Eventuale stato depressivo

Inviata da Alf22 · 15 feb 2021

Gentilissimi dottori, vi contatto per descrivervi sommariamente quello che mi sta accadendo.
Da circa un anno e mezzo soffro di stanchezza in modo severo ed acufeni, la notte non dormo e dal mattino fino alla sera faccio fatica a compiere le normali attività quotidiane, ho dovuto ritirarmi dal contesto sociale in quanto mi richiederebbe un dispendio energetico che io non ho( preciso che sono sempre stata una persona molto dinamica ed un pò iperattiva sono un arbitro di calcio nel campionato di eccellenza, in più frequentavo il contesto universitario e sociale, in questo periodo non mi sono arreso alla debolezza ed ho concluso seppur a stenti il mio percorso magistrale di studi in Giurisprudenza. Eseguendo varie analisi del sangue non è emerso nulla se non un tilt test positivo con diagnosi di sincope vasovagale neuromediata ed un valore abnorme delle IgE totali, nel frattempo da 7 mesi sono assistito da una psicologa la quale mi sta accompagnando in questo periodo difficile, facendomi notare che potrei essere affetto da una probabile depressione, solo che da 7 mesi ad oggi non si è mosso nulla, avverto la stessa stanchezza di quando ho iniziato, non riesco a superarla, sto cercando di metterci tutte le buone intenzioni , anche allenandomi con regolarità ma e come se avessi dell'acido lattico nei muscoli e ne compromette la durata e la qualità dell'allenamento stesso, preciso che 8 anni fa da passeggero sono stato vittima di un incidente stradale dove da passeggero ho visto morire il mio migliore amico essendo rimasto cosciente, aggiungo però che non ho mai avvertito quello che provo oggi, paradossalmente la mia vita andava bene, forse un pò di stress dettato dai ritmi frenetici che avevo, volevo gentilmente chiedervi:
se un consulto psichiatrico sia consigliabile
se i sintomi sopra descritti ma soprattutto la stanchezza possa essere correlata ad un eventuale depressione o non ci sono collegamenti..
Ad oggi come farmaco assumo xanax 0,75 Mg/ml 10 gocce prima di dormire ed ho trovato un leggero giovamento in precedenza il neurologo mi aveva prescritto lexodan 2,5 mg/ml 10 gocce al mattino e sera senza risultati tangibili..
Vi ringrazio per la gentile attenzione., vorrei fare quanto possibile per uscire da questa situazione al più presto e, un anno e mezzo che va avanti cosi e sono saturo..
Cordialmente.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 27300 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17850

psicologi

domande 27300

domande

Risposte 94200

Risposte