Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

È ossessione, e quindi rischio di stare con una persona violenta e malata?

Inviata da Martina Brambilla il 23 lug 2019 Terapia di coppia

Ciao, vorrei raccontare brevemente cosa è accaduto a me e cosa purtoppo mi sta spingendo a tornare dal mio ex fidanzato.
L'immaturità, purtoppo, in questo ragazzo di 18 anni quasi è ancora molto presente. Nel corso della mia relazione con lui nei 2 anni e mezzo lui ha continuato a elogiarmi riempiendomi di complimenti. Nonostante ciò, se ne usciva con frasi come "fai dei ragionamenti stupidi", "non vali niente", sopratutto in momenti di rabbia.
Ma nonostante ciò (credo per farmi pena e compassione) dice che lui non è nulla, che per me, lui, non è più niente. Che si fa schifo e tanto altro.
È così tanto geloso che non voleva che io uscissi con i miei amici maschi, e quando si ingelosiva tirava pugni al muro fino a farsi sanguinare le nocche (anche se litigavamo per altre cose, sferrava sempre pugni al muro, anche davanti a me).
Ma si ruppe una gamba quasi per vedere in tempo utile una mostra di arte che avevo esposto. (evento che non voleva perdersi per nulla al mondo) /atto d'amore?/.
Insisteva per ogni capriccio, sia con me, che con i suoi genitori. Diceva di pentirsi di tante cose ma poi alla fine non era vero, secondo me. Credo che sia una persona con una gelosia eccessiva, che mi controlla (quando mi ha lasciata si è pentito e mi ha seguito fino a Milano con il treno, è venuto sotto casa mia, chiamate e messaggi insistenti. Nuovi account fake per potermi spiare, e seguiva i miei amici per vedere quello che facevo). A distanza di 5 mesi dice di essere cambiato (ne dubito) e piange davanti a me e ai miei amici dicendo che gli manco. È molto bravo con le parole, e sopratutto quando parla mette giù discorsi quasi poetici. Ha provato a dirmi che faccio schifo come ragazza, quando mi mollò la seconda volta.
Nel corso della relazione con lui, se piangevo, mi urlava dicendomi "cosa piangi ancora?" e forse, poi, mi asciugava le lacrime dicendomi che non ce la faceva vedermi stare male.
Ora che mi sto riscrivendo con lui, fa di tutto per vedermi, e magari si fa a piedi dei chilometri per raggiungermi e piantare lì gli amici (che mi fecero pure bullismo sui social e che il mio ex era addirittura d'accordo con loro) /erano minacce come "se ti fai vedere in giro ti sputo in un occhio /. E quest'anno diventeranno quasi tutti maggiorenni.
Nonostante ciò mi ha comunque viziata nel corso della relazione, mi ha trattata bene su certi punti di vista.
Quando parla in chat non è sempre molto chiaro, si contraddice spesso, a parer mio, anche quando mi parla davanti.
Lui vorrebbe tornare con me, e piange perché pensa che io non tornerò (cosa che effettivamente farò, ma mi sto innamorando ancora, cavoli.)
Vorrei sapere, se tornassi con lui mi aspetterebbe una relazione malata? Più di prima? Violenta? Psicologicamente e fisicamente violenta? È solo ossessionato da me, o è innamoramento?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Gentile Martina,
Da ciò che scrive sembra un amore possessivo, controllante, soffocante, inoltre vi sono agiti di aggressività verso di se. Sembra un falso amore centrato sul bisogno impellente di averla sempre con se. Tale tipo di amore può far crescere la paura, la diffidenza, la violenza, è un amore infantile. Le consiglio di intraprendere un percorso psicologico in cui affrontare meglio questi temi al fine di prendere decisioni consapevoli per la propria vita.
Cari saluti
Dr.ssa Donatella Costa

Dr.ssa Donatella Costa Psicologo a Rezzato

2500 Risposte

2097 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 20250 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15900

psicologi

domande 20250

domande

Risposte 80000

Risposte