Emetofobia ansia attacchi di panico aiuto

Inviata da Chiara · 2 feb 2021

Mi ritrovo qui alle 3 di notte a chiedere aiuto disperato perche questa situazione sta diventando ingestibile
Da 8 anni soffro di emetofobia,ho paura di mangiare,ho paura di fare qualsiasi cosa se ho lo stomaco pieno,ho paura di stare male davanti alle persone ma anche da sola.
Mi causo continuamente nausee e attacchi di panico e crisi di pianto e sto rovinando la vita non solo a me stessa ma più di tutti alle persone che amo.
Sto cercando qualcuno che possa veramente darmi una mano
Ho ormai provato di tutto ma nessuno è riuscito ad aiutarmi veramente
Prendo continuamente farmaci per la digestione e ormai evito di mangiare quasi del tutto, ho perso tantissimo peso e ho l’ansia di ritrovarmi da un giorno all’altro in un ospedale con un tubo che mi nutre.
Ormai penso solo a un modo per porre fine a tutta questa sofferenza e questo sopravvivere inutilmente.
Vi ringrazio tantissimo per le risposte.
E spero davvero che qualcuno possa aiutarmi.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 3 FEB 2021

Buongiorno Chiara
Leggo fra le righe una grande paura e tanta, tanta sofferenza
Ho provato ad immaginare come si possa sentire e, proprio per questo motivo, la esorto ad affidarsi e fidarsi di un professionista che la accompagni passo passo. Ma fidarsi è credere fermamente in ciò che si fa.
Dice di aver provato di tutto... ma non occorre far tutto, occorre fare un percorso e farlo bene, anche se implica sofferenza e tempo, perché mettersi in discussione non è certo facile. Affrontare i propri demoni spaventa, ma li affronti, altrimenti prenderanno il sopravvento su di lei
Jung recita a tal proposito: “Rendi cosciente il tuo inconscio altrimenti sarà l' inconscio a guidare la tua vita e lo chiamerai destino.”
Cordialmente un caro saluto e un augurio
Simonetta Carola Lanaro

D.ssa Simonetta C. Lanaro psicologa psicoterapeuta Psicologo a Moncalieri

32 Risposte

13 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

2 FEB 2021

Salve, mi spiace molto per la situazione ed il disagio espresso. Comprendo la sofferenza per un sintomo così invalidante e che si è preso possesso della sua vita; i vissuti depressivi sono, inoltre, pericolosi seppur ampiamente comprensibili vista la situazione drammatica. Ritengo fondamentale tuttavia che lei non perda mai la speranza ed intraprenda un percorso psicologico finalizzato a indagare le cause, origini e fattori di mantenimento (soprattutto questi) dei suoi sintomi.
Cordialmente, dott. FDL

Dott. Francesco Damiano Logiudice Psicologo a Roma

226 Risposte

104 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

2 FEB 2021

Ciao Chiara, grazie per aver condiviso così apertamente la sua situazione. Mi dispiace moltissimo per ciò che sta vivendo.
Da ciò che scrive arriva una sensazione di timore molto forte verso qualcosa che non si vede, ma che può arrivare da un momento all'altro, senza preavviso.
La prima cosa da fare nella sua condizione è gestire e diminuire la paura, che aggrava ulteriormente la gestione, già non facile, della sua fobia. Questa paura non farà altro che provocarle una serie di "falsi allarmi", nel senso che attiverà le sue difese anche quando non ci sarà alcun bisogno di farlo, che a loro volta peggioreranno la sua reazione ad eventi che in realtà non sono né pericolosi né stanno accadendo davvero. In quelle situazione cerchi di capire cosa sta accadendo realmente, senza cadere nella trappola di pensare sempre al peggio. Si concentri su elementi concreti intorno a lei: oggetti, persone. La aiuteranno a rimanere ancorata alla realtà.
Il mio consiglio è di rivolgersi assolutamente ad un professionista, questo le consentirebbe di organizzare un intervento mirato e adatto a lei. Inoltre sicuramente ci saranno da approfondire una serie di aspetti ed elementi che per forza di cose vengono tralasciati in una sede come questa.
Spero di esserle stato d'aiuto. Rimango a disposizione per qualsiasi necessità.

Dott. Giuseppe Ricapito Psicologo a Bari

6 Risposte

2 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

2 FEB 2021

Cara Chiara, analizzare ed elaborare le cause che sono alla base del disagio che riporta Le consentirebbe, lavorando su se stessa, di trovare un Suo equilibrio e stare, man mano, sempre meglio. Chieda un aiuto professionale per essere accolta con la Sua sofferenza e guidata verso il Suo benessere, con lo sviluppo e il riconoscimento delle Sue risorse.
Le auguro tanta buona fortuna e serenità.
Dr.ssa Amanda D'Ambra.

Dr.ssa Amanda D'Ambra Psicologo a Torino

1305 Risposte

760 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

2 FEB 2021

Buonasera Chiara, in casi come il Suo è importante non solo agire sul "sintomo" (emetofobia), ma inquadrare esso all'interno di una cornice più ampia, per cui ritengo per Lei importante intraprendere un percorso terapeutico che possa aiutarLa a rivisitare la Sua storia personale, relazionale, a rielaborare le esperienze disfunzionali, etc.
Resto a Sua disposizione per eventuali approfondimenti.
Dottoressa Daniela Raffa
(Psicologa- Psicoterapeuta-
disponibile per terapie online)

Dottoressa Daniela Raffa Psicologo a San Giovanni la Punta

152 Risposte

62 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 27300 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17850

psicologi

domande 27300

domande

Risposte 94200

Risposte