Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Ex mi scrive ma non mi chiede di vederci ma perché ?

Inviata da Hilary D · 20 mag 2020 Terapia di coppia

Diciamo che la nostra storia è terminata 1 anno fa storia di 7 anni motivazione lui si trasferisce per lavoro e tutto crolla mi lascia e sparisce. Mi riscrive dicendomi che aveva deciso di mollare il lavoro e tornare perché aveva capito cos era la felicità e non era di certo la vita che stava vivendo morale della favola torna nella mia città da quel giorno continua a scrivermi a tutte le ore fa di tutto ma non mi chiede di vederci mai io sto impazzendo non so esattamente cosa fare! Non comprendo il suo comportamento per questo che vi chiedo aiuto

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 24 MAG 2020

Gentile Hilary,
dopo un anno il suo ex che l'ha lasciata ed è sparito le scrive dicendole di aver capito cos'è la felicità e torna nella sua città continuando a scriverle.
Ma se non le chiede di incontrarsi, cosa le scrive?
Se, come sembra, lei è in attesa e in questa attesa ci sta male può costringerlo a definirsi pena la chiusura della conversazione e l'abbandono della eventuale idea di riprendere la storia.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

6839 Risposte

19098 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

25 MAG 2020

Cara Hilary, forse La deluderà, ma il modo più semplice e più sicuro per comprendere il comportamento di qualcuno è chiedere al diretto interessato. Attribuire inferenzialmente intenzioni o significati a ciò che gli altri fanno o pensano è pericoloso e può essere molto fuorviante. Perché non parla con lui e non gli chiede esplicitamente cosa vuole, e contestualmente non si apre su ciò che Le piacerebbe accadesse? Abbia molto ben chiaro questo secondo punto, prima. Cosa vorrebbe da questo rapporto? Cosa è successo in questo anno nella Sua vita? Dopo quando accaduto e dopo il modo in cui la storia è finita Lei come si sente rispetto a questa persona e alla relazione? Una volta che Lei ha chiaramente idea di cosa vuole per sè stessa, esplicitarlo chiedendo chiarezza reciproca è la via più semplice e più sicura per comprendere cosa sta accadendo. Ma è importante che si concentri su come Lei sta vivendo questo momento, non sulle motivazioni altrui. In bocca al lupo! Cordialmente, DP

Dott. Daniel Michael Portolani Psicologo a Brescia

337 Risposte

241 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

23 MAG 2020

Gentile Hilary,
in effetti la situazione è ambigua, il ritorno di questa persona le ha fatto riattivare emozioni e sensazioni ormai riposte nel proprio cuore. per risponderle sarebbe opportuno conoscere ulteriori elementi della storia vissuta, posso dirle che nell'amore autentico normalmente vi è reciprocità, scambio, chiarezza.
E' necessario che lei parta da se stessa: cosa prova per questa persona? Vorrebbe ricominciare una relazione? Il rapporto precedente era soddisfacente? Esistevano delle difficoltà? Quali risorse intravedeva come coppia?
Un percorso di counseling, anche breve potrebbe esserle utile per esplorare queste aree e fare chiarezza in primis dentro di se,
i miei migliori auguri
Dr.ssa Donatella Costa

Dr.ssa Donatella Costa Psicologo a Rezzato

2588 Risposte

2169 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

21 MAG 2020

Buonasera Hilary, la invito a pensare a cosa abbia riflettuto, lei, in questo anno di separazione. La rottura a cosa fu dovuta? Ad un qualcosa che riguardava alcuni bisogni personali (emozioni, immagini di Sé con lui, vissuti, etc.) non soddisfatti? Lei era felice ma lui ha avuto una crisi? Se si che effetto le fa? Il fatto che le abbia scritto senza chiederle di rivedersi come la fa sentire (se, invece di rispondere "male", riuscisse ad andare un po' più a fondo come "arrabbiata", "delusa", "ignorata", etc. sarebbe meglio)? Ogni volta che qualcuno di importante si allontana, ha vissuti simili a quelli provati in questo anno? Capire questo, ad es., le può servire per comprendere come lei gestisca i distacchi e le rotture relazionali con persone importanti (molto spesso si riescono a trovare delle invarianti emotive e di vissuti personali). Dovrebbe, dunque, a mio parere, prima di cosa fare, chiedersi come si sentiva durante la relazione, poi durante la rottura (ad es., cosa le mancava della relazione, di lui e di lei con lui), e poi dopo che lui si dia fatto risentire. Credo che, comprendere queste cose, la possa aiutare a prendere una decisione che sia una conseguenza di riflessioni, su di Sé e sulla relazione, molto attente e, soprattutto, focalizzate ai suoi significati personali.
Altrimenti, il "rischio", potrebbe essere quello di adottare azioni solo emotive (sia nel volerlo rivedere che il contrario) senza riuscire a dare un senso a questa emotività. E dare un senso a ciò che proviamo ed ai nostri vissuti emotivi e' una delle priorità di noi esseri umani.
Buona fortuna,
dott. Massimo Bedetti
Psicologo/Psicoterapeuta
Costruttivista/Postrazionalista Roma

Dott. Massimo Bedetti Psicologo/Psicoterapeuta Psicologo a Roma

702 Risposte

1013 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

21 MAG 2020

Buongiorno Hilary, per un aiuto utile sarebbero necessari altri dati ( motivazioni della fine del rapporto, come è stata per lei la relazione dei 7 anni, cosa ha vissuto nell'anno appena trascorso...) ma le posso dire che lei dichiara un bisogno di chiarezza che è del tutto legittimo e coerente, visto come la vostra relazione si è conclusa. Quindi anziché attendere che lui le chieda di uscire, per rispetto per se stessa, ponga delle condizioni per la continuazione del vostro scambio. Cosa ha bisogno di sapere da lui? Lo chieda e se lui ha intenzioni serie glielo faccia dichiarare. Avrà poi modo di verificare (se le risposte e le modalità la convincono) se oltre alle parole sa far seguire i fatti. Lui non dovrebbe aver la possibilità di muoversi in tutta libertà con lei, ma dentro dei " paletti", dei limiti, che lei dovrebbe porre se ritiene di essere interessata a verificare la possibile ripresa di un rapporto ma su di basi di fiducia stavolta che lui, a suo dire, sembra aver tradito. A disposizione per eventuale supporto più approfondimento o per chiarimenti

Gemma Facchinetti Psicologo a Bergamo

33 Risposte

28 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

21 MAG 2020

Buongiorno Hilary,
comprendo la sua preoccupazione e probabilmente dolore, tuttavia per poterla aiutare avrei bisogno di ulteriori elementi, della sua vita e della problematica relazione che descrive. Da un lato è come se lei volesse allontanare questa persona, la quale sembra essere molto ambigua e ciò destabilizza parecchio. Dall'altra è come se avesse paura di perderlo.
Le consiglio di intraprendere un percorso psicologico, online o da un professionista della sua zona, l'aiuterà a comprendere meglio la situazione
Resto a disposizione per eventuali chiarimenti
Cordiali saluti
Dott.ssa Alice Noseda

Dott.ssa Alice Noseda Psicologo a Lecco

1649 Risposte

1170 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 21850 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16200

psicologi

domande 21850

domande

Risposte 82250

Risposte