chiarimento con lei.
Ciò che penso sia utile è giungere però ad una scelta che sia riprovare a stare insieme (chiarendo quali impegni portare avanti da ambo le parti) o che sia andare oltre per mettervi entrambe nella condizione di poter investire in altre relazioni.
La terza opzione, quella di rimanere amiche, se ci pensa, la espone continuamente ai propri sentimenti nei confronti di questa ragazza e ciò non è molto funzionale per voltar pagina...
I migliori auguri
Dott.ssa Barbara Trevisan
Psicologa Psicoterapeuta

Dott.ssa Trevisan Barbara Psicologo a Rovigo

153 Risposte

121 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 30050 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18850

psicologi

domande 30050

domande

Risposte 102450

Risposte