Emozioni negative verso me stessa e il futuro

Inviata da Anonimo · 15 feb 2021

Sono una ragazza di 22 anni. E' ormai qualche tempo che, quasi ciclicamente, ho degli episodi in cui il mio umore scende parecchio, piango continuamente e mi sento disperata. Passo le mie giornate pretendendo di studiare quando invece spendo il mio tempo distraendomi, cercando di non pensare a nulla e questo mi fa sentire in colpa per non essere riuscita a concludere niente, aumentando la mia ansia. L'anno scorso ho avuto un brutto episodio "depressivo" (non saprei come altro descriverlo) in cui ho iniziato a pensare di essere un peso per la mia famiglia e che se non esistessi sarebbe meglio. Non mi sono rivolta al tempo a nessun professionista per ricevere aiuto e ho fatto finta come se non fosse successo, forse cercando di soffocare queste emozioni negative.
Non riesco a motivarmi, mi sento costantemente stanca e vuota. Non parlo con nessuno di quello che provo perchè non credo potrebbero capirmi, la mia famiglia mi direbbe che sono semplicemente pigra e che devo spronarmi di più.
Con i pochi amici che ho non mi sembra di avere una vera connessione, spesso quando le persone mi parlano, anche senza accorgermene, mi estraneo dalla conversazione non ascoltando una parola di quello che mi dicono, come se fossi distaccata dalla realtà. Non riesco ad aprirmi con le altre persone perchè ciò mi fa sentire estremamente vulnerabile e sotto giudizio. Ho molta difficoltà ad entrare in intimità con gli altri, e a pensarci bene non credo di averlo mai fatto; e questo ovviamente incide sulle mie relazioni.
Mi sento una fallita, non sono mai stata una persona determinata, vedo i miei amici andare avanti con le loro vite mentre io mi sento bloccata in un limbo, soprattutto ora che mi mancano pochi esami alla laurea non riesco a concentrarmi e il solo pensiero di mettermi sui libri mi fa sentire ansiosa ed esausta. Non mi sento in controllo della mia vita, mi sento completamente distaccata da me stessa e incapace di capire e gestire le mie emozioni.
Non voglio continuare a sentirmi così. Non so se sono solo pigra o ci sia dell'altro. Non mi sono mai rivolta a uno aiuto psicologico prima, forse è arrivato il momento? Vi ringrazio in anticipo per le risposte.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 30600 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 19050

psicologi

domande 30600

domande

Risposte 105050

Risposte