È sbagliato non usare più la ragione nella conoscenza?

Inviata da Speranza. 8 gen 2017 1 Risposta  · Terapia cognitivo-comportamentale

Buonasera Dr.
Le pongo una questione sulla quale sto molto riflettendo in questi giorni e Le chiedo di aiutarmi
È sbagliato fare di tutto per un uomo di cui si prova un fortissimo interesse, tanto da non valutare più l'aspetto razionale delle decisioni? A lui, dicesi molto interessato, farebbe piacere o si sentirebbe oppresso?
Grazie!

Miglior risposta

Gentile Speranza,
dipende da cosa intendi con "fare di tutto" e dipende da come lui stesso vive la cosa.
Ribadisco la necessitá di conoscersi di persona e dialogare insieme su come ognuno si aspetta e vorrebbe la relazione. Potete anche parlare liberamente degli atteggiamenti che vi piacciono e di quelli che non vi piacciono in una relazione. Parlare insieme di queste cose forse ti dará la risposta alla tua domanda sulla questione se a lui farebbe piacere o no.
Vi auguro tutto il meglio.

Cordiali saluti,

dott.ssa Elisa Canossa, psicologa psicoterapeuta a Padova e Sustinente (MN)

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

Domande simili:

Vedi tutte le domande
Conoscenza ambigua

2 Risposte, Ultima risposta il 12 Dicembre 2017

E se avesse ragione lui?

2 Risposte, Ultima risposta il 19 Marzo 2018

Ho lasciato la mia ragazza ma nessuno dei due se ne fa una ragione

3 Risposte, Ultima risposta il 05 Maggio 2016

Seconda università sbagliata??

9 Risposte, Ultima risposta il 03 Ottobre 2015

C'è qualcosa di sbagliato in tutto ciò...?

2 Risposte, Ultima risposta il 13 Gennaio 2017

Università sbagliata e codardia?

2 Risposte, Ultima risposta il 12 Gennaio 2017

Insicurezza e strutture mentali sbagliate?

2 Risposte, Ultima risposta il 11 Luglio 2017

Ho qualcosa di sbagliato o è semplice sfortuna?

7 Risposte, Ultima risposta il 14 Maggio 2018