Encopresi in bambino di quasi 9 anni

Inviata da Lucia · 2 ago 2016 Psicologia infantile

Buongiorno,
vi scrivo perchè il mio bambino di quasi 9 anni ha questo problema.
Credo si tratti di encopresi di tipo primario visto che non ha mai imparato a controllare gli sfinteri.
Abbiamo già da tempo verificato che il disturbo è di natura psicologica e già fatto 2 diversi cicli di terapia che non hanno dato esiti positivi.
Esiste qualche altra terapia che possiamo fare a questa età visto che ci è stato detto che dobbiamo per forza aspettare i 10 anni?
Grazie

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 3 AGO 2016

Buongiorno Lucia,
Prima di indicarle qualsiasi tipo intervento, sarebbe utile capire cosa già avete fatto in termini terapeutici e quali gli obiettivi e traguardi raggiunti in ambito relazionale ed emotivo nel vostro sistema familiare. Il tipo di problematica va inquadrato in una cornice strettamente familiare.Sarebbe utile capire le diagnosi individuate dai medici e/o psicologi che fino adesso si sono occupati del suo bambino, sarebbe altrettanto utile confrontarsi con voi genitori per capire cosa avete capito fino adesso rispetto le terapie seguite e cosa secondo voi non ha funzionato.Solo in base ad una anamnesi più approfondita e precisa del caso si può eventualmente stabilire una vera e propria terapia (psicologica/medica). Non ci sono terapie, metodi precisi, senza l'individuazione a largo spettro del caso.È utile affidarvi ad un equipe che sia in grado di fare questo tipo di intervento. Si informi dal suo Pediatra che sarà in grado di indirizzarla presso un Centro specializzato ASL o privato. Saluti

Studio Happiness Dott.ssa Elia Francesca Psicologo a Formigine

3 Risposte

3 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

4 AGO 2016

Gentile Lucia, concordo con i colleghi su ciò che riguarda le dinamiche familiari perché ogni problema ha origine all’interno di un sistema e a volte a causa dei comportamenti di chi ci sta intorno continuiamo a mantenere un problema occasionale in vita facendolo diventare una condizione. I problemi di questa natura hanno una matrice comportamentale di stampo emotivo e basato su un pensiero generalista (il bambino comincia a pensare non sono in grado, ogni volta mi risuccederà); i genitori si sentono ansiosi e maturano un senso di incapacità mettendo in discussione la propria competenza genitoriale, magari offrono più attenzioni del dovuto e tutto questo circuito tende a diventare ripetitivo e a produrre proprio ciò che si teme) Le consiglio una terapia di tipo Strategico Breve. A volte basta cominciare a fare qualcosa di nuovo e diverso per disinnescare il circolo vizioso. Le premetto che il lavoro maggiore verrà fatto su voi genitori, in quanto punto di riferimento più importante per ogni bambino. Il terapeuta non deve mai prendere, per un bambino, il posto dei genitori in quanto a credibilità e fiducia. In terapia strategica il terapeuta è una guida per i genitori al fine di aiutarli a mettere in atto i comportamenti e le reazioni più efficaci nei confronti dei problemi dei bambini.
Cari Saluti
Dr.ssa Simona Coscarella
Psicologa- Psicoterapeuta Cosenza

Dr.ssa Simona Coscarella - Studio di Psicoterapie Brevi Strategiche Psicologo a Cosenza

130 Risposte

116 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

4 AGO 2016

Si, una terapia che è utile quasi ad ogni età, e l'ipnosi neo ericksoniana.
Se vuole comprendere meglio di cosa si tratta può visitare il mio sito di cui trova il link sulla mia pagina di presentazione sul sito GuidaPsicologi.
Nella sezione che tratta la terapia ipnotica vi è un link ad uno scritto molto carino della Dott,sa Giacosa, Direttrice dell'AMISI, Associazione Medica Italiana per lo Studio dell'Ipnosi, con sede a Milano, che illustra come appunto si possa lavorare sui bambini. Anzi i bambini sono molto ricettivi. Di fatto vivono nel mondo della fantasia molto più degli adulti.
Non so dove abita Lei, se Le è possibile può venirmi a trovare per avere dettagliate informazioni e valutare la situazione.
Diversamente potrebbe telefonare all'AMISI per un incontro con un terapeuta più vicino alla Sua zona.
Cordiali saluti. Dr. Marco Tartari, Asti

Dott. Marco Tartari Psicologo a Roatto

749 Risposte

459 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

3 AGO 2016

Buongiorno Lucia,
un approccio utile può essere quello cognitivo-comportamentale. Inoltre, potrebbe avvalersi di un tecnico di riabilitazione psichiatrica per interventi domiciliari, durante i quali seguire un percorso comportamentale di apprendimento di nuove autonomie, coinvolgendo anche i genitori. L'esperienza mi insegna che questo tipo di interventi risulta efficace anche in bambini più piccoli.
Cordiali Saluti
dott.ssa Rossana Piron

Dott.ssa Rossana Piron Psicologo a Scandiano

1 Risposta

2 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

3 AGO 2016

Gentile Lucia, non conosco obiettivamente il motivo per cui una terapia che agisca su una problematica psicologica debba iniziare dopo una certa età.
In ogni caso vorrei indicarle una terapia familiare, funzionale nelle malattie psicosomatiche soprattutto nell'età evolutiva.
A disposizione
Dott.ssa Moglie L.

Dott.ssa Lucia Moglie Psicologo a Ancona

110 Risposte

61 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

2 AGO 2016

Gentile Lucia,
consiglio la terapia EMDR, che può essere applicata anche i bambini sotto i dieci anni. Troverà sicuramente anche nella Sua zona di residenza terapeuti abilitati all'utilizzo di questa terapia. Cerchi negli elenchi di colleghi coloro che riportano di essere formati in questa tecnica.
Cordialmente
Dott.ssa Annalisa Caretti

Studio Dott.ssa Annalisa Caretti Psicologo a Verbania

127 Risposte

111 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Psicologia infantile

Vedere più psicologi specializzati in Psicologia infantile

Altre domande su Psicologia infantile

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 27800 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18050

psicologi

domande 27800

domande

Risposte 95850

Risposte