Elaborare un amore durato 25 anni finito

Inviata da Roby · 3 lug 2022 Dipendenza affettiva

Come posso fare per riuscire a ad accettare di essere stato lasciato dopo 25 anni di cui piu di 20 Amore folle per tutti e due.abbiamo due bsmbini piccoli

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 4 LUG 2022

Gentile Roby,
forse può aiutare il ricordare sempre che nessuno è proprietario e padrone del proprio partner e che due persone stanno insieme finchè lo vogliono entrambe in una situazione di reciprocità.
Ovviamente per chi viene lasciato dopo una lunga relazione vi è un trauma da superare e un lutto da elaborare e se ci sono figli, questi, benchè piccoli dovranno abituarsi a mantenere rapporti singolarmente con due genitori che non vivono più insieme.
Tuttavia, un sostegno psicologico può rendere più facile questo lavoro di cambiamento emotivo e cognitivo.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

8034 Risposte

22065 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

4 LUG 2022

Gentile Roby, il processo di elaborazione di un lutto (qui in senso figurato trattandosi comunque di una perdita) sembra sempre impossibile inizialmente. Dal punto di vista biologico siamo però programmati a farlo. Questo al netto di una notevole sofferenza interiore, soprattutto nei primi momenti. Può esserci, tuttavia, qualche blocco psicologico che impedisce il normale fluire di questo processo. Se questo fosse il suo caso, ma anche per avere un aiuto in più, le suggerisco di intraprendere un percorso di psicoterapia personale in modo da poter elaborare la situazione in modo più approfondito.

Matteo Mossini Psicologo a Parma

217 Risposte

164 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

4 LUG 2022

Buongiorno,
25 anni di vita condivisa non possono essere cancellati con un colpo di spugna. Purtroppo questo è il momento del dolore, sarebbe impossibile non provarlo. Quella che sta descrivendo è una ferita aperta, si prenda il suo tempo per tamponarla, disinfettarla e ricucirla.
Qualora lo desiderasse, il supporto di un terapeuta è certamente una scelta saggia per accompagnarla in questo suo personale processo di cicatrizzazione.
Un caro saluto

dott. Marco Masi

Dott. Marco Masi Psicologo a Casalecchio di Reno

3 Risposte

4 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

4 LUG 2022

Buongiorno Roby. Tutto comincia e tutto finisce sotto questo cielo. Alcune cose cambiano forma, ci segnano, ci fanno sognare, altre volte soffrire tremendamente. Come si fa ad accettare tutto questo? Cercando di trovare delle parole per esprimere ciò che sento. Rimanendo in contatto con questo dolore, il più possibile nonostante faccia un male che spezza in due e sopratutto, cercando con molta calma, molto amore per sé stessi, di rialzarsi dopo esser stati spezzati. Raccogliendo i pezzi e cercando di tirarsi su. L'amore, in fondo è straordinario anche perché ci dà la possibilità di imparare qualcosa in ogni singolo istante.
Qualora volesse, rimango a disposizione.
Cordialmente, Dott. Savasta.

Dottor Antonino Savasta Psicologo a Pistoia

199 Risposte

167 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

4 LUG 2022

Gentilissimo Roberto,
come hanno già scritto altri colleghi, la fine di una relazione è paragonabile ad un lutto e come tale va elaborato.
Purtroppo le relazioni finiscono e talvolta senza un motivo apparente.
Se da solo non riesce ad elaborare quanto le sta succedendo, le consiglio di appoggiarsi a qualche professionista e iniziare un percorso di supporto psicologico.
Le auguro una vita felice
dott. Rodolfo Vittori

Dott. Rodolfo Vittori Psicologo a Romans d'Isonzo

75 Risposte

44 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

4 LUG 2022

Caro Roby,
mi spiace molto per la fine della sua relazione e il difficile momento che sta vivendo.
Le suggerisco di contattare uno/a psicoterapeuta per elaborare la fine di questa relazione.
Un caro saluto
Drssa Anna Capriati

