E' possibile che ho un disturbo di personalità?

Inviata da maria · 22 ago 2013 Disturbi della personalità

Salve, è un periodo che mi sento vuota, senza stimoli, ho lasciato il fidanzato con cui stavo da parecchio e mi sembra di non provare niente x lui, eppure mi capita di sognare di essere triste x lui... poi sto uscendo con altri ragazzi eppure mi comporto come un robot, non provo emozioni... ogni tanto provo a tagliarmi... e passo dall'essere triste all'essere allegra, dal pensare una cosa al pensarne un'altra! Che cos'ho???

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 27 AGO 2013

Buongiorno Maria,
la sua è certamente una situazione che merita l'attenzione di uno psicoterapeuta. Non attenda oltre e si rivolga fiduciosamente ad un professionista della sua zona.
Cordiali saluti.

Dott. Luca Cometto, Psicologo, Psicoterapeuta Psicologo a Torino

31 Risposte

176 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

27 AGO 2013

Gentile Maria,
le sconsiglio l'auto-diagnosi soprattutto cercando on-line, questo non fa altro che alimentare la sua confusione e il suo senso di preoccupazione. La scelta migliore è quella di rivolgersi ad uno psicoterapeuta ed eventualmente iniziare un percorso. In realtà tutte le persone provano emozioni, come del resto descrive nella sua richiesta di consulto, lei ha probabilmente difficoltà a leggerle in maniera adeguata.
Se intende rivolgersi ad uno psicoterapeuta, può farlo semplicemente cercando on-line, troverà numerosi siti internet tramite i quali contattare i Colleghi.

Cordiali saluti,
Dott. Giuseppe Del Signore - Psicologo Viterbo

Dott. Giuseppe Del Signore Psicologo a Viterbo

834 Risposte

773 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

27 AGO 2013

Gentile Maria,
per un'accurata diagnosi è necessario rivolgersi personalmente ad uno psicologo.
Cordialmente,
Dott.ssa Raffaella Orlando

Dott.ssa Raffaella Orlando Psicologo a Napoli

201 Risposte

105 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

27 AGO 2013

leggendo su internet rivedo alcuni aspetti di me nella personalità borderline... rapporti promiscui e tendenza all'autolesionismo (quando sto male per il mio comportamento o per qualcosa che mi ferisce, ho voglia di tagliarmi per punirmi)... psicologi della zona di Caserta che posso contattare e che siano esperti in disordini di questo tipo ci sono??? La cosa che mi preoccupa di più è il fatto di non provare emozioni, in quanto nonostante la perdita affettiva che ho avuto non provo niente...

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

26 AGO 2013

Gentile Maria,
da quello che descrive è possibile intuire la sua attuale difficoltà nel gestire le emozioni negative. L'aver lasciato il fidanzato può rappresentare un evento stressante che ha accentuato il disagio, oppure essere la conseguenza di una situazione di pre-esistente disagio. In entrambi i casi sarebbe utile intraprendere un percorso psicologico per riuscire ad affrontare le difficoltà con maggiori risorse personali.
Un saluto,
Dr.ssa Campagnola

Studio Dr.ssa Campagnola Psicologo a Montebelluna

30 Risposte

23 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

26 AGO 2013

Cara Maria le consiglio di rivolgersi ad uno psicoterapeuta per affrontare questa crisi che le porta molta sofferenza, credo sia il modo più adeguato per affrontare questo momento.
Un saluto
Studio di Psicologia in Corso Vittorio

Studio Di Psicologia In Corso Vittorio Psicologo a Torino

124 Risposte

57 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

26 AGO 2013

Buongiorno gentile Maria,
la sua necessità di ricevere una diagnosi per il malessere che prova denota la difficoltà di ascoltarsi profondamente come se entrare in contatto con se stessa significasse sentire tanto dolore. Si rivolga ad uno psicologo psicoterapeuta di persona sia per sviscerare piano piano cosa non le permette di vivere a contatto con le sue emozioni, sia per ricevere una diagnosi puntuale.
La saluto caramente

Dr.ssa Anna Mostacci Psicologa Psicoterapeuta Psicologo a Roma

1714 Risposte

2848 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

26 AGO 2013

Gentile Maria,
per rispondere alla sua domanda bisogna necessariamente fare una valutazione psicologica. Sarebbe opportuno rivolgersi ad un Collega per comprendere inoltre l'origine di questa sua tendenza all'autolesionismo, nonché valutare la sfera affettiva.
Come mai ha pensato di avere un disturbo di personalità?

