Essere quasi completamente soli a 25 anni

Inviata da Ciro · 27 gen 2020 Autorealizzazione e orientamento personale

Salve a tutti, scrivo qui perchè non so a chi altri rivolgermi.
Sono un ragazzo comunissimo di 25 anni che fino a questo momento ha più o meno sempre sofferto di solitudine. Arrivato alla mia età mi sto rendendo conto di come costruire rapporti o gruppi di amici sia pressochè impossibile e la colpa credo che sia in parte mia.
Sin dal periodo delle elementari sono sempre stato un individuo piuttosto restio alla socializzazione, a causa di bullismo subito a scuola mi chiudevo in me stesso e ad amici ero ridotto sotto lo zero. Una volta conclusosi il periodo delle medie però mi sono un po' lasciato andare, non tanto da fare vera e propria vita sociale ma almeno scambiare qualche parola in classe. Nel frattempo però si erano creati i famosi gruppetti o compagnie, nelle quali o entravi quando era il momento o altrimenti ti arrangiavi. Io sono stato quello che s'è dovuto arrangiare e per avere un minimo di vita sociale ho dovuto aspettare i 17/18, periodo in cui ho avuto la mia prima relazione. Subito dopo però tutto è andato in malora, avendo cambiato ben due classi a causa di bocciature ripetute che mi hanno fatto perdere rapidamente ogni legame costruito. Risultato, al momento del mio diploma di amici non ne avevo più nemmeno uno.
In seguito a causa di una serie di circostanze più uniche che rare ho incontrato via Facebook una ragazza di Trento (Io sono di Roma) con cui sono ormai legatissimo ma che per la distanza e il lavoro vedo soltanto una volta all'anno a dir tanto.
Arrivato ai 23 anni infine perdo il lavoro e mi ritrovo disoccupato per due anni interi, in cui non riesco a farmi riassumere da nessuna parte. Vivere in queste condizioni è un incubo, non solo per i miei genitori che mi fanno pesare la mia condizione come se fosse colpa mia, ma anche per il fatto che non abbia nessuno con cui confidarmi o che possa sostenermi, tranne appunto la mia amica che però al di là di scrivermi sui social o di chiamarmi una volta ogni tanto al mese non può fare davvero di più.
E le ho tentate davvero tutte, ogni luogo comune per fare amicizia l'ho provato: dalle palestre ai corsi, dai centri d'aggregazione ai cineforum, ogni singola strategia è stata passata in rassegna e non ha cambiato la situazione, per un semplice motivo che smonta i luoghi comuni che fino ad oggi mi sono stati inculcati su questi luoghi: le persone che li frequentano non sono lì per fare amicizie, ma per fare quel che vogliono fare per poi andarsene e tornare alle loro vite. I disperati come me che li frequentano solo per una bieca speranza d'intraprendere un'amicizia sono pochissimi. Ergo quei luoghi sono il posto più sbagliato dove cercare qualcuno da conoscere.
Il problema è che di alternative non ne ho e la situazione sta iniziando a diventare talmente pesante da farmi seriamente considerare l'idea di rimanere solo per sempre, con tutte le conseguenze del caso, perchè per adesso le forze per combattere la solitudine senza nessuno ce le ho ancora, ma complice anche la situazione in cui mi trovo, la mia visione del futuro potrebbe cambiare nel giro di addirittura qualche mese e portarmi a gesti sconsiderati ed irreparabili, dei quali tuttavia non mi pentirei più di tanto, perchè alla fine il numero di persone che farei soffrire si conterebbe sulle dita di una mano (ossia i miei genitori) e dato il rapporto ormai ai ferri cortissimi con loro penso che sarebbe più una benedizione che altro.
Non so bene quale possa essere la domanda, se non un semplice "C'è ancora un modo di trovare qualche tipo di amicizia, pur avendo raggiunto un'età che mi ha già ampiamente dimostrato come stringere rapporti dal nulla sia impossibile, essendosi già cementificati quelli tra i miei coetanei?"

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Psicologi specializzati in Autorealizzazione e orientamento personale

Vedere più psicologi specializzati in Autorealizzazione e orientamento personale

Altre domande su Autorealizzazione e orientamento personale

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 29600 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18600

psicologi

domande 29600

domande

Risposte 100800

Risposte