Dott.ssa Anna Capriati Psicologo a Trieste

105 Risposte

148 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

4 LUG 2022

Buongiorno Roby,
Mi dispiace per la sofferenza che questo evento le sta procurando.
Certe ferite si curano col tempo e da tutte sempre è importante uscirne risolti.
Se ha difficoltà a gestire e risolvere questo trauma si lasci aiutare. Un supporto psicoterapico l’aiuterà a non subire il dolore ma a lavorarci fino a restituirle la forza di riemergere e continuare a progettare.
Le auguro il meglio e resto a disposizione
Dott.ssa Oriana Parisi

Dott.ssa Oriana Parisi Psicologo a Bari

1280 Risposte

708 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

4 LUG 2022

Gentile Roby, mi dispiace per la sua situazione, la fine di un rapporto, sopratutto se costruito durante tanti anni, è un momento di passaggio doloroso. Si soffre per l'allontanamento, per la perdita di progetti costruiti ed immaginati, per tutti quei ricordi che ora assumono una nuova luce. A volte la ferita può essere vissuta più forte del lutto, perchè nella perdita di un lutto la persona ricordata rimane per noi immutata, mentre nella separazione questa rimane contemporaneamente nelle nostre vita ma al contempo separata da essa. Il fatto di avere assieme anche dei figli, da amare e supportare in un periodo in cui spesso non si vede la fine del tunnel è ulteriormente fonte di paure e sofferenza. Una ferita di questo genere va lasciata decantare, concedendosi il tempo di soffrire prima di cercare nuovi obiettivi e momenti di piacere. Anche se non è sempre facile le consiglio di cercare lungo la giornata dei momenti da dedicare a se stessa, prendendosi cura del proprio corpo o della propria mente, poichè nei momenti di grande sofferenza spesso dimentichiamo di volerci bene.
Se sentisse il bisogno di un supporto, rimango a disposizione.
Dott.ssa Aisha Battelini

Dott.ssa Aisha Battelini Psicologo a Trento

4 Risposte

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

4 LUG 2022

Salve Roby, mi spiace molto per la situazione che descrive poichè comprendo il disagio che può sperimentare e quanto sia impattante sulla sua vita quotidiana. Ritengo fondamentale che lei possa richiedere un consulto psicologico al fine di esplorare la situazione con ulteriori dettagli, elaborare pensieri e vissuti emotivi connessi e trovare strategie utili per fronteggiare i momenti particolarmente problematici onde evitare che la situazione possa irrigidirsi ulteriormente.
Credo che un consulto con un terapeuta cognitivo comportamentale possa aiutarla ad identificare quei pensieri rigidi, disfunzionali e maladattivi che le impediscono il benessere desiderato mantenendo la sofferenza in atto e possa soprattutto aiutarla a parlare con se stessa utilizzando parole più costruttive.
Credo che anche un approccio EMDR possa essere per lei l'ideale al fine di rielaborare il materiale traumatico connesso ad eventi del passato che possono aver contribuito alla genesi della sofferenza attuale.
Resto a disposizione, anche online.
Cordialmente, dott FDL

Dott. Francesco Damiano Logiudice Psicologo a Roma

1384 Risposte

424 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

4 LUG 2022

Roby, la fine di una relazione rappresenta per certi versi un lutto, e come tale ha bisogno di essere elaborato. Il suo è un breve racconto, ma fa trasparire tutto l'amore e la sofferenza provati. Si prenda il suo tempo per elaborare quanto è successo, per comprendere e abbracciare i sentimenti che la fine di un grande amore porta con sè. Se lo ritiene utile, può appoggiarsi a un professionista che la supporti in questo momento cosi doloroso.
Resto a disposizione, un caro saluto, dott.ssa Sara Manzoni.

Dott.ssa Sara Manzoni Psicologo a Treviglio

331 Risposte

127 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Dipendenza affettiva

Vedere più psicologi specializzati in Dipendenza affettiva

Altre domande su Dipendenza affettiva

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 33900 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 20250

psicologi

domande 33900

domande

Risposte 115750

Risposte