Cordiali saluti,
Dott. Giuseppe Del Signore - Psicologo Viterbo

Dott. Giuseppe Del Signore Psicologo a Viterbo

834 Risposte

773 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

26 AGO 2013

Gentile Maria,
spesso di fronte a delle difficoltà ci si focalizza sugli aspetti diagnostici ed esplicativi rispetto alle cause che possono eventualmente costruito un problema. Credo che il tuo bisogno di sapere sia notevolmente importante ma è altrettanto importante porsi la domanda di come fare per stare meglio. Per cui può essere importante avere una diagnosi ma è più importante riuscire a stare bene. Ti consiglio di parlarne con uno psicologo delle tue zone che ti possa aiutare ad uscire da questo meccanismo e stato di difficoltà.
Cordialmente Dr. Massaro

Dott. Massaro Salvatore Psicologo a Rovereto

17 Risposte

12 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

26 AGO 2013

Gentile signora maria,
è possibile avere se non un vero e proprio disturbo di personalità una struttura maladattiva di personalità, al limite del disturbo conclamato. Tale condizione infatti è molto diffusa tra la popolazione. Comunque il profesisonista di pertinenza per accertare o esludere eventuali disturbi anche di personalità utilizzando se il caso anche specifici reattivi psicodiagnostici è sempre per legge lo psicologo. Per le cure, lo psicoterapeuta.
dr paolo zucconi sessuologo clinico e psicoterapeuta comportamentale a udine

Dr. Paolo G. Zucconi (sessuologia clinica & Psicoterapia) Psicologo a Udine

1087 Risposte

1590 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

26 AGO 2013

buongiorno Maria
per una valutazione psicodiagnostica è necessario andare da una psicologa.
indubbiamente lei sta vivendo un periodo di profonda sofferenza e rivolgersi ad un esperto le potrà consentire anche una maggiore consapevolezza sulle cause dei suoi vissuti.

cordiali saluti
dott.ssa Manuela Vecera

Dott.ssa Manuela Vecera Psicologo a Torino

131 Risposte

147 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

26 AGO 2013

Gentile Maria,
senza dubbio una valutazione psicodiagnostica con uno psicologo è opportuna per capire cosa le sta accadendo e come impostare una eventuale terapia. Le consiglio di rivolgersi di persona ad un professionista della sua zona. Un cordiale saluto, dott.ssa Lucia Mantovani, Milano

Studio di Psicologia Dott.ssa Lucia Mantovani Psicologo a Milano

995 Risposte

480 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

23 AGO 2013

Cara Maria,
le consiglio di rivolgersi ad uno specialista per una valutazione psicodiagnostica. Potrebbe avere questi sbalzi di umore in conseguenza di un dolore non vissuto correttamente in passato.
Buona fortuna

Dott.ssa Stoyanka Georgieva Psicologo a Omegna

225 Risposte

141 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

23 AGO 2013

Gentile Maria,
Per una valutazione di un eventuale disturbo di personalità occorre un incontro diagnostico diretto. Quello che lei descrive potrebbe rientrare in un configurazione personologica che avrebbe bisogno di un intervento di supporto psicologico ed una eventuale psicoterapia. L'aspetto problematico, infatti, non sembra essere tantoil vissuto depressivo conseguente a una perdita, quanto, invece, i suoi atti autolesionistici e il suo umore alternante. Pensi seriamente a rivolgersi a uno psicologo/psicoterapeuta per una valutazione. Le faccio i migliori auguri.
Un cordiale saluto.
Dott.ssa E.Scolamacchia
Psicologa clinica. Psicoterapeuta. Analista Transazionale

Dott.ssa Elisabetta Scolamacchia Psicologo a Marina di Cerveteri

24 Risposte

23 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

23 AGO 2013

Cara maria per una diagnosi accurata e' importante rivolgersi a ubo psicologo di persona cordialmente, dr. Cisternino

Anonimo-128762 Psicologo a Torino

481 Risposte

780 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Disturbi della personalità

Vedere più psicologi specializzati in Disturbi della personalità

Altre domande su Disturbi della personalità

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 28900 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18300

psicologi

domande 28900

domande

Risposte 98900

Risposte