Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

encopresi e indifferenza

Inviata da Fabiana il 3 dic 2017 Psicologia sociale e legale

Mio figlio di 9 anni non ha mai risolto il problema di encopresi che ha da sempre e ne sembra completamente indifferente; inoltre ha ancora pannolino la notte e durante il giorno fa spesso la pipi' addosso. Il tutto e' collegato ad un disturbo di contestazione di regole, sia a casa che a scuola.
Grazie

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Gentile Fabiana,
Le consiglio di fare una visita dal gastroenterologo, qualora non l'avesse già fatta. Se il gastroenterologo dovesse escludere la causa organica, sarebbe utile rivolgersi ad uno psicologo che possa aiutarVi a gestire la situazione. Mi pare di aver compreso che il bambino, oltre all'encopresi, presenta anche episodi di enuresi. Occorre effettuare una valutazione anamnestica che prenda in considerazione fattori psicologici e cognitivi del bambino, familiari, scolastici, sociali...Nei casi di encopresi ed enuresi la relazione tra aspetti psicologici del bambino e sintomatologia è complessa: tensioni familiari, atteggiamenti iperprotettivi, aspettative irrealistiche ed eccessive da parte dei genitori, paura della defecazione, errata educazione all’uso del vasino, sono solo alcuni dei fattori che correlati con sentimenti di disagio, d’inadeguatezza, ansia e rabbia nel bambino, possono spiegare la sintomatologia. Vi consiglio di rivolgerVi tempestivamente ad uno specialista. Resto a disposizione
Dott.ssa Sara Scalzo (Lecce - Nardò).

Dott.ssa Sara Scalzo Psicologo a Lecce

13 Risposte

12 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

La età evolutiva attraversa anche la fase anale che comprende la minzione e la defecazione.Le due azioni spesso corrispondono ad atteggiamenti sociali e relazionali che non sono state completamente superate.Il bambino,aad esempio può provare piacere nel trattenere le feci,lo stesso piacere è nello urinare nei pannolini che indossa anche per motivazioni di pura pigrizia.In questi casi non serve sgridare il Piccolo,bensì motivarlo con dolcezza e induzioni che lo portano a comprendere quale che sia la azione giusta.
DrLuciano Di Rienzo

Luciano Di Rienzo Psicologo a Avellino

81 Risposte

27 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Fabiana,
di solito a tale età il controllo degli sfinteri e’ acquisito, probabilmente sono presenti anche altre difficoltà come lei descrive in effetti.
Sarebbe necessario un osservazione adeguata del bambino per comprendere l’origine del problema e per mettere in campo strategie adeguate e funzionali.
Da quanto tempo sussiste la difficoltà? Attualmente rispetta regole e limiti imposti? In quali contesti si verifica il problema?
Cari saluti
Dott.ssa Donatella Costa

Dr.ssa Donatella Costa Psicologo a Rezzato

2442 Risposte

2060 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Fabiana,
purtroppo i dati forniti sono troppo scarni per poterle fornire un parere anche superficiale. In qualunque situazione è necessaria un'anamnesi approfondita per capire come muoversi e nel caso di un bambino è ancora più importante. Sembra si tratti tuttavia di una serie di questioni intrecciate tra loro, per cui le consiglio una consulenza con un professionista che possa aiutarvi a focalizzare la situazione al meglio, per poterla poi affrontare di conseguenza.

Cordialmente

Dott.ssa Raso Rossana (Aosta)

Dott.ssa Rossana Raso Psicologo a Aosta

76 Risposte

25 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Psicologia sociale e legale

Vedere più psicologi specializzati in Psicologia sociale e legale

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 20000 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15450

psicologi

domande 20000

domande

Risposte 77800

Risposte