Esiste una patologia o è un caso raro?

Inviata da federica · 14 apr 2014 Dipendenza affettiva

Dottoressa, le chiedo una consulenza per capire come la terapia potrebbe aiutare il mio moroso, che credo soffra di una patologia che però non sono riuscita ad identificare.
Ha 35 anni e ha seri problemi di affettività. E' dipendente dalle emozioni e ogni tot ha bisogno di rigernerarsi con nuove storie, nuove emozioni.
Ha sempre tradito tutte le morose che ha avuto, e l'anno scorso ha lasciato Sara con cui stava insieme da pochissimo, di cui si riteneva innamoratissimo. L'ha lasciata perche ha conosciuto me, ho aspettato tanti mesi che la lasciasse.. Mi ero un po' spaventata da certi suoi attenggiamenti, Un esempio quando aveva detto che l'avrebbe lasciata presto, e per farmelo credere mi aveva detto che avrebbe abolito l'abitudine di dirle "ti amo", (che ovviamente se uno vuole lasciare una persona è chiaro che dovrebbe smettere senza neanche pensarci.
Dopo averla finalmente lasciata e dopo qualche settimana con me, mi ha allontanata, è tornato un giorno da lei, dopo averla "aizzata" via messaggi e illudendola, nonchè credendoci lui stesso che la storia avrebbe funzionato fra di loro. Notte con lei, messaggi romantici. E poi è tornato da me, lo stesso giorno, dicendomi che aveva sbagliato tutto ma doveva togliersi tutti i dubbi.
E io sono andata a vivere con lui fino a ieri.
E' un amante affettuoso, passionale. Un moroso attento e gratificante. Ma io so che vive di emozioni , non è il classico don giovanni a cui piace avere più donne contemporanetamente bensì è malato, vuole credere ogni tot mesi in una persona diversa e in una relativa nuova relazione. Gli piace dire tante cose, fare dichiarazionie sentirsi amato. Come se fosse bulimico d’affetto.
Gli ho beccato il cellulare con messaggi ovviamente d'amore con piu di una tipa, compresa Sara che non so come ancora lo vorrebbe, malata come me. Mi ha detto che non ci ha fatto niente, ma il vero problema non sta qui.
Mi ha detto che forse Sara è la donna della sua vita e se lui continua a sentire persone è perche io non sono quella giusta. Io invece sono sicura del fatto che non dipenda dalla persona con cui stia ma da lui.
E’ un irresponsabile, non ha autocontrollo, dice tutto quello che prova, lancia dichiarazioni, illude la gente, vomita “ti amo”, ti da un bacio e ti piazza un bel coltello nel frattempo nella schiena. E poi in un secondo si rimangia tutto, perché magari cambia idea e vede che un’altra lo attizza.
Praticamente quando ti scarica lo senti perche normalmente lui va a 100, e poi partono le offese e il silenzio stampa. Fa tutto lui.
Quando l’ho beccato inizialmente ha negato, io ho insistito non gli ho dato tregua e finalmente ha ammesso. Mi ha lasciata mi ha detto che vuole riflettere, che sono mesi che sente altre e quindi i suoi sentimenti non sono cosi forti…che spesso ha pensato ad altre..
Io penso sia malato e lo voglio aiutare. Non importa se non finiamo insieme.
Gli ho chiesto di stare con me , di decidere di abolire tutte le altre. Di risolvere questo suo grande problema con il mio aiuto.
Non lo voleva fare poi ha detto che ci prova, ma mi sa che ho calcato la mano e cmq non riuscirà a resistere alle tentazioni, anche perché il tutto avviene via cellulare inizialmente e a lui piace scrivere continui messsaggi. Voglio dire …le tipe saranno accessibili!!!!

Mi dice per favore quale potrebbe essere la patologia e soprattutto COME intervenire, come aiutarlo, come farlo guarire?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 3 LUG 2017

Gentile,
il consiglio che le posso dare è quello di rivolgersi ad uno psicologo cognitivo-comportamentale. Attraverso la valutazione psicometrica sarà possibile definire se c'è o meno una patologia e sarà possibile intraprendere un percorso per risolverla.
Un saluto
Dott.ssa Ilaria Albano
Psicologa a Roma

Dott.ssa Ilaria Albano Psicologa Psicologo a Milano

269 Risposte

321 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

15 APR 2014

Gentile Federica, mi incuriosisce in quello che scrive che il mondo del suo compagno sembri composto da sole figure femminili. Inoltre lei inizia la sua descrizione rivolgendosi a una "Dottoressa". La diagnosi sembra inoltre una sua necessità Federica come per incasellarlo e giustificarlo. Le propongo di andare in coppia da un collega della sua zona, almeno le prime volte e di valutare anche la possibilità di un uomo perché mi sembra che il suo compagno di "mamme" ne abbia già a sufficienza e che lei necessiti di relazionarsi con uomini maggiormente strutturati.

Rimango a sua disposizione,
Dott.re Lorenzetto Claudio
Psicologo psicoterapeuta, Ferrara

Dott.re Lorenzetto Claudio Psicologo a Ferrara

353 Risposte

118 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

15 APR 2014

Salve,
La sua lunga richiesta, avente per oggetto una persona di cui, in questa sede, poco possiamo dire, ha in realtà per protagonista se stessa, la sua voglia di curare una persona, che per inciso non sembra riconoscere di avere un problema, con l obiettivo secondario di? Cioè: si è interrogata sul motivo per cui vuole cambiare il suo moroso? Non sarebbe più salubre cambiare oggetti d amore? Sarebbe importante che lei si domandasse, magari con l aiuto di uno di noi, quali sono gli scopi terminali delle sue azioni, al fine di capire le credenze disfunzionali che guidano le sue azioni e la portano a correre dietro un uomo, che da quello che sembra, no ha molto le idee chiare, o forse non le vuole avere, e sembra in perfetta sintonia con se stesso.
Restando in ascolto.

Dott.ssa Sabina Marianelli Psicologo a Roma

122 Risposte

63 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

15 APR 2014

Carissima, non mi è possibile formulare diagnosi per interposta persona e soprattutto in questo caso raro. Sì,il caso raro sei proprio tu che ti accanisci nel tentativo di cambiare un'altra persona. Dovresti fare luce in te stessa con l'aiuto di un mio collega della tua zona perché ho la netta sensazione che tua sia caduta in un vortice dal quale è urgente uscire. Per ulteriori chiarimenti, resto a disposizione. Ciao.

Dott.ssa Carla Panno Psicologo a Milano

1057 Risposte

645 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

14 APR 2014

Buongiorno gentile Fata,
on line non si possono fare diagnosi e per di più per interposta persona in quanto è vietato deontologicamente, ma guardi, non è neanche questo il problema. Il problema è come mai Lei si sente di voler continuare una storia con una persona del genere che tra l'altro non nasconde i suoi "entusiasmi" verso le altre. Non crede di aver diritto a qualcosa di meglio? Credo che più che aiutare lui dovrebbe concentrarsi su se stessa e sui suoi valori di donna e persona e poi decidere se lui è una persona da curare.
Cordialmente

Dr.ssa Anna Mostacci Psicologa Psicoterapeuta Psicologo a Roma

1714 Risposte

2831 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Dipendenza affettiva

Vedere più psicologi specializzati in Dipendenza affettiva

Altre domande su Dipendenza affettiva

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24200 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17050

psicologi

domande 24200

domande

Risposte 86900

Risposte